Decapitata in Spagna: è un mistero

| Una donna romena, incinta di sei mesi, trovata morta dal compagno dopo essere stata decapitata. La polizia sospetta che facesse parte di un giro di prostituzione

+ Miei preferiti
È stato il fidanzato, tornando a casa dal lavoro intorno alle 16, a fare la macabra scoperta: il corpo nudo e decapitato di Isabell Elena Raducanu, una donna di origini rumene di 36 anni che risiedeva nella città spagnola di Xàtiva, città di 30.000 abitanti in Costa Blanca, ad una sessantina di km da Valencia, in Costa Blanca. La polizia, che al momento ha ammesso di non avere sospetti e neanche di essere prossima ad arresti, sospetta che la donna, madre di una bambina di otto anni e incinta di sei mesi, lavorasse di nascosto come prostituta. Fra le ipotesi quella di una rapina finita male.

La coppia viveva insieme da più di un anno. L’uomo, un operaio di 32 anni, ha chiesto aiuto ad un vicino di casa che, interrogato dalla polizia, ha parlato di una coppia molto tranquilla e riservata. Intorno alle 14:45 dello stesso giorno del ritrovamento, qualcuno nel vicinato ha sentito voci concitate di probabile litigio che provenivano dal cortile dell’abitazione.

La morte arriva ad un giorno di distanza da quella di Beatriz Arroyo, 29 anni, uccisa dal suo compagno, diventata la 999esima vittima di femminicidio in Spagna dal 2003. Il presunto assassino, 48 anni, si è suicidato gettandosi dal balcone dell’appartamento, al quinto piano.

Galleria fotografica
Decapitata in Spagna: è un mistero - immagine 1
Cronaca
Felice Maniero arrestato per maltrattamenti
Felice Maniero arrestato per maltrattamenti
L’ex boss della Mala del Brenta arrestato per maltrattamenti verso la compagna. Dal 2010 è uscito dal carcere e vive con una nuova identità
Paura a San Pietro per un uomo armato di coltello
Paura a San Pietro per un uomo armato di coltello
Urlava frasi sconnesse stringendo un coltello in mano: è stato arrestato e sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio. È un cittadino tedesco di 28 anni
Jesse, tradita da ChildLine
Jesse, tradita da ChildLine
Una sedicenne aveva confidato all’equivalente inglese del Telefono Azzurro i pensieri suicidi. L’operatore ha avvisato la polizia e lei, sentendosi tradita, si è tolta la vita
Suicida il comandante di una stazione dei Carabinieri
Suicida il comandante di una stazione dei Carabinieri
Antonio Zappatore, 53, comandava la stazione di Pieve di Teco, nell’imperiese. Si sarebbe tolto vita impiccandosi nella sua abitazione: sconosciuti i motivi del gesto
Sepolti vivi per 9 anni, aspettando la fine del mondo
Sepolti vivi per 9 anni, aspettando la fine del mondo
58enne arrestato per avere costretto sei ragazzi ora tra i 16 e i 25 anni in uno scantinato di una fattoria olandese. Sono stati liberati dal figlio maggiore fuggito in un pub. La polizia cerca la madre, forse sepolta nella fattoria
"LeBron pensa solo ai soldi"
"LeBron pensa solo ai soldi"
Duro attacco dei manifestanti di Hong Kong contro la star globale LeBron James dopo un tweet in cui prendeva la distanze della NBA per aver preso le difese della protesta. Maglie e foto bruciate
Ucciso in carcere
uno dei peggiori pedofili inglesi
Ucciso in carcere<br>uno dei peggiori pedofili inglesi
Richard Huckle, 33 anni, è stato trovato senza vita nella sua cella. Aveva ammesso la violenza su 71 bambini in tenera età, quasi tutti adescati fingendosi un missionario in medioriente
Colpo di scena: l’uomo arrestato non è il mostro di Nantes
Colpo di scena: l’uomo arrestato non è il mostro di Nantes
Secondo amici e vicini, la persona fermata all’aeroporto di Glasgow non somiglierebbe neanche vagamente all’uomo che ha massacrato la sua famiglia. La conferma definitiva dall’esame del Dna
Italiano ucciso in Indonesia
Italiano ucciso in Indonesia
Luca Aldovrandi, 52 anni, trovato morto nel locale che gestiva a Sabang: la polizia sospetta un diverbio con un dipendente
16 anni agli aggressori di Manuel Bortuzzo
16 anni agli aggressori di Manuel Bortuzzo
Sentenza di primo grado contro i due aggressori del giovane nuotatore triestino colpito alla schiena e da allora costretto sulla sedia a rotelle