Esposito: "Spiegate la Tav all'Appendino" Gli industriali: "Da M5s un grave errore"

| Prime risposte all'appello di Esposito agli imprenditori dopo l'intervento di Di Maio: "Posizioni vergognose, solo per qualche voto in più"

+ Miei preferiti
Mentre la Commissione tecnica per la Valutazione di Impatto Ambientale del Ministero promuove il tunnel della Maddalena di Chiomonte, specificando che "l'opera non solo ha consentito di confermare il quadro conoscitivo dell'ammasso roccioso d'Ambin, fondamentale per la realizzazione del tunnel di base del Moncenisio, ma in alcuni casi le condizioni reali sono risultate ancora migliori delle previsioni progettuali, soprattutto per gli aspetti geomeccanici e idrogeologici".
Telt a Chiomonte, ambiente tutelato 


L'annuncio è stato dato da Telt ieri a Chiomonte, nel corso di un incontro pubblico con la cittadinanza per illustrare i contenuti della Variante di cantierizzazione della sezione transfrontaliera della Torino-Lione, che prevede l'inizio dei lavori per il tunnel di base dal cantiere attuale. Il parere della commissione, pubblicato il 21 luglio scorso, rafforza il bilancio positivo della galleria geognostica completata a febbraio 2017, e convalida la proposta di TELT di concludere lo scavo a 7.020 metri rispetto ai 7.592 inizialmente previsti.

Il quadro delle conoscenze sulle possibili interazioni tra l'opera e le diverse componenti ambientali, secondo il Ministero, può ritenersi "più che esaustivo e non ulteriormente implementabile, in termini qualitativi i e quantitativi, con lo scavo dell'ulteriore tratto". Inoltre possono ritenersi "testate, sia in termini ambientali sia in termini gestionali, tutte le possibili ricadute ed effetti sull'ambiente di riferimento".
Di Maio, stop alla Tav, via alle polemiche 

Intanto proseguono le polemiche politiche dopo l'intervento del presidente del Consiglio in pectore Luigi Di Maio"Se andremo al Governo bloccheremo la Tav in Val Susa, è nel nostro programma da sempre". Ad affermarlo il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio. "Se dovessimo arrivare al Governo - si è chiesto intervenendo alla festa M5S di Torino - potremmo ancora tollerare di spendere i miliardi in Val Susa quando ci sono i mezzi pubblici che non funzionano e decine di altri interventi utili da fare per la mobilità?". Bloccare la Tav in Val Susa, ha aggiunto, "per recuperare risorse da opere che anche Macron vuole fermare e reinvestirle dove serve". C'è un problema. L'Italia ha firmato una serie di accordi con la Francia, che mom hai mai messo in discussione il tnnel di base, per cui si sta già lavorando, che prevedeono tra l'altro pesanti penali in caso di inadempienza. Chi le pagherà? i grillini? Un quesito rimasto insoluto.
Immediata replica di Esposito
Replica l'on. dem Stefano Esposito, con un post su Facebook: "Ieri Luigi Di Maio, scortato dal Sindaco Appendino, è planato su Torino per chiudere la festa del m5s. Nel suo intervento, ha voluto ricordare che in caso di vittoria dei grillini alle prossime elezioni politiche, una dei primi atti che farà sarà bloccare la Torino-Lione. A questa affermazione Appendino ha applaudito convintamente. Per quanto mi riguarda non sono sorpreso, per una forza politica che dispensa messaggi populisti e demagogici il TAV è un tema facile. Sono invece interessato a capire che cosa pensano i rappresentanti delle associazioni di rappresentanza di Torino e del Piemonte che da sempre sostengono l'opportunità della Torino-Lione, di fronte a questo programma elettorale e soprattutto se intendono far arrivare al Sindaco di Torino un messaggio critico rispetto a questa ipotesi.  Non faccio questa richiesta per polemica politica, ma perché conosco le aspettative del nostro sistema economico e di impresa rispetto alle importanti ricadute di questa opera sul nostro territorio. In questi anni il PD ha tenuto la barra dritta, ha difeso gli interessi di questo territorio anche di fronte ai tentativi romani di scipparci le risorse, senza guardare al colore politico del Governo"
L'ira degli imprenditori e costruttori

«Simili affermazioni e i conseguenti applausi del sindaco Appendino lasciano sbigottiti», ha detto a La Stampa Alessandro Cherio, presidente del Collegio costruttori. «Abbiamo più volte dichiarato che la Tav è un'opera importantissima per il nostro territorio sia per le ricadute immediate, sia per la futura competitività economica di Torino e del Piemonte. Non smetteremo mai di denunciare la mancanza di un progetto e di una visione della nostra città». E Dario Gallina, vicino all'amministrazione Cinquestelle: «Fermare l'opera avrebbe conseguenze nefaste. Vorrebbe dire tenere fuori Torino e il Nord-Ovest dalla rete di infrastrutture europea. Queste posizioni sono frutto di una visione molto limitata, un errore strategico che può attirare qualche voto in più ma nel medio-lungo periodo danneggia il territorio».

.

Cronaca
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
Per decenni, gang di pakistani hanno sequestrato e violentato minorenni, ma la polizia non è mai intervenuta per evitare tensioni razziali. È l’allucinante conclusione di un’inchiesta conclusa in questi giorni
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”
I nuovi misteri del furto del secolo
I nuovi misteri del furto del secolo
Due episodi si aggiungono al clamoroso furto di gioielli dello scorso novembre al castello di Dresda. Qualcuno avrebbe offerto due dei preziosi ad una società, chiedendo anche di indagare sulle misure di sicurezza del museo
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Madalyn Davis, che da poche settimane si era trasferita in Australia, è caduta da una pericolosa scogliera nella costa di Sydney
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Il piccolo sarebbe riuscito a intrufolarsi nel vano del carrello di un aereo diretto a Parigi superando la sorveglianza di un aeroporto della Costa d’Avorio. Le basse temperature non gli hanno lasciato scampo
Ergastolo allo stupratore seriale di Manchester
Ergastolo allo stupratore seriale di Manchester
In 12 anni avrebbe abusato di centinaia di giovani eterosessuali di cui conquistava la fiducia, per poi violentarli nel suo appartamento dopo averli drogati. È stato condannato per 159 capi d’accusa, con 136 stupri
Morto suicida Franco Ciani
Morto suicida Franco Ciani
Musicista e produttore, primo marito di Anna Oxa, si è tolto la vita con un sacchetto di plastica in testa: in un biglietto i motivi del gesto