Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang

| I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer

+ Miei preferiti
L’Irlanda è sotto shock: all’inizio di questa settimana, un gruppo di ragazzi ha notato una borsa sportiva abbandonata all’esterno di un appartamento di Drogheda, un quartiere residenziale di Dublino, da cui sembravano uscire degli arti umani. La polizia, accorsa sul posto, ha circondato e perlustrato la zona, mentre la scientifica si occupava di analizzare i poveri resti nel tentativo di dargli un nome. Un paio di giorni più tardi, i vigili del fuoco accorrono a Drumcondra, un’altra zona della capitale irlandese, per domare le altissime fiamme che stanno divorando una Volvo: quando il fuoco è spento, nelle vicinanze della carcassa fumante i pompieri notano una testa mozzata.

Gli esami permettono di collegare i due macabri ritrovamenti, ma soprattutto di dare un nome a quei resti: si tratta di Keane Mulready-Woods, un ragazzo di 17 anni i cui genitori avevano denunciato la scomparsa una settimana prima.

È l’inizio di un giallo dai contorni agghiaccianti ancora da risolvere: le analisi e i controlli sulle telecamere di sorveglianza hanno permesso di stabilire che prima di essere ucciso il giovane è stato torturato e le parti del suo corpo gettate da un’auto in movimento. Per la polizia, le dita gli sono state mozzate per evitare che la scientifica individuasse tracce del DNA degli assassini sotto le unghie. Un paio di indizi che portano i sospetti verso una delle tante gang giovanili che imperversano a Dublino, e sulla guerra per il controllo delle zone dello spaccio di droga.

Keane è stato visto vivo l'ultima volta domenica sera al Saint Dominic’s Bridge di Drogheda, dove aveva appuntamento con alcuni amici. La polizia ritiene che sia stato rapito e portato in un appartamento nelle vicinanze, dove è stato torturato e ucciso prima che il suo corpo fosse portato a circa 40 km di distanza ed eliminato in modo brutale. Le forze dell’ordine sono impegnate in massa nella caccia all’assassino, definito dai media uno “psicopatico in piena regola che circola liberamente per strada”: al momento i sospetti si concentrano su un killer 35enne di Dublino che gli agenti descrivono come un potenziale “serial killer”. A peggiorare il caso anche un video raccapricciante fatto circolare sui social media, che molti hanno creduto fossero le immagini del macabro omicidio di Keane: le verifiche hanno stabilito che si tratta di un falso, invitando tutti a non condividerlo nel rispetto del dolore della famiglia.

Il giovane potrebbe essere stato preso di mira per vendicare la morte di Richie Carberry nel novembre 2019. Carberry, 39 anni, è stato ucciso a colpi di pistola all’esterno dalla sua abitazione di Bettystown, nella contea di Meath. Gli inquirenti sono convinti che Keane Mulready-Woods sia stato eliminato a causa dei suoi legami con alcuni degli assassini del gangster.

Il portavoce della polizia ha dichiarato: “Abbiamo a che fare con giovani che si sono lasciati coinvolgere in qualcosa di troppo grande e non vedono alcuna via d’uscita. La gente dovrebbe alzare il telefono e raccontare quello che sa, perché questo tipo di violenza porta solo ad altre barbarie. La morte di Kean è un atto brutale e selvaggio ed è del tutto inaccettabile in una normale società democratica: il livello di violenza è sconvolgente”.

Galleria fotografica
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang - immagine 1
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang - immagine 2
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang - immagine 3
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang - immagine 4
Cronaca
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
Stabile nella notte ma ancora in condizioni gravissime. Attesa per il prossimo bollettino medico. La procura indaga per ricostruire l’accaduto