Dovrà rispondere di tentato omicidio il 17enne del Tate

| L’adolescente accusato di aver spinto nel vuoto il bimbo francese di sei anni è comparso in tribunale. Resterà in custodia fino all’udienza all’Old Bailey

+ Miei preferiti
È comparso in tribunale, il 17enne accusato di aver gettato nel vuoto un bimbo di sei anni da una balconata della “Tate Modern” di Londra. L’adolescente, di cui non sono state fornite le genaralità per via della minore età, deve rispondere di tentato omicidio davanti alla corte di Bromley martedì. Il bimbo di sei anni, un piccolo francese in visita a Londra con la sua famiglia, è stato trovato su un tetto del quinto piano e prima di essere trasportato all’ospedale con l’elicottero, ha ricevuto le prime cure sul luogo della tragedia: ha subito un’emorragia cerebrale e diverse fratture alla colonna vertebrale, alle gambe e alle braccia. Secondo l’ultimo bollettino dell’ospedale resta in condizioni stabili e critiche, anche se non è più in pericolo di vita.

Il suo presunto aggressore, un 17enne che secondo indiscrezioni dei tabloid britannici sarebbe un adolescente con problemi psichici vittima di un raptus improvviso, in tribunale si è limitato a confermare nome, data di nascita, età e indirizzo di residenza. Il giudice David Armitage gli ha comunicato che rimarrà in custodia cautelare fino a giovedì, quando comparirà all’Old Bailey, nome con cui è conosciuta la “Central Criminal Court”, dove un’udienza preliminare è già stata fissata per il 22 agosto.

Cronaca
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni