I commercianti non ci stanno "Ora un patto per la sicurezza"

| In una lettera inviata alla Sindaca e al Prefetto, le associazioni di categoria chiedono di progettare insieme un patto per la sicurezza e il contrasto dell'abusivismo

+ Miei preferiti

È un giro di vite che va ridiscusso, quello deciso dalla Prefettura e dalla giunta Appendino a seguito degli episodi di terrorismo, dei tragici fatti di piazza San Carlo, costati la vita a Erika Pioletti e del contrasto all'abusivismo che imperversa nelle zone della movida.

A chiederlo con forza sono Ascom e Confesercenti, le due associazioni di categoria dei commercianti che ritengono la limitazione degli orari "Un provvedimento inefficace e controproducente. Serve invece un piano urgente per la sicurezza e di contrasto all'abusivismo". L'attenzione delle istituzioni, prosegue la lettera, "Mal si concilia con segnali preoccupanti, come l'avviso di garanzia ad un nostro operatore per i fatti di piazza San Carlo". Il riferimento è a Vito Strazzella, titolare del titolare del Caffè San Carlo, all'angolo con via Santa Teresa, denunciato per violazione dell'articolo 650 del codice penale, per non aver tolto il dehors affacciato sulla piazza. "Segnali - proseguono le associazioni dei commercianti - che alimentano nelle nostre categoria un clima di frustrazione, insicurezza ed esasperazione a cui occorre porre tempestivo rimedio".

Il rischio è penalizzare chi è in regola

Atteggiamento critico anche verso gli strumenti varati per contrastare la "mala movida" - in particolare il divieto di vendita di alcolici dalle 20 alle 6 del mattino - che "Rischiano di essere inefficaci, se non controproducenti. Riteniamo che senza un'azione corale nella repressione del fenomeno dell'abusivismo, si rischierebbe soltanto di limitare l'attività degli esercizi regolarmente autorizzati, favorendo il commercio illegale e l'assembramento incontrollato per le strade".

La lettera, finalizzata alla richiesta di un incontro urgente per ridisegnare un "patto istituzionale per l'attuazione della sicurezza urbana. Uno strumento che consenta d'incentivare la sicurezza e al contempo di far sentire le nostre categorie, chiamate a consistenti sacrifici economici, parte attiva di un circuito virtuoso teso alla tutela della legalità".

Alle richieste di Ascom e Confesercenti si è aggiunta anche quella di Confartigianato Piemonte, che ha criticato la denuncia del barista di piazza San Carlo augurandosi che tutto sia trattato "con responsabilità e buon senso".

Cronaca
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Dal 18 ottobre scorso, su un lungo tratto della costa atlantica francese si susseguono i ritrovamenti di panetti di cocaina purissima. L’inchiesta della procura per adesso si limita a supposizioni
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
È accaduto nel dicembre dello scorso anno al largo delle coste giapponesi: l’inchiesta ha accertato che un pilota si stava scattando dei selfie, mentre l’altro leggeva un libro
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo
Nuovi guai per Roman Polanski
Nuovi guai per Roman Polanski
Nel 1975, la giovane Valentine Monnier fu violentata senza pietà dal regista in uno chalet di Gstaad: 44 anni ha raccontato tutto, spinta proprio dall’ultimo film di Polanski
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
Paul e Angela, due amanti inglesi, hanno eliminato il ricco marito di lei per poter vivere insieme. A loro carico una serie di messaggi agghiaccianti in cui sognavano di fare sesso nel sangue del marito
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave
Ucciso l’hair stylist di CR7
Ucciso l’hair stylist di CR7
Il corpo di Ricardo Marques Ferreira trovato nel letto di un hotel di Zurigo in un lago di sangue. La polizia ha fermato un uomo di 39 anni
Storie di morte dal tir degli orrori
Storie di morte dal tir degli orrori
I messaggi di addio alla famiglia di Pham Thi Tra My, una ragazza vietnamita di 26 anni. Le indagini della polizia sulle spietate bande di trafficanti di esseri umani che dominano le tratte internazionali
Rinviato il processo ai rapitori di Silvia Romano
Rinviato il processo ai rapitori di Silvia Romano
“Nuovi e fondamentali elementi” hanno convinto i giudici keniani a far slittare il processo a carico di tre dei presunti sequestratori della giovane milanese