Chi ha ucciso Lidia? Assolto Binda

| Il "filosofo" è già uscito dal carcere di Busto Arsizio dove ha trascorso tre anni. Era stato condannato in 1° grado all'ergastolo. La parte civile fa appello in Cassazione. L'amarezza e il dolore dei parenti della vittima

+ Miei preferiti

I familiari di Lidia Macchi non nascondono la loro amarezza: «Siamo sorpresi. Non ci aspettavamo il ribaltamento della sentenza». La sorella Stefania: «Credo che servisse un minimo di approfondimento in più. Forse è stata una sentenza affrettata. Andremo avanti Lidia non ce la restituirà nessuno, nemmeno questi trent’anni senza di lei». Atteso il ricorso del legale di parte civile, l’avvocato Daniele Pizzi, contro l’assoluzione. «Delle criticità ci sono. Dirò a mia mamma che Binda è stato assolto. Abbiamo per 32 anni sempre atteso e aspettato sperando che prima o poi si sapesse la verità. Vogliamo sapere la verità su quello che e’ accaduto quella sera, è una cosa che chiunque vorrebbe sapere»

Il “filosofo” Stefano Binda, condannato in primo grado all’ergastolo, torna a casa assolto «per non aver commesso il fatto». In men di 2 ore la prima Corte d’assise di appello di Milano ha emesso la sentenza. Binda era stato condannato all’ergastolo per l’omicidio aggravato dalla violenza sessuale della 21enne di Cittiglio (Varese) nel gennaio del 1987. Binda ha già lasciato il carcere di Busto Arsizio, dopo circa tre anni di cella. Forse è stata decisiva la testimonianza di un legale che, per conto di un cliente rimasto anonimo, ha rivelato che  la famosa lettera alla famiglia attribuita all’assassino in realtà l’avrebbe scritta lui. Il penalista Piergiorgio Vittorini ha rivelato che una persona si sarebbe presentata nel suo ufficio nell febbraio 2017, raccontando la storia della lettera, scritta “come forma di protesta”.

Cronaca
«Epstein si è ucciso, ne sono convinto»
«Epstein si è ucciso, ne sono convinto»
Per la prima volta, parla un detenuto che ha incontrato più volte il finanziere pedofilo, entrato nel programma di prevenzione dei suicidi. «Sapeva che il suo mondo era finito»
Addio a John Peter Sloan
Addio a John Peter Sloan
Il più simpatico e irriverente degli insegnanti di lingua inglese mai apparsi in Italia si è spento all’improvviso in Sicilia, dove aveva scelto di trasferirsi da qualche anno
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
A meno di due giorni dalla riapertura dei locali, il noto centro turistico andaluso epicentro di risse e accoltellamenti
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
Si chiamava Phoenix Netts, 28 anni: viveva in un centro di accoglienza per donne dopo un passato come senzatetto e tossicodipendente
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Un ex militare delle forze speciali americane, vero professionista dei blitz di salvataggio, suo figlio e un terzo uomo. Sono il team che ha pianificato in ogni dettaglio la rocambolesca fuga dal Giappone dell’ex ad di Nissan
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
È l’unica parte del corpo ritrovato della 17enne Wilma Andersson, probabilmente uccisa e decapitata dall’ex fidanzato. A poche ore dall’inizio del processo, la famiglia insiste: “Ridateci quel che resta di nostra figlia”
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Un calciatore turco ha confessato di aver soffocato il figlio nel letto dell’ospedale facendo credere ai medici che era in preda ad una crisi respiratoria. La verità pochi giorni dopo: “Non lo sopportavo”
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
Belly Mujinga, bigliettaia alla Victoria Station, era stata affrontata da un uomo che diceva di essere infetto: è morta due settimane dopo in ospedale
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Alla scomparsa della donna, nel 2018, era seguita una richiesta di riscatto. Ma per la polizia si trattava soltanto di un depistaggio. Il ricco imprenditore nel settore dell’energia arrestato a casa
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La famiglia di Amber Ryan aveva chiesto l’intervento delle forze dell’ordine perché da diversi giorni aveva perso sue notizie: gli agenti hanno trovato il marito intento a smembrarne il corpo. La coppia era segnalata per violenze familiari