Criticò Boldrini, agente torna in servizio

| Un poliziotto aveva soccorso un immigrato in bicicletta in autostrada e poi si lasciò andare a una serie di valutazioni critiche sulle posizioni della presidente della Camera. Due mesi di sospensione già scontati. Avvocati soddisfatti

+ Miei preferiti
"Soddisfatti. E' stata fatta giustizia". Soddisfatti gli avvocati che tutelavano gli interessi di un poliziotto vittima di una disavventura a cusa di una serie di critiche alla presidente della Camera Laura Boldrini. È stato sospeso per due mesi, su provvedimento della commissione disciplina del Ministero degli Interni, l’agente della polizia stradale di Susa che la scorsa estate aveva diffuso suna chat di colleghi, durante un intervento, un video con espressioni critiche nei confronti della presidente della Camera, Laura Boldrini. L'episodio risale allo scorso luglio. 
Il poliziotto filmò con il telefonino un giovane immigrato che aveva soccorso e poi scortato fuori dall'autostrada, che l'uomo aveva imboccato in bicicletta, ignaro del divieto rischiando di essere travolto da auto e camion. "Le risorse della Boldrini, ecco come finirà l'Italia" aveva ironizzato l'agente. "Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente. Ve li ritroverete tutti su una Graziella...". Il filmato, diffuso senza l'autorizzazione dell'agente, era finito sui social network ed era diventato virale. “Accogliamo questa decisione con soddisfazione da parte di tutti, anche e soprattutto da parte del segretario del Sap Gianni Tonelli - commentano gli avvocati Pierfranco Bertolino, Luca Verrienti e Gualtiero Costa -La vicenda si è ridimensionata molto, rispetto all’inizio”. Il procedimento penale è stato archiviato e la presidente Boldrini non si era costituita parte civile. Il poliziotto era stato sospeso dall’incarico e, a novembre, il Tar aveva respinto la domanda di reintegro.

Cronaca
Francia: il più grande caso di pedofilia
Francia: il più grande caso di pedofilia
Joël Le Scouarnec, chirurgo pediatrico, avrebbe abusato di oltre 250 bambini in quasi vent’anni di attività, malgrado una denuncia per possesso di materiale pedopornografico
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Dal 18 ottobre scorso, su un lungo tratto della costa atlantica francese si susseguono i ritrovamenti di panetti di cocaina purissima. L’inchiesta della procura per adesso si limita a supposizioni
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
È accaduto nel dicembre dello scorso anno al largo delle coste giapponesi: l’inchiesta ha accertato che un pilota si stava scattando dei selfie, mentre l’altro leggeva un libro
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo
Nuovi guai per Roman Polanski
Nuovi guai per Roman Polanski
Nel 1975, la giovane Valentine Monnier fu violentata senza pietà dal regista in uno chalet di Gstaad: 44 anni ha raccontato tutto, spinta proprio dall’ultimo film di Polanski
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
Paul e Angela, due amanti inglesi, hanno eliminato il ricco marito di lei per poter vivere insieme. A loro carico una serie di messaggi agghiaccianti in cui sognavano di fare sesso nel sangue del marito
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave
Ucciso l’hair stylist di CR7
Ucciso l’hair stylist di CR7
Il corpo di Ricardo Marques Ferreira trovato nel letto di un hotel di Zurigo in un lago di sangue. La polizia ha fermato un uomo di 39 anni
Storie di morte dal tir degli orrori
Storie di morte dal tir degli orrori
I messaggi di addio alla famiglia di Pham Thi Tra My, una ragazza vietnamita di 26 anni. Le indagini della polizia sulle spietate bande di trafficanti di esseri umani che dominano le tratte internazionali