Criticò Boldrini, agente torna in servizio

| Un poliziotto aveva soccorso un immigrato in bicicletta in autostrada e poi si lasciò andare a una serie di valutazioni critiche sulle posizioni della presidente della Camera. Due mesi di sospensione già scontati. Avvocati soddisfatti

+ Miei preferiti
"Soddisfatti. E' stata fatta giustizia". Soddisfatti gli avvocati che tutelavano gli interessi di un poliziotto vittima di una disavventura a cusa di una serie di critiche alla presidente della Camera Laura Boldrini. È stato sospeso per due mesi, su provvedimento della commissione disciplina del Ministero degli Interni, l’agente della polizia stradale di Susa che la scorsa estate aveva diffuso suna chat di colleghi, durante un intervento, un video con espressioni critiche nei confronti della presidente della Camera, Laura Boldrini. L'episodio risale allo scorso luglio. 
Il poliziotto filmò con il telefonino un giovane immigrato che aveva soccorso e poi scortato fuori dall'autostrada, che l'uomo aveva imboccato in bicicletta, ignaro del divieto rischiando di essere travolto da auto e camion. "Le risorse della Boldrini, ecco come finirà l'Italia" aveva ironizzato l'agente. "Voi che amate la Boldrini, voi che avete voluto questa gente. Ve li ritroverete tutti su una Graziella...". Il filmato, diffuso senza l'autorizzazione dell'agente, era finito sui social network ed era diventato virale. “Accogliamo questa decisione con soddisfazione da parte di tutti, anche e soprattutto da parte del segretario del Sap Gianni Tonelli - commentano gli avvocati Pierfranco Bertolino, Luca Verrienti e Gualtiero Costa -La vicenda si è ridimensionata molto, rispetto all’inizio”. Il procedimento penale è stato archiviato e la presidente Boldrini non si era costituita parte civile. Il poliziotto era stato sospeso dall’incarico e, a novembre, il Tar aveva respinto la domanda di reintegro.

Cronaca
Uccisa perché troppo bella
Uccisa perché troppo bella
La tragica fine di una 17enne russa, punita dalle sue migliori amiche perché più appariscente e desiderata: un delitto che ha sconvolto anche la polizia per la ferocia
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Si è concluso dopo poco più di due mesi il processo per l’omicidio di Louisa e Maren, violentate a decapitate lo scorso dicembre. Durissima la decisione della corte
Fa la matta in aereo: 94mila euro di multa
Fa la matta in aereo: 94mila euro di multa
Strage di Kyoto, il killer: 'Mi hanno rubato un copione'
Strage di Kyoto, il killer:
L'autore dell'incendio doloso della Kyoto animation, famosa in tutto il mondo per i fumetti e la grafica, è ustionato gravemente e non può essere interrogato. Bilancio 33 morti e 35 feriti o ustionati. Scoperto il movente
Muore il re dei ristoratori indiani
Muore il re dei ristoratori indiani
Un attacco di cuore ha stroncato P Rajagopal, celebrità della gastronomia indiana, condannato al carcere a vita come mandante di un omicidio
Amputato si riconosce sul pacchetto di sigarette
Amputato si riconosce sul pacchetto di sigarette
La foto dell'intervento chirurgico usata da una nota marca per scoraggiare il vizio del fumo. L'uomo, un albanese, sconvolto: "Nessuno mi ha mai chiesto il permesso, sono vittima di un'aggressione, il fumo non c'entra"
Stefano è stato ucciso, caccia al killer
Stefano è stato ucciso, caccia al killer
Svolta nelle indagini sulla morte di Stefano Marinoni, 22 anni, di Baranzate, trovato morto sotto a un traliccio il 4 luglio. Mistero sul movente. Era andato a un appuntamento senza soldi e documenti. Temeva un'estorsione?
Registra le molestie sessuali del capo, condannata per la privacy
Registra le molestie sessuali del capo, condannata per la privacy
Accade in Indonesia, la donna, molestata per anni, ora deve pagare una sanzione di 35 mila dollari. Lo stalker è stato promosso, nessuna conseguenza per lui
Revenge Porn, arriva la galera
Revenge Porn, arriva la galera
Rischia grosso chi posta o diffonde video o immagini di contenuto sessuale esplicito senza il consenso. E intanto il Senato vara "Codice Rosso", più tutela per le donne
Lasciò un messaggio in una bottiglia lanciata in mare, ritrovata 50 anni dopo da un pescatore
Lasciò un messaggio in una bottiglia lanciata in mare, ritrovata 50 anni dopo da un pescatore