Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti

| Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave

+ Miei preferiti
Il sistema sanitario tedesco è finito sotto accusa per la leggerezza con cui ha gestito un caso che da semplice disattenzione e sciatteria organizzativa si sta trasformando in una drammatica pagina di cronaca nera. Quattro anni fa, l’ospedale di Fritzlar, nel distretto Schwalm-Eder, nel cuore della Germania, aveva assunto come assistente medico una donna di 48 che aveva regolarmente presentato una fitta documentazione, risultata totalmente falsa, piena di titoli di studio, master e corsi di specializzazione. Ma il peggio doveva ancora venire, perché la donna – hanno svelato in queste ore le autorità – è stata arrestata il 29 ottobre scorso con accuse pesantissime: frode, truffa, falsificazione di documenti, millantato credito, esercizio abusivo della professione medica e soprattutto omicidio colposo plurimo e lesioni gravi. Nella sua carriera ospedaliera, durata dal novembre del 2015 all’agosto dello scorso anno, senza che nessuno si accorgesse di nulla, la finta dottoressa avrebbe causato la morte di almeno quattro persone e il ferimento in modo grave di altre otto. Tutte per di più, a causa di un’errata somministrazione di farmaci.

Nel gennaio di quest’anno, la polizia ha eseguito un mandato di perquisizione inizialmente riferita alla frode e la falsificazione di documenti, ma l’inchiesta si è presto ampliata fino a individuare i quattro decessi e gli otto pazienti curati in modo erroneo e finiti in gravi condizioni.

La donna è stata arrestata il 29 ottobre e rimane in custodia, in quanto secondo i giudici presenta un rischio di fuga: al momento sono in corso ulteriori indagini per determinare se la donna sia stata coinvolta in altri casi di negligenze che abbiano portato alla morte. Un caso per nulla isolato: nel Regno Unito in queste settimane si stanno passando al setaccio titoli accademici e documenti di 3.000 medici stranieri, dopo che è emersa la vicenda di un finto psichiatra a cui è stato permesso di esercitare la professione per più di 22 anni. Il caso della finta dottoressa arriva a poca distanza da un’altra vicenda che aveva scosso l’opinione pubblica tedesca: la condanna di un’infermiera per l’omicidio di 85 pazienti. 

Cronaca
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
L’incredibile storia di Lucy May Dawson, una giovane inglese che viene ricoverata e curata per un forte esaurimento nervoso. Sembrava che per lei non ci fosse altro da fare, fin quando è arrivata la diagnosi corretta
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio