Caccia a 'Rambo', ha un arco o una balestra

| Ris nella sua casa, un deposito di oggetti, in una sporcizia indescrivibile, sintomo di un forte stato di disagio mentale. La fuga nei boschi come Rambo. Cerca un rifugio sicuro tra i capanni dei boscaioli. Nessuna traccia di Elisa

+ Miei preferiti

Quella notte, due domeniche fa, Massimo Sebastiani, 45 anni, s’è incamminato nei boschi di notte con uno zaino. Elisa Pomarelli, 28 anni, era già sparita da ore. E forse con se aveva, temono gli inquirenti, un arco o una balestra. Per questo è considerato pericoloso e i volontari delle squadre di ricerca sono stati invitati ad abbandonare. I boschi che stavano battendo palmo a palmo. Intanto le indagini roseguono. I Ris hanno controllato la casa dell’operaio-tornitore appassionato della vita selvaggia. E’ in condizioni indescrivibili, segno di un profondo disagio mentale, si sono accumulati oggetti e sporcizia indescrivibile. i Ris hanno fatto rilievi anche sull'auto su cui sono state trovate tracce organiche d Elisa che lui considerava “la sua ragazza” ma lei no. E qui sarebbe il movente del delitto. Auto e casa sotto sequestro, Sebastiani è indagato per omicidio e occultamento di cadavere. Nessuna traccia di Elisa Pomarelli, la ragazza di 28 anni che per l’ultima volta è stata vista con il 45enne l’ultima domenica di agosto, in provincia di Piacenza, all’uscita della trattoria “La Taverna del Lupo” di Carpeneto. Pochi muniti dopo l’emulo di Rambo era ricomparso in una per fare benzina, ripreso dalla videocamere di sorveglianza. Nervoso, in preda a una fretta evidente, forse nel bagagliaio c’era il corpo della giovane. Poi altri movimenti sino alla cena, con un’altra ragazza, in una trattoria. Tutte mosse a tentare di crearsi un alibi. “Certamente Sebastiani è uno che sa vivere nei boschi anche a lungo, ne ha la capacità ed è in grado anche di procacciarsi del cibo» ha spiegato il prefetto Maurizio Falco. L’operaio 45enne aveva parlato con gli amici di un «bunker» che voleva costruirsi nei boschi. Era attratto in modo maniacale dalla foresta più profonda, tanto da raccontare di essersi costruito “un bunker”, da una vecchia capanni di boscaioli. E i cani hanno fiutato un giaciglio di foglie dove potrebbe avere dormito nella sua fuga alla ricerca di un rifugio più sicuro. La caccia all’uomo continua.

Cronaca
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
Per decenni, gang di pakistani hanno sequestrato e violentato minorenni, ma la polizia non è mai intervenuta per evitare tensioni razziali. È l’allucinante conclusione di un’inchiesta conclusa in questi giorni
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”
I nuovi misteri del furto del secolo
I nuovi misteri del furto del secolo
Due episodi si aggiungono al clamoroso furto di gioielli dello scorso novembre al castello di Dresda. Qualcuno avrebbe offerto due dei preziosi ad una società, chiedendo anche di indagare sulle misure di sicurezza del museo
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Madalyn Davis, che da poche settimane si era trasferita in Australia, è caduta da una pericolosa scogliera nella costa di Sydney