Esposito: "Spiegate la Tav all'Appendino" Gli industriali: "Da M5s un grave errore"

| Prime risposte all'appello di Esposito agli imprenditori dopo l'intervento di Di Maio: "Posizioni vergognose, solo per qualche voto in più"

+ Miei preferiti
Mentre la Commissione tecnica per la Valutazione di Impatto Ambientale del Ministero promuove il tunnel della Maddalena di Chiomonte, specificando che "l'opera non solo ha consentito di confermare il quadro conoscitivo dell'ammasso roccioso d'Ambin, fondamentale per la realizzazione del tunnel di base del Moncenisio, ma in alcuni casi le condizioni reali sono risultate ancora migliori delle previsioni progettuali, soprattutto per gli aspetti geomeccanici e idrogeologici".
Telt a Chiomonte, ambiente tutelato 


L'annuncio è stato dato da Telt ieri a Chiomonte, nel corso di un incontro pubblico con la cittadinanza per illustrare i contenuti della Variante di cantierizzazione della sezione transfrontaliera della Torino-Lione, che prevede l'inizio dei lavori per il tunnel di base dal cantiere attuale. Il parere della commissione, pubblicato il 21 luglio scorso, rafforza il bilancio positivo della galleria geognostica completata a febbraio 2017, e convalida la proposta di TELT di concludere lo scavo a 7.020 metri rispetto ai 7.592 inizialmente previsti.

Il quadro delle conoscenze sulle possibili interazioni tra l'opera e le diverse componenti ambientali, secondo il Ministero, può ritenersi "più che esaustivo e non ulteriormente implementabile, in termini qualitativi i e quantitativi, con lo scavo dell'ulteriore tratto". Inoltre possono ritenersi "testate, sia in termini ambientali sia in termini gestionali, tutte le possibili ricadute ed effetti sull'ambiente di riferimento".
Di Maio, stop alla Tav, via alle polemiche 

Intanto proseguono le polemiche politiche dopo l'intervento del presidente del Consiglio in pectore Luigi Di Maio"Se andremo al Governo bloccheremo la Tav in Val Susa, è nel nostro programma da sempre". Ad affermarlo il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio. "Se dovessimo arrivare al Governo - si è chiesto intervenendo alla festa M5S di Torino - potremmo ancora tollerare di spendere i miliardi in Val Susa quando ci sono i mezzi pubblici che non funzionano e decine di altri interventi utili da fare per la mobilità?". Bloccare la Tav in Val Susa, ha aggiunto, "per recuperare risorse da opere che anche Macron vuole fermare e reinvestirle dove serve". C'è un problema. L'Italia ha firmato una serie di accordi con la Francia, che mom hai mai messo in discussione il tnnel di base, per cui si sta già lavorando, che prevedeono tra l'altro pesanti penali in caso di inadempienza. Chi le pagherà? i grillini? Un quesito rimasto insoluto.
Immediata replica di Esposito
Replica l'on. dem Stefano Esposito, con un post su Facebook: "Ieri Luigi Di Maio, scortato dal Sindaco Appendino, è planato su Torino per chiudere la festa del m5s. Nel suo intervento, ha voluto ricordare che in caso di vittoria dei grillini alle prossime elezioni politiche, una dei primi atti che farà sarà bloccare la Torino-Lione. A questa affermazione Appendino ha applaudito convintamente. Per quanto mi riguarda non sono sorpreso, per una forza politica che dispensa messaggi populisti e demagogici il TAV è un tema facile. Sono invece interessato a capire che cosa pensano i rappresentanti delle associazioni di rappresentanza di Torino e del Piemonte che da sempre sostengono l'opportunità della Torino-Lione, di fronte a questo programma elettorale e soprattutto se intendono far arrivare al Sindaco di Torino un messaggio critico rispetto a questa ipotesi.  Non faccio questa richiesta per polemica politica, ma perché conosco le aspettative del nostro sistema economico e di impresa rispetto alle importanti ricadute di questa opera sul nostro territorio. In questi anni il PD ha tenuto la barra dritta, ha difeso gli interessi di questo territorio anche di fronte ai tentativi romani di scipparci le risorse, senza guardare al colore politico del Governo"
L'ira degli imprenditori e costruttori

«Simili affermazioni e i conseguenti applausi del sindaco Appendino lasciano sbigottiti», ha detto a La Stampa Alessandro Cherio, presidente del Collegio costruttori. «Abbiamo più volte dichiarato che la Tav è un'opera importantissima per il nostro territorio sia per le ricadute immediate, sia per la futura competitività economica di Torino e del Piemonte. Non smetteremo mai di denunciare la mancanza di un progetto e di una visione della nostra città». E Dario Gallina, vicino all'amministrazione Cinquestelle: «Fermare l'opera avrebbe conseguenze nefaste. Vorrebbe dire tenere fuori Torino e il Nord-Ovest dalla rete di infrastrutture europea. Queste posizioni sono frutto di una visione molto limitata, un errore strategico che può attirare qualche voto in più ma nel medio-lungo periodo danneggia il territorio».

.

Cronaca
L'orribile morte di Stefania, bruciata viva
L
Gli ultimi risultati delle perizie non lasciano dubbi. Stefania Crotti era solo stordita dalle martellate inferte da Chiara Alessandri quando l'assassina le diede fuoco dopo averla irrorata di benzina. Ergastolo alla porte
Hooligans arrestati a Torino
Hooligans arrestati a Torino
In occasione della partita fra Juventus e Ajax, una sessantina di persone sono state denunciate dalla Polizia, e 54 tifosi olandesi allontanati dall’Italia
Pitbull attacca due bambini
Pitbull attacca due bambini
A Limbiate, nel milanese, un pitbull di un anno e mezzo si è avventato contro due cuginetti che giocavano in cortile. A salvarli alcuni condomini che hanno assistito alla scena
Sparatoria nel foggiano
muore un carabiniere
Sparatoria nel foggiano<br>muore un carabiniere
Un uomo avrebbe aperto il fuoco contro la pattuglia durante un normale controllo nella piazza principale di Cagnano Varano. Il vice comandante della stazione è morto in ospedale, la reazione dei vertici dello Stato
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
La soubrette, nota per aver partecipato al programma “Ciao Darwin”, sarebbe stata la capofila di un finto centro massaggi in Brianza
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Il padre e marito di due delle vittime della strage di Erba firma un sollecito per la riapertura del processo e assicura di conoscere il nome del vero assassino della sua famiglia
Tenta il suicidio in un centro commerciale
Tenta il suicidio in un centro commerciale
È accaduto alle Gru di Grugliasco, alle porte di Torino: gli agenti di un istituto di vigilanza sono riusciti a bloccarla prima che si lanciasse nel vuoto
Giovane inglese muore in un gioco erotico
Giovane inglese muore in un gioco erotico
È quanto dichiara il fidanzato di Anna Florence Reed, una 22enne trovata morta in una vasca da bagno di un hotel sul Lago Maggiore. La polizia però non esclude alcuna ipotesi
Le buste che inquietano Torino
Le buste che inquietano Torino
Dopo quella esplosiva alla sindaca Appendino, un esponente della Lega ne riceva una uguale, ma nelle stesse ore arriva una minaccia alla Lavazza, la Vergnano e la Ferrero: pagate o avveleniamo i vostri prodotti
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
Nel '93, Jason Massey aveva ucciso e smembrato i corpi di due adolescenti. Nel 2001, già nella camera della morte, aveva rivelato ai familiari dove aveva nascosto i resti