CCCC

|

+ Miei preferiti
Oggi alle 15.30 con partenza alle ore 15.15 dal cimitero urbano di Mondovì i funerali di Edo e Laura nella chiesa del Ferrone.
"Lasciate un vuoto incolmabile"....così i familiari di Edo e Laura hanno scritto su Fb, mentre centinaia di post, da tutta Italia, hanno commentato, sul sito di Alba Chapter, la scomparsa dei due biker monregalesi. Qualcuno ha ricordato un post in cui Edo aveva scritto:"Si ho sognato l'Harley tutta la vita e finalmente sono riuscito a realizzare il mio sogno. Un mondo bellissimo, spero di cavalcarla ancora per un po'..... anche se il tempo stringe !!" E Laura:  "Speriamo di incontrarci ancora. Buona strada e un abbraccio" Ora quell'abbraccio vorrei potervelo dare davvero...più forte che mai...
Siete andati via insieme Laura ed Edo, che la terra vi sia lieve, proteggeteci da lassù...". 
Da Alba Chapter Harley-Davidson
Che questo viaggio sia il più sereno e gioioso che possiate fare. Con grande sconcerto e rammarico ci stringiamo al dolore dei Familiari, dei Figli, dei Nipotini (di cui eravate tanto fieri) e di tutti i vostri Cari, Noi Vi abbiamo conosciuto in questa Seconda Giovinezza, quella data da un'Harley, da tanta voglia di viaggiare e da tanti amici sparsi per l'Italia; quella data dalla grande Famiglia H.O.G..
Vi eravate trovati così bene ed in così poco tempo, che ad ogni raduno si parlava già del successivo! I vostri sorrisi e la vostra voglia di condividere qualsiasi momento insieme, vi hanno portato a centinaia e centinaia di km lontano da casa, ma a voi non pesava il viaggio, eravate affascinati da questo mondo fatto di regole semplici e tanto divertimento. 
Ci mancherete, purtroppo è in istanti come questi che ti rendi conto di come il succedersi degli eventi possa segnare per sempre la tua vita, mentre provo a scrivere il giusto encomio in mente ho solo i vostri sorrisi, perchè è cosi che vi ho sempre visti ed è così che vi ricorderò per sempre!


"Saluti a tutti dal Faaker, in questo posto incredibile, dove e' bello stare anche solo a guardare queste moto uniche è bellissime" 

...Ciao Edo, Ciao Laura, Tutto l'Alba Chapter vi saluta!!
----
Edoardo Terraneo, 67 anni e la moglie Laura Comino, 61, monregalesi, sono morti sabato in un incidente stradale avvenuto in uno dei tratti più pericolosi della fondovalle Tanaro, teatro di altri sinistri mortali, davanti alla stazione di Carrù. Tornavano dal raduno del Faaker in Austria, e dopo oltre 700 km di viaggio erano quasi a casa ma la sorte ha voluto che Edoardo perdesse il controllo della sua Harley-Davidson per schiantarsi poi contro un'auto. Sono morti sul colpo. Terraneo "Edo" era un motociclista prudente, di grande esperienza, con alle spalle migliaia e migliaia di km. Laura, biker, lo era diventata per amore. Chi non l'ha conosciuta ad uno dei tanti raduni a cui aveva partecipato, non può capire: allegra, comunicativa, con il suo giubbotto pieno di patch, perfettamente equipaggiata ma con le bandane colorate o a fiori, così lontana da uno stile aggressivo o malamente copiato da certi luoghi comuni dei club motociclistici. Due veri biker. L'incidente, dalla dinamica semplice, ha il sapore di una triste imprevedibile fatalità. Lo ha ricordato il presidente di Alba Chapter, Bruno Bongiovanni, con un post, seguito da decine di commenti, sul sito Facebook.
Condoglianze alla Famiglia Terraneo anche dalla Redazione Motori di ItaliaStar

 


Cronaca
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
Per decenni, gang di pakistani hanno sequestrato e violentato minorenni, ma la polizia non è mai intervenuta per evitare tensioni razziali. È l’allucinante conclusione di un’inchiesta conclusa in questi giorni
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”
I nuovi misteri del furto del secolo
I nuovi misteri del furto del secolo
Due episodi si aggiungono al clamoroso furto di gioielli dello scorso novembre al castello di Dresda. Qualcuno avrebbe offerto due dei preziosi ad una società, chiedendo anche di indagare sulle misure di sicurezza del museo
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Madalyn Davis, che da poche settimane si era trasferita in Australia, è caduta da una pericolosa scogliera nella costa di Sydney
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Il piccolo sarebbe riuscito a intrufolarsi nel vano del carrello di un aereo diretto a Parigi superando la sorveglianza di un aeroporto della Costa d’Avorio. Le basse temperature non gli hanno lasciato scampo