"Diserbanti e insetti nel riso asiatico e intanto muoiono i prodotti italiani"

| La denuncia del Comitato Civico la Nostra Gente: "Le aziende alimentare boicottano le nostre risaie per risparniare sui costi"

+ Miei preferiti
Negli ultimi mesi si sta diffondendo fra la gente che mangia riso la preoccupazione che sia davvero riso sano quello che compriamo nei supermercati o che mangiamo al ristorante. Le notizie che arrivano dal mondo agricolo ed europeo sono inquietanti. Purtroppo ad oggi non c'è la certezza che tutto il riso che si consuma sulle tavole delle famiglie italiane ed europee sia sicuramente sano. Dice Luca Pedrale, portavoce del Comitato Civico La Nostra Gente e in passato consigliere regionale in Piemonte : "L' invasione delle importazioni di riso dalle nazioni del Sud-Est asiatico , spesso a dazio zero, ha portato alla crisi del riso italiano. Il riso italiano costa di più e quindi non viene più comprato come un tempo dalla grande industria di trasformazione e da molte riserie .Il prezzo e ' più caro ma il riso italiano e ' sicuramente genuino e sano. Da parecchi anni infatti i risicoltori italiani non utilizzano più certi diserbanti che erano nocivi alla salute dei consumatori. Inoltre sono stati adottati restrizioni e regolamenti nella coltivazione del riso italiano anche per non inquinare e rispettare l'ambiente. Tutto ciò ha portato a delle quotazioni dai 20 ai 25 euro al quintale del riso italiano che non possono essere inferiori se vogliamo garantire la salute dei consumatori ed il rispetto dell'ambiente e la sopravvivenza  della risicoltura italiana. Sono già quotazioni molto basse rispetto alle 90.000 lire al quintale ( circa 45 euro al quintale) degli anni 80 . È vero che vi è il contributo della Pac dell'Unione Europea che però è destinato a scomparire o a ridursi fortemente. Sicuramente se si scende sotto i 20 euro al quintale , moltissime aziende risicole italiane saranno costrette a chiudere i battenti ed essere assorbite dalla grande industria. La crisi del riso italiano è stata sottovalutata, forse anche perché i risicoltori sono più abituati a lavorare che a protestare ma ora la situazione è al limite della rottura. Le notizie sono sempre più sconcertanti. Il riso che arriva nelle stive delle navi dal Vietnam, Myanmar ( ex Birmania ) , Cambogia, Pakistan ecc. non sappiamo con quali tipi di diserbanti venga coltivato, nonostante molte richieste informative. Inoltre , proprio perché è trasporto in Europa con le navi e con viaggi di settimane , è trattato chimicamente per la conservazione nelle stive delle navi stesse. Alle dogane i controlli sono scarsi ed i camionisti che portano questo riso asiatico dai porti nelle riserie italiane per essere lavorato e poi venduto ai consumatori raccontano di particolari incredibili . Quando scaricano il riso asiatico trovano insieme spesso topi e serpenti .....A questo punto, non solo per il futuro economico dei risicoltori italiani, che sono concentrati soprattutto nelle provincie di Vercelli, Pavia, Milano, Novara, Biella,Verona , Lucca ed Oristano, ma anche per la  salute dei cittadini bisogna intervenire .Il Comitato Civico La Nostra Gente propone di applicare dazi per motivi sanitari al riso importato da questi paesi del sud-est asiatico fino a quando in questi paesi non  si utilizzeranno gli stessi diserbanti e si rispetteranno le regole per il rispetto dell' ambiente come fanno i risicoltori italiani. 

Cronaca
UK: muore giovane promessa della danza
UK: muore giovane promessa della danza
Jack Burne, soprannominato il nuovo Billy Elliott, è stato trovato senza vita per cause non ancora chiarite. Aveva 14 anni ed era già una star delle televisione dello spettacolo inglese
Suicida il killer dell’ospedale di Ostrava
Suicida il killer dell’ospedale di Ostrava
Braccato dalle squadre antiterrorismo, il killer si è tolto la vita sparandosi alla testa. Pare si fosse convinto di essere malato e che nessuno avesse intenzione di curarlo
Condanna record per l’orco di Harrow
Condanna record per l’orco di Harrow
Definito psicopatico e violento, secondo la polizia “uno dei peggiori maniaci sessuali nella storia del Regno Unito”, è stato condannato ad una pena infinita dall’Old Bailey. Nell’arco di due settimane aveva aggredito 11 persone
Ceren Ozdemir, la 390esima donna uccisa in Turchia
Ceren Ozdemir, la 390esima donna uccisa in Turchia
Il triste primato dalla fine di una giovane ballerina appena 20enne uccisa sulla porta di casa. Cresce in modo preoccupante il numero dei casi, denunciano le associazioni in difesa delle donne
Suicida dopo la condanna a 30 anni per femminicidio
Suicida dopo la condanna a 30 anni per femminicidio
Francesco Mazzega ha scelto di farla finita dopo la conferma della condanna a 30 anni per l’omicidio della sua fidanzata Nadia Orlando, che aveva ucciso due anni fa
Bomba a Parigi, scatta l’allarme
Bomba a Parigi, scatta l’allarme
Era una granata inerte custodita da un militare fuori servizio: un falso allarme che ha fatto scattare la massima allerta nella capitale francese
Italiana uccisa a Capo Verde
Italiana uccisa a Capo Verde
Il corpo di Marilena Corrò trovato senza vita nel serbatoio dell’acqua del suo B&B di Boavista. Fermato un altro italiano che gestiva la struttura, sospettato dell’omicidio
Spagna: sequestrato minisommergibile dei narcos
Spagna: sequestrato minisommergibile dei narcos
Fermato al largo delle coste della Galizia, trasportava tre tonnellate di cocaina. Un metodo di consegna e spostamento sempre più utilizzato dai cartelli della droga
Italia: allarme Fentanyl
Italia: allarme Fentanyl
Il potentissimo oppioide, insieme a migliaia di altre varianti sintetiche, inizia a fare le prime vittime anche nel nostro Paese. I pericoli delle nuove droghe, che negli Stati Uniti hanno causato una vera strage
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Erano fidanzati da meno di un anno: lei si è uccisa impiccandosi senza lasciare un biglietto che spiegasse il gesto. Sei giorni dopo lui l’ha seguita gettandosi sotto un treno