Tutta la Cina in ansia per la sorte della piccola Zixin

| La bimba, 9 anni, è sparita da 7 giorni dopo essere stata circuita da una misteriosa coppia che s'è suicidata in un lago. Ma di Zixin nessuna traccia. Tutto il Paese con il cuore in sospeso. Media scatenati

+ Miei preferiti
Di Maria Lopez

Un tragico caso di cronaca nera sta incatenando da giorni miliardi di cinesi davanti alle tv. Squadre di ricerca cercano di trovare una bambina di 9 anni scomparsa nelle grotte e nelle acque lungo il Mar Cinese Orientale, e il mistero si fa sempre più profondo. Zixin Zhang frequenta la seconda elementare, occhialini da miope, lunga coda di cavallo, vista l'ultima volta in filmati di telecamere di sicurezza alle 19.30 di venerdì scorso. Sarebbe riapparsa domenica in una strada non lontano dalla zona di ricerca attuale, insieme a una coppia di mezza età nella contea rurale di Chun'an, a circa 150 chilometri (93 miglia) di distanza. Quando un'altra telecamera di sorveglianza nella zona ha ripreso i due adulti quasi tre ore dopo, era però sparita. L'uomo e la donna, entrambi provenienti dalla provincia meridionale del Guangdong, si sono poi annegati in un lago nei dintorni in quella stessa notte. Avevano avvicinato la piccola con un pretesto, volevano affittare una casa dei suoi familiari e le avevano proposto di partecipare al corteo di un matrimonio “pieno di fiori”. La carta d’identità della bambina è stata trovata in un padiglione lungo la costa di Xiangshan mercoledì sera.

 

Il padre della ragazza, Zhang Jun, ha detto che gli inquilini avevano ingannato i suoi genitori anziani agricoltori, i custodi di Zixin, per portarsela  via. Il falso inquilino, Liang Denghua - e la donna di nome Xie -, avevano promesso a Zixin che avrebbe partecipato a un matrimonio a Shanghai. Per tre giorni, il padre è rimasto in contatto con Liang tramite WeChat, la piattaforma di social media più popolare in Cina. Liang aveva promesso di portare a casa la bambina entro il 6 luglio e aveva inviato frequenti aggiornamenti, tutto sembrava inizialmente “normale".  Anche Zixin sembrava rilassata nelle videochiamate.  Papà Zhang Jun ha preso un treno dopo avere parlato con Zixin per l'ultima volta a mezzogiorno di domenica, a nord di Xiangshan. Era preoccupato per lo strano modo di comportarsi della coppia. Liang gli aveva poi impedito di rivedere Zixin. 

Zhang Jun ha denunciato la scomparsa di sua figlia alla polizia lunedì mattina, e il giorno dopo ha pubblicato online le informazioni di Zixin e Liang. Dopo che la polizia aveva confermato la morte dei due adulti, il destino di Zixin è diventato un caso nazionale. I media statali hanno fornito una copertura totale, i giornalisti hanno invaso la città natale di Zhang, Liang e Xie per scoprire dettagli che vanno dal matrimonio recentemente finito di Zhang Jun, allo stato mentale di Liang e ai debiti passati di Xie, ex manager.

Sulla vicenda si allunga l’ombra di una setta mentre fa riflettere il divorzio tra  Zhang Jun e la moglie, chiesto lunedì, quando Zixin era già scomparsa. L'ex moglie di Zhang ha però detto al Beijing News di giovedì che lei e Zhang Jun avevano vissuto in province diverse e la coppia aveva pianificato in anticipo la data del divorzio. Anche Zhang Jun è sparito. Il suo telefono squilla a vuoto ma sulle sue tracce c’è la polizia. Le speranze di ritrovare viva Zixin sono ridotte al minimo e cresce l’ansia per la sua sorte in tutto il Paese.

Galleria fotografica
Tutta la Cina in ansia per la sorte della piccola Zixin - immagine 1
Cronaca
Il giallo dei cani di Lady Gaga
Il giallo dei cani di Lady Gaga
Impegnata a Roma sul set di “Gucci”, in cui interpreta Patrizia Reggiani, l’artista è stata raggiunta dalla notizia del sequestro di due dei suoi tre amatissimi french bulldog. Il dog-sitter di fiducia ferito con 4 colpi di pistola
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Anna Leikovic, 21 anni, ha assassinato la donna con un coltello da cucina strappandole diversi organi. La donna aveva scoperto che in sua assenza la figlia era diventata tossicodipendente
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Esther Dingley manca all’appello ormai da più di 10 giorni: la polizia valuta l’ipotesi dell’incontro con un malintenzionato, ma anche la foto dell’impronta di un grosso orso inviata dalla donna poco prima di scomparire
Il mistero dell’influencer trovata morta
Il mistero dell’influencer trovata morta
Alexis Leigh Sharkley, 26 anni, era scomparsa venerdì a Houston senza lasciare traccia: il corpo nudo è stato visto da un operaio. È mistero fitto sulla morte: il corpo non presenta ferite
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
L’incredibile storia di Lucy May Dawson, una giovane inglese che viene ricoverata e curata per un forte esaurimento nervoso. Sembrava che per lei non ci fosse altro da fare, fin quando è arrivata la diagnosi corretta
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo