"Chiudere i campi Rom, stop ai veleni"

| Presidio in Comune e appello dei sindacati delle forze di polizia al sindaco Appendino

+ Miei preferiti
La protesta dei sindacati di polizia ha un bersaglio preciso: il Comune di Torino, la giunta Appendino, il neo assessore alla polizia urbana Finardi. Lunedì presidio davanti al Comune, il tema è complesso e delicato: la tutela della salute degli operatori ma anche dei residenti, a causa dei fumi causati dagli innumervoli incendi dolosi. Il documento finale  è un atto di denuncia: "Vogliamo che il sindaco provveda subito a chiudere i campi Rom e con priorità assoluta quello di Germaganano dove terra, acqua e fiumi sono altamente tossici, mettono a repentaglio la salute dei cittadini e degli operatori delle forze dell'ordine, costretti a lavorare  in un'area dichiarata "disastro ambientale", non vogliamo che i metalli pesanti colpiscano insersorabilmente la nostra salute; non vogliamo l'inerzia degli amministratori locali suoni come una condanna alla salute collettiva, che i responsabili di  questo avvelenamento vengano perseguiti e condannati e che il patto della sicurezza diventi un concreto progetto della città di Torino". Seguono le firme delle sigle sindacali: Siulp, Sap, Siap, Osapp, Sulpl,  Silp, Conapo, Fns Sisl. Il segretario regionale Silpol Ferdinando Minello promette che non sarà un'iniziativa isolata. "Seguiamo con attenzione l'evolversi di un'inchiesta giudiziaria che segue ritmi, almeno in questa fase, un po' lenti. Abbiamo consegnato documenti e memorie, ora i risultati". L'esposto è stato affidato all'avvocato Pierfranco Bertolino, in procura ci sono già due fascicoli aperti. Uno, nelle mani del pm Andrea Padalino, riguarda l'area di Germagnano, l'altro invece la tutela delle salute dei lavoratori e dei residenti contaminati dai fumi tossici, affidato all'avvocato Erica Gilardino.
Cronaca
Morte Sala, il giallo del pilota disperso
Morte Sala, il giallo del pilota disperso
Il Piper precipitato il 21 gennaio con il calciatore argentino a bordo doveva essere pilotato da David Henderson, ora accusato di omicidio colposo. Ma ai comandi c'era il disperso David Ibbotson a cui aveva affidato l'incarico
Hanno ucciso Mariam, tutte libere
Hanno ucciso Mariam, tutte libere
Dopo le due miti condanne delle donne del branco, a casa anche altre quattro giovani coinvolte. La giustizia inglese non "vuole perseguitare le adolescenti". Hanno confessato. I genitori: "Terribile ingiustizia, via da Londra"
Schiave del sesso marchiate a fuoco, guru colpevole
Schiave del sesso marchiate a fuoco, guru colpevole
Il capo del multilevel NXIVM, Keith Raniere, ora rischia decenni di carcere. Attraverso corsi motivazionisti, agganciava donne, minori comprese, e le ricattava con video e foto. Nei guai anche attrice
Radio-attiva la card che 'guarisce' le malattie
Radio-attiva la card che
La "card magica" costa 35 euro e promette di guarire "tutte le malattie" ma risulta radioattiva, 350 volte in più dei limiti consentiti. In Thailandia vendute a migliaia. La gente le mette a contatto con il corpo
La 'vedova nera' ha cambiato nome
La
La moglie ucraina di un milionario ucciso in uno strano incidente rischia di essere incriminata per omicidio. La polizia ucraina ha scoperto un falso teste. Lei ora vive a Marbella in una villa con un altro riccone
Piange la killer di Gorlago: 'Voglio tornare a casa'
Piange la killer di Gorlago:
Il 26 giugno la Cassazione deciderà sulla sua richiesta di scarcerazione dopo il No del Riesame. "E' incensurata, ha tre figli, non costituisce un pericolo", motiva il suo avvocato. Ha ucciso la rivale e poi l'ha bruciata ancora in vita
Malaysia Airlines, volo MH17 abbattuto dai russi
Malaysia Airlines, volo MH17 abbattuto dai russi
La polizia olandese spicca 4 ordini di cattura internazionali, nel mirino tre russi legati ai Servizi segreti di Putin e un separatista ucraino. Morirono sul Boeing 283 passeggeri e i 19 membri delll'equipaggio
Volo MH370, il pilota kamikaze aveva pianificato il suicidio
Volo MH370, il pilota kamikaze aveva pianificato il suicidio
Ai comandi un uomo depresso che aveva deciso di suicidarsi precipitando nell'Oceano. Nel 2014 morirono in 239, partiti da Kuala Lumpur a Pechino. L'Fbi ha ritrovato il simulatore nella sua villa, aveva tracciato il percorso
In salvo gli alpinisti italiani in Pakistan
In salvo gli alpinisti italiani in Pakistan
Gli elicotteri militari sono riusciti a raggiungere il gruppo di italiani, bloccati da una valanga a 5mila metri
Colpita al volto da un cavallo: grave una ragazzina
Colpita al volto da un cavallo: grave una ragazzina
È successo a Orbassano, nel torinese: l’incidente dopo che la giovane è stata disarcionata. Portata al CTO dall’elisoccorso, sarebbe in gravi condizioni