Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti

| Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave

+ Miei preferiti
Il sistema sanitario tedesco è finito sotto accusa per la leggerezza con cui ha gestito un caso che da semplice disattenzione e sciatteria organizzativa si sta trasformando in una drammatica pagina di cronaca nera. Quattro anni fa, l’ospedale di Fritzlar, nel distretto Schwalm-Eder, nel cuore della Germania, aveva assunto come assistente medico una donna di 48 che aveva regolarmente presentato una fitta documentazione, risultata totalmente falsa, piena di titoli di studio, master e corsi di specializzazione. Ma il peggio doveva ancora venire, perché la donna – hanno svelato in queste ore le autorità – è stata arrestata il 29 ottobre scorso con accuse pesantissime: frode, truffa, falsificazione di documenti, millantato credito, esercizio abusivo della professione medica e soprattutto omicidio colposo plurimo e lesioni gravi. Nella sua carriera ospedaliera, durata dal novembre del 2015 all’agosto dello scorso anno, senza che nessuno si accorgesse di nulla, la finta dottoressa avrebbe causato la morte di almeno quattro persone e il ferimento in modo grave di altre otto. Tutte per di più, a causa di un’errata somministrazione di farmaci.

Nel gennaio di quest’anno, la polizia ha eseguito un mandato di perquisizione inizialmente riferita alla frode e la falsificazione di documenti, ma l’inchiesta si è presto ampliata fino a individuare i quattro decessi e gli otto pazienti curati in modo erroneo e finiti in gravi condizioni.

La donna è stata arrestata il 29 ottobre e rimane in custodia, in quanto secondo i giudici presenta un rischio di fuga: al momento sono in corso ulteriori indagini per determinare se la donna sia stata coinvolta in altri casi di negligenze che abbiano portato alla morte. Un caso per nulla isolato: nel Regno Unito in queste settimane si stanno passando al setaccio titoli accademici e documenti di 3.000 medici stranieri, dopo che è emersa la vicenda di un finto psichiatra a cui è stato permesso di esercitare la professione per più di 22 anni. Il caso della finta dottoressa arriva a poca distanza da un’altra vicenda che aveva scosso l’opinione pubblica tedesca: la condanna di un’infermiera per l’omicidio di 85 pazienti. 

Cronaca
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico