Famiglia salvata dalle foreste del Colorado

| Partiti da Texas, finiscono in un tratto isolato e il loro camion si blocca per la troppa neve. Li salva un’operazione di salvataggio che era appena iniziata

+ Miei preferiti
La storia bella di Natale è quella di una famiglia rimasta bloccata e salvata fra le nevi del Colorado. Secondo le forze dell’ordine una vicenda che dev’essere una sorta di promemoria per chiunque.

È successo a qualche giorno dal Natale, quando una giovane famiglia di El Paso, in Texas – padre, madre e la loro figlia di 12 anni – decide di approfittare di una consegna dei mobili in Colorado per partire tutti e tre e passare qualche giorno di vacanza fuori casa. È un viaggio lungo, quasi 10 ore di auto, ma loro partono per tempo e non temono le previsioni che parlano di nevicate abbondanti proprio lungo il loro percorso.

Ma qualcosa va storto: all’interno della “San Juan National Forest”, in Colorado, il loro camion a noleggio rimane bloccato nella neve. “La famiglia ha tentato più volte di liberare il mezzo, ma senza successo, così si sono chiusi all’interno della cabina con il motore accesso, dopo aver preso dal retro le coperte usate per proteggere i mobili”, ha rivelato il vice sceriffo della zona. 

Ma le ore passano e non si vede nessuno, ma loro non possono chiamare aiuto perché in quella zona non c’è copertura telefonica.

“La mattina della viglia di Natale, dopo 24 ore trascorse nei boschi e con la benzina ormai prossima a finire, hanno coraggiosamente deciso di coprirsi e ripararsi come meglio riuscivano per camminare nella neve e andare in cerca di aiuto”.

Non sapevano, che le autorità stavano organizzando una ricerca in tre contee, dopo essere stati avvisati da chi doveva ricevere il carico dei mobili. Uno degli aerei da ricognizione ha avvistato il camion in una zona remota non distante dalle Belmear Mountain: pochi minuti dopo hanno visto la famiglia che si sbracciava per farsi vedere.

“I tre hanno riferito di essere finiti su quella strada perché il navigatore satellitare ha detto loro che era il percorso più veloce da Durango a Norwood. La gente deve ricordare che i sistemi GPS non sono sempre la scelta migliore perché non tengono conto che le strade di alcune zone cambiano radicalmente nelle diverse stagioni dell’anno”.

Lo sceriffo della contea di San Miguel Bill Masters ha detto che la storia dimostra che è importante mettersi in viaggio forniti di cibo e acqua, insieme a coperte e indumenti caldi.

Cronaca
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta