Il bambino che uccise il piccolo James è ora un pedofilo pericoloso

| Nel '93 a Liverpool due bambini di 10 anni, Jon Venables e Robert Thompson, rapirono James Bulger, 2 anni, lo torturarono e lo uccisero. Liberi dal 2001. Venables è tornato in cela per pedofilia. Vogliono spedirlo oltreconfine

+ Miei preferiti

Una nuova vita per l'assassino del piccolo James Bulger, nel ’93, uno dei casi più atroci della storia giudiziaria, quando il bambino fu rapito, seviziato e ucciso da due ragazzini? Ora Jon Venables "potrebbe trasferirsi all'estero, finanziato dai soldi dei contribuenti" per proteggerne l’identità. Infatti potrebbe essere espulso fra breve essere espulso dalla Gran Bretagna. Venables aveva 10 anni quando ha il piccolo James Bulger a Liverpool nel 1993.

Il piccolo James Bulger


Il padre della vittima vorrebbe invece che  debba essere identificato perché è tuttora una minaccia per i bambini. Possibili destinazioni  Canada, Australia e Nuova Zelanda. Venables, 34 anni, ha subito molteplici cambiamenti di identità dopo essere stato più volte individuato come l’assassino di James. E’ stato più volte arrestato per reati legati alla pedofilia, come non fosse mai riuscito a superare i fantasmi del suo passato. Una fonte ha detto al giornale: "Il pensiero è che sarebbe più economico sbarazzarsi di lui all'estero, che continuare a spendere soldi per proteggerlo".

Jon Venables in una foto recente


Venables aveva 10 anni quando lui e Robert Thompson, anch'egli 10, hanno strappato James di due anni da sua madre a Liverpool nel 1993. Avevano torturato e ucciso il piccolo James prima di abbandonare il suo corpo sui binari del treno. Gli assassini hanno vissuto nell'anonimato per tutta la vita e hanno vissuto sotto nuove identità da quando sono stati rilasciati nel 2001.

Mentre Thompson è sparito nel nulla, nessuno ha mai saputi più nulla di lui, Venables ha continuato a commettere altri crimini sessuali verso minori.

È stato imprigionato due volte - nel 2010 e nel febbraio 2018 - dopo aver ammesso di possedere immagini di pedo-pornografiche. Il padre di James Bulger, Ralph, 52 anni, aveva chiesto la revoca dell'ordine di anonimato per proteggere altri bambini dall'assassino di suo figlio. Ma i giudici gli hanno dato torto, la revoca dell'ordine avrebbe messo in pericolo la vita di Venables. La causa è costata allo stato 65 mila sterline.

Anna Dienne, che lavora con la OMG FAMS (sostiene le famiglie dei bambini uccisi) ha detto di essere “angosciata": "Questo non è il caso di un ragazzo, che fa qualcosa i cui non è ancora consapevole. Questo è ora un uomo, che ha un'ossessione per i bambini piccoli, un pedofilo attivo e conosciuto  e che semplicemente non è stato riabilitato. Sono stati spesi milioni per proteggere un mostro che non sa dominarsi. Deve tornare in prigione e restarci tutta la vita”.

Galleria fotografica
Il bambino che uccise il piccolo James è ora un pedofilo pericoloso - immagine 1
Il bambino che uccise il piccolo James è ora un pedofilo pericoloso - immagine 2
Cronaca
Addio a John Peter Sloan
Addio a John Peter Sloan
Il più simpatico e irriverente degli insegnanti di lingua inglese mai apparsi in Italia si è spento all’improvviso in Sicilia, dove aveva scelto di trasferirsi da qualche anno
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
A meno di due giorni dalla riapertura dei locali, il noto centro turistico andaluso epicentro di risse e accoltellamenti
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
Si chiamava Phoenix Netts, 28 anni: viveva in un centro di accoglienza per donne dopo un passato come senzatetto e tossicodipendente
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Un ex militare delle forze speciali americane, vero professionista dei blitz di salvataggio, suo figlio e un terzo uomo. Sono il team che ha pianificato in ogni dettaglio la rocambolesca fuga dal Giappone dell’ex ad di Nissan
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
È l’unica parte del corpo ritrovato della 17enne Wilma Andersson, probabilmente uccisa e decapitata dall’ex fidanzato. A poche ore dall’inizio del processo, la famiglia insiste: “Ridateci quel che resta di nostra figlia”
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Un calciatore turco ha confessato di aver soffocato il figlio nel letto dell’ospedale facendo credere ai medici che era in preda ad una crisi respiratoria. La verità pochi giorni dopo: “Non lo sopportavo”
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
Belly Mujinga, bigliettaia alla Victoria Station, era stata affrontata da un uomo che diceva di essere infetto: è morta due settimane dopo in ospedale
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Alla scomparsa della donna, nel 2018, era seguita una richiesta di riscatto. Ma per la polizia si trattava soltanto di un depistaggio. Il ricco imprenditore nel settore dell’energia arrestato a casa
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La polizia fa irruzione mentre tenta di fare a pezzi il corpo della moglie
La famiglia di Amber Ryan aveva chiesto l’intervento delle forze dell’ordine perché da diversi giorni aveva perso sue notizie: gli agenti hanno trovato il marito intento a smembrarne il corpo. La coppia era segnalata per violenze familiari
Canada, vestito da poliziotto uccide 16 persone
Canada, vestito da poliziotto uccide 16 persone
L’inspiegabile notte di follia di un dentista, che ha seminato morte in più punti di un tranquillo paesino della Nuova Scozia. È stato ucciso in un conflitto a fuoco dopo una notte di frenetica caccia all’uomo