Ha un volto il ragazzo del Tate Modern

| Ha compiuto 18 anni Jonty Bravery, il giovane che quest’estate ha spinto nel vuoto un bimbo francese da una balconata della celebre galleria d’arte londinese

+ Miei preferiti
Lo scorso 4 agosto, un bimbo di sei anni è precipitato dalla terrazza del “Tate Modern” di Londra: un volo di cinque piani in cui ha riportato traumi e ferite molto gravi, contro cui lotta ancora. A spingerlo nel vuoto era stato un ragazzo di 17 anni, arrestato pochi minuti dopo dalla polizia.

Quel ragazzo adesso ha un nome e un volto: si chiama Jonty Bravery, ha compiuto 18 anni e le autorità britanniche hanno deciso di rivelare l’autore di un gesto che resta ancora avvolto nel mistero. Il processo in cui Bravery è accusato di tentato omicidio inizierà il prossimo gennaio, e quasi subito era stato stabilito che i due non si erano mai visti: il piccolo, di origine francese, stava visitando il Tate in compagnia della famiglia, con cui si trovava in vacanza a Londra.

Proprio in questi giorni, in una pagina di raccolta fondi creata su “GoFundMe” che finora ha fatto registrare 100mila sterline di donazioni, la famiglia del piccolo ha svelato le sue condizioni di salute, a quasi due mesi dal terribile episodio: “Il nostro bambino non sa più parlare, mangiare o muoversi come faceva prima, ma sta iniziando a fare del suo meglio per muovere la lingua, il braccio e la mano destra. Incoraggiamo i suoi sforzi, e crediamo con tutto il cuore che troverà il modo per tornare com’era prima. È un bambino molto coraggioso, continua a sorridere alle nostre battute. Purtroppo però assistiamo inermi anche alla sua sofferenza: non riesce a capire perché non gli riesca di mangiare o ingoiare un po’ di yogurt. Dobbiamo essere forti per lui, perché continua a sorridere e a fare progressi, e perché conta su di noi”.

Cronaca
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta
«Naya è morta per salvare il figlio»
«Naya è morta per salvare il figlio»
Nell’attesa degli esiti dell’autopsia sul corpo rinvenuto nelle acque del lago Piru, lo sceriffo ipotizza quella che ritiene la versione più verosimile. Resta da capire se l'attrice sia stata colta da malore
Si uccide in diretta su Facebook
Si uccide in diretta su Facebook
Un attivista per i programmi di salute mentale inglese si è tolto la vita davanti a 400 persone che lo imploravano di non farlo. Proteste e polemiche all’indirizzo del social network
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
L’annuncio dato dall’attore sul suo profilo Facebook: da due anni lottava contro una forma molto aggressiva di cancro al seno. La coppia era sposta da quasi 30 anni
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni