Famiglia salvata dalle foreste del Colorado

| Partiti da Texas, finiscono in un tratto isolato e il loro camion si blocca per la troppa neve. Li salva un’operazione di salvataggio che era appena iniziata

+ Miei preferiti
La storia bella di Natale è quella di una famiglia rimasta bloccata e salvata fra le nevi del Colorado. Secondo le forze dell’ordine una vicenda che dev’essere una sorta di promemoria per chiunque.

È successo a qualche giorno dal Natale, quando una giovane famiglia di El Paso, in Texas – padre, madre e la loro figlia di 12 anni – decide di approfittare di una consegna dei mobili in Colorado per partire tutti e tre e passare qualche giorno di vacanza fuori casa. È un viaggio lungo, quasi 10 ore di auto, ma loro partono per tempo e non temono le previsioni che parlano di nevicate abbondanti proprio lungo il loro percorso.

Ma qualcosa va storto: all’interno della “San Juan National Forest”, in Colorado, il loro camion a noleggio rimane bloccato nella neve. “La famiglia ha tentato più volte di liberare il mezzo, ma senza successo, così si sono chiusi all’interno della cabina con il motore accesso, dopo aver preso dal retro le coperte usate per proteggere i mobili”, ha rivelato il vice sceriffo della zona. 

Ma le ore passano e non si vede nessuno, ma loro non possono chiamare aiuto perché in quella zona non c’è copertura telefonica.

“La mattina della viglia di Natale, dopo 24 ore trascorse nei boschi e con la benzina ormai prossima a finire, hanno coraggiosamente deciso di coprirsi e ripararsi come meglio riuscivano per camminare nella neve e andare in cerca di aiuto”.

Non sapevano, che le autorità stavano organizzando una ricerca in tre contee, dopo essere stati avvisati da chi doveva ricevere il carico dei mobili. Uno degli aerei da ricognizione ha avvistato il camion in una zona remota non distante dalle Belmear Mountain: pochi minuti dopo hanno visto la famiglia che si sbracciava per farsi vedere.

“I tre hanno riferito di essere finiti su quella strada perché il navigatore satellitare ha detto loro che era il percorso più veloce da Durango a Norwood. La gente deve ricordare che i sistemi GPS non sono sempre la scelta migliore perché non tengono conto che le strade di alcune zone cambiano radicalmente nelle diverse stagioni dell’anno”.

Lo sceriffo della contea di San Miguel Bill Masters ha detto che la storia dimostra che è importante mettersi in viaggio forniti di cibo e acqua, insieme a coperte e indumenti caldi.

Cronaca
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
Per decenni, gang di pakistani hanno sequestrato e violentato minorenni, ma la polizia non è mai intervenuta per evitare tensioni razziali. È l’allucinante conclusione di un’inchiesta conclusa in questi giorni
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”
I nuovi misteri del furto del secolo
I nuovi misteri del furto del secolo
Due episodi si aggiungono al clamoroso furto di gioielli dello scorso novembre al castello di Dresda. Qualcuno avrebbe offerto due dei preziosi ad una società, chiedendo anche di indagare sulle misure di sicurezza del museo