Ferito in carcere il killer di Bob Kennedy

| Sirhan Bishara sarebbe stato accoltellato da un altro detenuto nel penitenziario di San Diego, dove sta scontando l’ergastolo per l’omicidio del senatore Robert Kennedy

+ Miei preferiti
Da mezzo secolo, Sirhan Bishara Sirhan, un giordano di origine palestinese naturalizzato negli Stati Uniti, sconta in galera la pena all’ergastolo per l’omicidio di Bob Kennedy, assassinato nel 1968 a Los Angeles. Inizialmente condannato alla pena capitale, la pena era stata tramutata nel 1972 nel carcere a vita a seguito dell’abolizione della condanna a morte dello Stato della California, reintrodotta poco tempo dopo. Sirhan Bishara, nelle scorse ore, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale con numerose ferite d’arma da taglio inflitte da un altro detenuto del “Donovan Correctional Facility” di Otay Mesa, nella contea di San Diego, a poca distanza dal confine con il Messico: secondo i media locali sarebbe “grave, ma in condizioni stabili”.

“Mentre sono in corso le indagini per ricostruire l’accaduto, il sospetto è stato identificato e trasferito in isolamento”, ha riferito una nota del dipartimento penitenziario della California. “Gli agenti di custodia sono intervenuti rapidamente intorno alle 02:15 del mattino in soccorso di un detenuto che presentava ferite al collo: è stato trasportato in eliambulanza in ospedale, dove è arrivato alle 02:50”.

Il nome di Sirhan Bishara Sirhan, 58 anni, è tristemente legato all’omicidio del senatore Robert Kennedy, ucciso intorno alla mezzanotte del 5 giugno 1969, al termine di un party all’Ambassador Hotel di Los Angeles in cui il fratello più piccolo di JFK, candidato alle presidenziali, aveva appena terminato di festeggiare la vittoria alle primarie Democratiche. Sirhan fece fuoco con una pistola calibro 22 nelle dispense dell’hotel: Kennedy fu colpito da tre proiettili e sfiorato da un quarto. Bloccato dalla polizia, ha sempre motivato il suo gesto come vendetta per il conflitto che infiammava il Medio Oriente, vivendo come un tradimento il sostegno dato da Bob Kennedy a Israele. All’interno del suo appartamento, la polizia rinvenne un diario in cui quotidianamente Sirhan annotava nuovi motivi carichi d’odio per punire il giovane Kennedy. Condannato alla camera a gas il 17 aprile del 1969, tre anni dopo la pena viene commutata in ergastolo: nel suo lungo soggiorno dietro la sbarre è passato attraverso numerosi penitenziari americani e ha chiesto più volte la libertà condizionata, sempre negata. Nel 2003, l’avvocato difensore ha tentato di far riaprire il processo affermando che Sirhan fosse stato vittima di un “lavaggio del cervello” e che dalla posizione in cui si trovava non avrebbe potuto colpire il senatore, ma l’istanza fu respinta.

Galleria fotografica
Ferito in carcere il killer di Bob Kennedy - immagine 1
Ferito in carcere il killer di Bob Kennedy - immagine 2
Cronaca
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni