"Dormivo accanto ad Elisa, credevo si svegliasse"

| La confusa confessione di Massimo Sebastiani, "l'ho uccisa ma non pensavo fosse morta". Tra furbizie per depistare le indagini, disperazione e un pentimento da decifrare. Lutto cittadino a Piacenza per i funerali

+ Miei preferiti
Di Alberto C.Ferro
Povera Elisa. Era morta da quattro giorni e il suo assassino continuava a parlarle come fosse viva; "Buona notte, Taty". Come faceva sempre da anni. Ma il giorno dopo, il cadavare andava cambiando aspetto per la decomposiziome: "E allora l'ho sepolta con un leggero stato di terra, così stai più al caldo le ho detto. Ci sono qui io vicino a te, poi ti raggiungerò. Infatti l tornitore 45enne che ha strozzato nel pollaio di casa l'amica del cuore Elisa Pomarelli, 28 anni, colpevole di avergli detto "che era meglio non si vedessero così spesso", era deciso a suicidarsi ,a non trovava il coraggio. Dr. Jekyll e Mister Hyde. Già, perchè nel frattempo inviava messaggi al telefono di Elisa, agli amici e ai parenti per sviare le indagini: "Abbiamo un po' di discusso, fatti viva...". Le scriveva, quando ormai era già morta: "Quando nel pollaio mi ha detto che non voleva vedermi più, ho sentito un freddo mai avvertito prima, dalla testa ai piedi, una scossa. E' lì che l'ho uccisa. Poi l'portata vicino a casa del Perazzi...".

Massimo Sebastiani, 45 anni


ll Perazzi di nome fa Silvio ed è il padre di una sua ex compagna. Ora dice di non avere mai saputo che Massimo, con il cadavere ancora caldo, si era nascosto nella soffitta della sua casa di campagna. E' accusato di favoreggiamento ma insiste nel sostenere la sua innocenza. L'assassino sembra in preda un forte stato di dissociazione. Da una parte c'è l'uomo innamorato, dall'altra un gelido calcolatore. I genitori di Elisa sono stati costretti, per tacitare le voci forse diffuse anche da lui, che nel corso dei mesi Sebastiani avrebbe prestato dei soldi a Elisa: "Mai, neanche un cent, erano amici e basta". Di sicuro lui sapeva che Elisa aveva sempatie gay e aveva vissuto con una compagna. Dunque, neanche doveva pensarci a una relazione. Invece si era attaccato morbosamente a lei. E' un delitto che non ha più misteri da svelare, se non l'immensa tristezza, da parte della cerchia più stretta della vittima, di non avere capito il potenziale pericolo costituito da un uomo in preda a forti disagi mentali, a forme depressive evidenti. La sua casa era un deposito confuso di oggetti accumulati nel corso degli anni, tra i sintomi della schizofrenia grave; la sua vita di relazione era concentrata sul progetto stile Rambo di vivere nei bosco, ma, alla prova dei fatti, affamato e braccato, ha retto 5 giorni, come un qualsiasi ometto spaventato. Nello zaino della fuga aveva 620 euro in monetine, pure quelle raccolte nel corso degli anni, un coltello, e poco altro.

I funerali non sono ancora stati fissati, a Piacenza sarà proclamato il lutto cittadino. Lo ha dichiarato il sindaco Patrizia Barbieri che ha fatto visita alla famiglia della 28enne. Il Comune ha inoltrato la richiesta di sostegno per la famiglia Pomarelli alla Fondazione emiliano romagnola per le vittime di reati. Sebastiani dopo 13 giorni in fuga era stato arrestato sabato 7 settembre a Costa di Sariano.

Galleria fotografica
"Dormivo accanto ad Elisa, credevo si svegliasse" - immagine 1
Cronaca
Luca ed Edith sono liberi
Luca ed Edith sono liberi
I due giovani, scomparsi nel dicembre 2018 in Burkina Faso, sarebbero riusciti a evadere dal luogo dove una banda li teneva prigionieri. A breve il rientro in Italia
Chelsea Manning tenta il suicidio
Chelsea Manning tenta il suicidio
L’ex gola profonda di WikiLeaks, tornata dietro le sbarre lo scorso anno, rifiuta categoricamente di comparire davanti alla corte federale
Aperto il processo per la strage del volo MH17
Aperto il processo per la strage del volo MH17
In Olanda, in un’aula allestita nella zona dell’aeroporto Schiphol di Amsterdam, le prime battute del processo contro 4 persone sospettate di aver ucciso le 298 persone a bordo
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
Le autorità della Crimea hanno emesso un mandato di cattura per una ragazza che prima degli esisti del terzo e ultimo tampone è fuggita dall’ospedale in cui era in quarantena
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Sarebbero madre e figlio di origine rumena: negano ogni accusa, ma lei è stata arrestata con addosso orecchini preziosissimi, e nell’abitazione del figlio sono stati trovati diversi accessori griffati dell’ereditiera
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
La piccola Faye Swetlik era scomparsa dal giardino di casa, in South Carolina: è stata ritrovata senza vita tre giorni dopo. A poche ore di distanza, un vicino su cui la polizia iniziava a sospettare si è ucciso
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali