Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti

| Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave

+ Miei preferiti
Il sistema sanitario tedesco è finito sotto accusa per la leggerezza con cui ha gestito un caso che da semplice disattenzione e sciatteria organizzativa si sta trasformando in una drammatica pagina di cronaca nera. Quattro anni fa, l’ospedale di Fritzlar, nel distretto Schwalm-Eder, nel cuore della Germania, aveva assunto come assistente medico una donna di 48 che aveva regolarmente presentato una fitta documentazione, risultata totalmente falsa, piena di titoli di studio, master e corsi di specializzazione. Ma il peggio doveva ancora venire, perché la donna – hanno svelato in queste ore le autorità – è stata arrestata il 29 ottobre scorso con accuse pesantissime: frode, truffa, falsificazione di documenti, millantato credito, esercizio abusivo della professione medica e soprattutto omicidio colposo plurimo e lesioni gravi. Nella sua carriera ospedaliera, durata dal novembre del 2015 all’agosto dello scorso anno, senza che nessuno si accorgesse di nulla, la finta dottoressa avrebbe causato la morte di almeno quattro persone e il ferimento in modo grave di altre otto. Tutte per di più, a causa di un’errata somministrazione di farmaci.

Nel gennaio di quest’anno, la polizia ha eseguito un mandato di perquisizione inizialmente riferita alla frode e la falsificazione di documenti, ma l’inchiesta si è presto ampliata fino a individuare i quattro decessi e gli otto pazienti curati in modo erroneo e finiti in gravi condizioni.

La donna è stata arrestata il 29 ottobre e rimane in custodia, in quanto secondo i giudici presenta un rischio di fuga: al momento sono in corso ulteriori indagini per determinare se la donna sia stata coinvolta in altri casi di negligenze che abbiano portato alla morte. Un caso per nulla isolato: nel Regno Unito in queste settimane si stanno passando al setaccio titoli accademici e documenti di 3.000 medici stranieri, dopo che è emersa la vicenda di un finto psichiatra a cui è stato permesso di esercitare la professione per più di 22 anni. Il caso della finta dottoressa arriva a poca distanza da un’altra vicenda che aveva scosso l’opinione pubblica tedesca: la condanna di un’infermiera per l’omicidio di 85 pazienti. 

Cronaca
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Erano fidanzati da meno di un anno: lei si è uccisa impiccandosi senza lasciare un biglietto che spiegasse il gesto. Sei giorni dopo lui l’ha seguita gettandosi sotto un treno
Arrestato il mandante dell’omicidio
di Daphne Caruana Galizia
Arrestato il mandante dell’omicidio<br>di Daphne Caruana Galizia
Si tratta di Yorgen Fenech, spregiudicato proprietario di casinò e a capo di una cordata che si è aggiudicata un appalto miliardario, ma soprattutto collettore di tangenti che spartiva con alcuni ministri maltesi
Francia: il più grande caso di pedofilia
Francia: il più grande caso di pedofilia
Joël Le Scouarnec, chirurgo pediatrico, avrebbe abusato di oltre 250 bambini in quasi vent’anni di attività, malgrado una denuncia per possesso di materiale pedopornografico
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Dal 18 ottobre scorso, su un lungo tratto della costa atlantica francese si susseguono i ritrovamenti di panetti di cocaina purissima. L’inchiesta della procura per adesso si limita a supposizioni
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
È accaduto nel dicembre dello scorso anno al largo delle coste giapponesi: l’inchiesta ha accertato che un pilota si stava scattando dei selfie, mentre l’altro leggeva un libro
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo
Nuovi guai per Roman Polanski
Nuovi guai per Roman Polanski
Nel 1975, la giovane Valentine Monnier fu violentata senza pietà dal regista in uno chalet di Gstaad: 44 anni ha raccontato tutto, spinta proprio dall’ultimo film di Polanski
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
Paul e Angela, due amanti inglesi, hanno eliminato il ricco marito di lei per poter vivere insieme. A loro carico una serie di messaggi agghiaccianti in cui sognavano di fare sesso nel sangue del marito
Ucciso l’hair stylist di CR7
Ucciso l’hair stylist di CR7
Il corpo di Ricardo Marques Ferreira trovato nel letto di un hotel di Zurigo in un lago di sangue. La polizia ha fermato un uomo di 39 anni