Ha affogato i suoi gemelli per fare dispetto al padre

| Madre 38enne condannata a 10 anni di carcere. Il marito: "Pena lieve, ha commesso un gesto atroce solo per vendetta". I giudici creduto al suo stato depressivo. Aveva tentato il suicidio

+ Miei preferiti

Una madre depressa che ha affogato i suoi gemelli di 23 mesi nella vasca da bagno per "rabbia" verso il marito che voleva separarsi è stata condannata A 10 anni di carcere, poiché i giudici hanno riconosciuto la sua sofferenza psicologica. Samantha Ford, 38 anni, aveva ucciso i bambini Jake e Chloe Ford nella loro casa in affitto a Margate, Kent, nel giorno di Santo Stefano dell'anno scorso. Alla guida della la sua Ford Galaxy a 100 miglia orarie si era schiantata contro un camion, senza cintura di sicurezza, nelle prime ore del 27 dicembre. Quando la polizia era riuscita a trarla dai torttami, ferita gravemente ma cosciente, aveva confessato tutto: "Ho ucciso i miei bambini. Per favore, lasciatemi morire. Li ho messi nella vasca da bagno. Eravamo fatti per stare insieme. Stavo per saltare da una scogliera, ma è troppo buio".

Gli agenti hanno trovato i cadaveri dei bambini, concepiti dalla fecondazione in vitro, morti e composti nella loro camera da letto. Suo marito Steven Ford, che ha partecipato all'udienza di condanna all'Old Bailey di venerdì, ha detto in una dichiarazione che gli omicidi erano "l'atto più atroce e dispettoso contro due bambini innocenti. Non ho alcun dubbio che lo ha fatto con l'intenzione di togliersi la vita e punirmi nel processo", ha aggiunto. E la pena? “Troppo indulgente”.

Cronaca
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico