Il 'compagno' presidente Kin Jong Un viaggia in Mercedes ultralusso

|

+ Miei preferiti

Il 14 giugno 2018, due veicoli corazzati Mercedes-Maybach S600 Guard sono stati spediti dal porto olandese di Rotterdam, le due auto - ciascuna del valore di circa 500.000 dollari - siano state trasportate fino alla loro destinazione finale, Pyongyang. E nella capitale nordcoreana, c'è un solo cliente che probabilmente richiede questo tipo di viaggio. Le sanzioni approvate dalle Nazioni Unite come punizione per lo sviluppo di armi nucleari di Pyongyang dovrebbero impedire alle aziende e agli individui di vendere beni di lusso alla Corea del Nord.

Il C4ADS ha rilevato che la Corea del Nord ha importato beni di lusso per un valore di almeno 191 milioni di dollari dal 2015 al 2017, provenienti da "ben 90 paesi" in violazione delle sanzioni delle Nazioni Unite. I dati definitivi sono difficili da determinare perché non esiste una definizione condivisa di ciò che costituisce un "bene di lusso" e a causa del modo surrettizio in cui la Corea del Nord importa tali beni.

La Mercedes-Maybach S600, tuttavia, è senza dubbio lussuosa. E ‘dotata anche di sedili in pelle con massaggio automatico e blindatura per proteggere gli occupanti da munizioni con nucleo in acciaio sparato da fucili d'assalto e da ordigni esplosivi. Kim di solito viaggia su una Mercedes-Maybach Pullman Guard, una limousine blindata, che ha un prezzo superiore a 1 milione di dollari. E’ il veicolo che la sua scorta di sicurezza ha affiancato durante il suo primo vertice con il presidente sudcoreano Moon Jae-in dello scorso anno.

Kim è stato anche avvistato con una Rolls-Royce l'anno scorso.

Daimler, l'azienda proprietaria della Mercedes, ha detto alla CNN che "non ha alcuna indicazione su come sono stati consegnati i veicoli menzionati e da dove provengono".

"La nostra azienda non ha relazioni commerciali con la Corea del Nord da oltre 15 anni e rispetta rigorosamente gli embarghi dell'UE e degli Stati Uniti. Per evitare consegne in Corea del Nord e in una qualsiasi delle sue ambasciate nel mondo, Daimler ha implementato un processo completo di controllo delle esportazioni, che consideriamo appropriato ed efficace e che soddisfa tutti i requisiti delle autorità di controllo delle esportazioni", ha dichiarato l'azienda in una dichiarazione alla CNN.

"Le vendite di veicoli da parte di terzi, in particolare di veicoli usati, sono al di fuori del nostro controllo e della nostra responsabilità. Indaghiamo sempre in modo approfondito i veicoli visualizzati sulle foto dei media. Tuttavia, senza i numeri di identificazione dei veicoli è impossibile trovare una traccia concreta".

 
Cronaca
«Naya è morta per salvare il figlio»
«Naya è morta per salvare il figlio»
Nell’attesa degli esiti dell’autopsia sul corpo rinvenuto nelle acque del lago Piru, lo sceriffo ipotizza quella che ritiene la versione più verosimile. Resta da capire se l'attrice sia stata colta da malore
Si uccide in diretta su Facebook
Si uccide in diretta su Facebook
Un attivista per i programmi di salute mentale inglese si è tolto la vita davanti a 400 persone che lo imploravano di non farlo. Proteste e polemiche all’indirizzo del social network
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
L’annuncio dato dall’attore sul suo profilo Facebook: da due anni lottava contro una forma molto aggressiva di cancro al seno. La coppia era sposta da quasi 30 anni
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario