David, nuove ombre sulla sua morte

| La polizia del Capo Verde insiste: "Incidente". Ma la fidanzata in un video accusa: "Dinamica non chiara, tre tagli su un braccia sono troppi". Chiesta una seconda autopsia. Il legale: "Cancellate le tracce"

+ Miei preferiti

Ma come cosa potrebbe essere accaduto, la notte del primo maggio, quando il cooperante italiano Davis Solazzo, 28 anni, rientrò nella sua casa sull’isola di Fogo a Capo Verde dopo una cena fra amici? Il giovane è stato trovato morto dissanguato per tre profondi tagli all’avambraccio provocati dal vetro di una finestra, una trovata spaccata e aperta. Forse si era dimenticato le chiavi in casa e per rientrare era stato costretto a infrangere il vetro, ferendosi in modo mortale. Insomma, nessuna rapina ma solo un tragico incidente domestico. Ma la famiglia, la sua fidanzata e molti altri che lavorano nell’isola, non ci credono. E chiedono ora una seconda autopsia. Denunciano che l’alloggio è stato dissequestrato dalla polizia ed eventuali tracce si cancelleranno così inesorabilmente. 

“Non escludiamo a priori l’ipotesi dell’incidente ma chiediamo l’appoggio delle istituzioni per sapere la verità sulla morte di David “Sappiamo con certezza che David aveva le chiavi di casa sua e non aveva motivo di rompere il vetro della porta d’ingresso. Oltretutto, non sappiamo se il vetro è stato rotto da fuori o da dentro. Visto che ci sono tracce di sangue secondo me il ferimento è avvenuto all’interno dell’androne condominiale. E perché non ha chiamato i soccorsi? Nel braccio ci sono tre tagli procurati in una dinamica convulsa e non trasparente. La casualità attiene a un taglio, due possono essere un dubbio ma con tre tagli l’incidente riesce poco credibile”. Così, in un video, le prole di  Marija Tosic (nella foto), compagna dell’agronomo dell’ong COSPE.

 “Qualunque tipo di indagine fatto ora rischia di non avere grande attendibilità vista la complessità di alcune analisi”, spiega l’avvocato della famiglia, Giovanni Conticelli.

Il console italiano Luigi Zirpoli, ha comunicati ai genitori solo l’esito dell’autopsia. Il COSPE ha assunto un avvocato locale. “Da vicino potrà seguire le indagini, garantire la correttezza del loro svolgimento nel rispetto delle richieste della famiglia e delle procedure, e anche per assicurare sicurezza e protezione legale al nostro personale in loco”.

Giorgio Menchini, presidente COSPE, continuerà “a fare pressione perché tutto sia chiarito, fino a costituirsi parte civile in caso di processo”.

La salma di David sarà a Firenze tra una decina di giorni.

Cronaca
Assalto al cantiere Tav: 20 denunciati
Assalto al cantiere Tav: 20 denunciati
Una notte di tensione a Chiomonte: 200 attivisti hanno tentato di avvicinarsi al cantiere dell’Alta Velocità. Dopo un lancio di sassi e razzi, domato un pericoloso principio d’incendio
McDonald's, dipendenti abusati e costretti al silenzio
McDonald
Drammatico report dei sindacati britannici, molto spesso le vittime sono pagate per tacere. Denuncianti oltre 1000 casi di donne molestate. I "predatori" spesso vengono solo trasferiti. La complicità dei manager
Assassina contro assassina
Assassina contro assassina
Le pluri-omicide Rose West e Joanna Dennehy si sono ritrovate nello stesso carcere. Rose è stata trasferita, l'altra aveva promesso: "La ucciderò, la odio"
Messaggio nella bottiglia, ritrovato l'autore
Messaggio nella bottiglia, ritrovato l
L'aveva lanciata nei mari dell'Australia appena 13enne, la lettera ritrovata da 2 pescatori australiani pochi giorni fa su una spiaggia del Sud
Vuole divorziare e affida il suo patrimonio a un amico: sparito
Vuole divorziare e affida il suo patrimonio a un amico: sparito
"'L'amico" ("era un investimento") non vuole restituirli, lei nel frattempo s'è riconciliata con il consorte. Un Tribunale le ha dato ragione
Caso Orlandi, 24 sacchi di ossa umane
Caso Orlandi, 24 sacchi di ossa umane
Aperti gli ossari, recuperate dai periti del pm decine di resti umani che saranno ora esaminati. I media Uk intervistano il fratello di Emanuela, scomparsa a 15 anni
Eredità, i figli di Liz Hurley battono il nonno diabolico
Eredità, i figli di Liz Hurley battono il nonno diabolico
Damian e Kira, nati dalla relazione con il magnate Stephen Bing erano stati estromessi dal nonno da un'eredità da 380 milioni di sterline. "non li considero miei nipoti, mai visti". Ma i giudici gli hanno dato torto
Truffò George Cloney, estradata in Italia
Truffò George Cloney, estradata in Italia
Con il complice Francesco Galdelli aveva prodotto un marchio di moda con il nome dell'attore USA. Presi in Thailandia, lui è ancora in carcere. Decine di colpi
Uccisa perché troppo bella
Uccisa perché troppo bella
La tragica fine di una 17enne russa, punita dalle sue migliori amiche perché più appariscente e desiderata: un delitto che ha sconvolto anche la polizia per la ferocia
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Marocco, a morte gli assassini delle due ragazze
Si è concluso dopo poco più di due mesi il processo per l’omicidio di Louisa e Maren, violentate a decapitate lo scorso dicembre. Durissima la decisione della corte