Embraco, 497 licenziamenti: sale la tensione

| L'azienda non recede: "Provvedimento inevitabile". La solidarietà di tutte le forze politiche ai lavoratori. Il sindacato: "Non è ancora il tempo dei funerali, ci sono ancora spazi di lotta". Intervento del governo

+ Miei preferiti
Chiara Appendino, sindaco di Torino, ha espresso "la solidarietà mia e dell'amministrazione ai lavoratori della Embraco che oggi, ancora una volta, si sono mobilitati per difendere il loro diritto al lavoro, un diritto che va tutelato". Poi il segretario provinciale di Rifondazione Comunista Ezio Locatelli, che dice: "A sostegno della lotta delle lavoratrici e dei lavoratori dell'Embraco va intrapresa una campagna di boicottaggio degli elettrodomestici prodotti della multinazionale Whirlpool fino al ritiro dei licenziamenti. Non solo. All'Embraco va tolta la possibilità da parte degli Enti locali di disporre liberamente del sito aziendale per finalità diverse da quelli per i quali ha ricevuto incentivi".  Embraco ha infatto conferma i 497 licenziamenti, nello stabilimento di Riva di Chieri, in provincia di Torino. Lo riferiscono i sindacati al termine dell'incontro con l'azienda. "Lo avevamo già capito dal 26 di ottobre, oggi l'hanno ribadito e non hanno nessuna intenzione di continuare a produrre in quel sito", spiega Dario Basso, segretario generale della Uilm di Torino. "Il sito - prosegue - non verrà chiuso, perché ci dicono che rimarranno una quarantina di persone del commerciale, ma 497 persone saranno senza lavoro". Questo, spiega ancora, "a meno che non si individui un percorso diverso, ma sicuramente non è un percorso che conferma la produzione". Secondo il sindacalista altre soluzioni potrebbero provenire con un piano di reindustrializzazione, ma al momento non ci sono manifestazioni di interesse da parte dell'azienda del gruppo Whirlpool. I licenziamenti saranno effettivi dal 26 marzo, quando saranno trascorsi 75 giorni dalla procedura di licenziamento collettivo, avviata lo scorso 10 gennaio. "Considero l'atteggiamento di Embraco irresponsabile, inaccettabile e contrario agli impegni assunti nel corso di vari incontri al Ministero", ha commentato il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda. "Ho riconvocato urgentemente l'azienda e mi aspetto che tenga fede agli impegni assunti". 

Cronaca
Luca ed Edith sono liberi
Luca ed Edith sono liberi
I due giovani, scomparsi nel dicembre 2018 in Burkina Faso, sarebbero riusciti a evadere dal luogo dove una banda li teneva prigionieri. A breve il rientro in Italia
Chelsea Manning tenta il suicidio
Chelsea Manning tenta il suicidio
L’ex gola profonda di WikiLeaks, tornata dietro le sbarre lo scorso anno, rifiuta categoricamente di comparire davanti alla corte federale
Aperto il processo per la strage del volo MH17
Aperto il processo per la strage del volo MH17
In Olanda, in un’aula allestita nella zona dell’aeroporto Schiphol di Amsterdam, le prime battute del processo contro 4 persone sospettate di aver ucciso le 298 persone a bordo
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
Le autorità della Crimea hanno emesso un mandato di cattura per una ragazza che prima degli esisti del terzo e ultimo tampone è fuggita dall’ospedale in cui era in quarantena
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Sarebbero madre e figlio di origine rumena: negano ogni accusa, ma lei è stata arrestata con addosso orecchini preziosissimi, e nell’abitazione del figlio sono stati trovati diversi accessori griffati dell’ereditiera
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
La piccola Faye Swetlik era scomparsa dal giardino di casa, in South Carolina: è stata ritrovata senza vita tre giorni dopo. A poche ore di distanza, un vicino su cui la polizia iniziava a sospettare si è ucciso
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali