Detroit, il serial killer del quartiere-fantasma

| Nella ex capitale dell'automobile Usa travolta dalla crisi quartieri ormai deserti. Un serial killer porta le vittime nelle case vuote, le stupra e le uccide. Già 3 vittime. Polizia e volontari controllano i fabbricati abbandonati

+ Miei preferiti

La polizia di Detroit e squadre di volontari stanno controllando da giorni centinaia di case vuote nel tentativo di trovare altre vittime di un sospetto serial killer che opera da almeno un anno nella ex metropoli capitale dell’automotive mondiale. Già scoperti i corpi di tre donne, da marzo, trovati separatamente in proprietà abbandonate nella parte orientale della città.

Finora solo una morte è stata dichiarata come un omicidio, ma i capi della polizia hanno detto che le somiglianze tra i tre casi li hanno portati a dichiarare responsabile un potenziale serial killer stupratore.

La polizia ha chiesto l’aiuto della popolazione per identificare la terza donna, il cui corpo è stato trovato parzialmente decomposto. Viene descritta come una donna afro-americana di 50 anni, alta circa 1,60 e di 45 kg.

La polizia ha dichiarato che è stato interrogato a lungo DeAngelo Martin, 34 anni, senzatetto che vivere nella parte orientale della città, come persona informata dei fatti.

Il capo della polizia James Craig ritiene che le donne avrebbero potuto essere attirate in case in rovina, stuprate e uccise. Sospetta che due lavorassero come prostitute e ha lanciato un avvertimento a chiunque si trovi a vivere in case abbandonate. Mentre non vi è alcun sospetto di ulteriori vittime, il ritardo di giorni o settimane nella scoperta dei corpi precedenti ha portato ad una ricerca precauzionale in altre mille proprietà ancora libere sul lato est.

Il sindaco Mike Duggan ha detto che squadre di 40 agenti di polizia avrebbero condotto le ricerche nelle prossime due o tre settimane, e dopo che le proprietà sono state ripulite sarebbero state chiuse prima di essere ristrutturate o demolite. Il portavoce della polizia ha detto che la terza vittima era una donna di 55 anni identificata. Le altre donne sono Nancy Harrison, 52 anni, e Trevesene Ellis, 53 anni. Le case abbandonate stanno trasformato hanno Detroit in un cittàspettrale. Sono l’eredità delle crisi axziendale che hanno falciato i posti di lavoro nel corso degli anni. La città ha demolito circa 18.000 proprietà dal 2014 e ha altre 18.000 case da demolire, ha detto Duggan. Orami ci sono quartieri fantasma molto estesi. Spesso sono di proprietà delle banche o di nessuno.

Cronaca
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta
«Naya è morta per salvare il figlio»
«Naya è morta per salvare il figlio»
Nell’attesa degli esiti dell’autopsia sul corpo rinvenuto nelle acque del lago Piru, lo sceriffo ipotizza quella che ritiene la versione più verosimile. Resta da capire se l'attrice sia stata colta da malore
Si uccide in diretta su Facebook
Si uccide in diretta su Facebook
Un attivista per i programmi di salute mentale inglese si è tolto la vita davanti a 400 persone che lo imploravano di non farlo. Proteste e polemiche all’indirizzo del social network
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
L’annuncio dato dall’attore sul suo profilo Facebook: da due anni lottava contro una forma molto aggressiva di cancro al seno. La coppia era sposta da quasi 30 anni
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni