Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie

| Alla scomparsa della donna, nel 2018, era seguita una richiesta di riscatto. Ma per la polizia si trattava soltanto di un depistaggio. Il ricco imprenditore nel settore dell’energia arrestato a casa

+ Miei preferiti
Per la polizia non ci sono dubbi: Tom Hagen, uno degli uomini più ricchi della Norvegia, ha ucciso o comunque ha avuto un ruolo fondamentale nella scomparsa di sua moglie Anne-Elisabeth.

La donna è scomparsa dalla propria abitazione 18 mesi fa, e pochi giorni dopo era giunta una richiesta di riscatto. La vicenda ha fatto molto scalpore in Norvegia, paese dove la criminalità è molto bassa e i sequestri di persona rarissimi: le ricerche della donna non hanno portato a nulla, e il cerchio dei sospetti si è concentrato sempre di più sulla figura di Hagen.

L’imprenditore, 70 anni, è stato arrestato mentre si stava recando al lavoro: il portavoce del distretto di Polizia di Øst afferma di aver “prove sufficienti per sospettare di Hagen, anche se il caso è ancora oggetto di indagine e ci sono diverse domande senza risposta. Sarà particolarmente importante chiarire il ruolo svolto da Hagen, ritrovare la signora e determinare se altre persone sono coinvolte. La nostra teoria è che non ci sia stato alcun sequestro di persona: era tutto parte di un depistaggio pianificato. Nel giugno 2019 ci siamo convinti che molto probabilmente la donna sia stata uccisa”.

Il sistema legale norvegese permette alla polizia di trattenere un individuo sospettato di un crimine prima che gli vengano mosse delle accuse formali. L’avvocato di Hagen, Svein Holden, lo stesso che si è occupato della strage di Utoya, ha commentato che il suo cliente nega le accuse: “Sostiene di non avere nulla a che fare con questa vicenda”.

La notizia della scomparsa della donna fu tenuta segreta per diversi mesi nel tentativo di non dare alcun tipo di vantaggio ai presunti rapitori, e solo nel gennaio dello scorso anno il caso è diventato pubblico. “Possiamo confermare che è stato chiesto un riscatto e che sono state lanciate gravi minacce - aveva commentato all’epoca Øystein Stavdal Paulsen, consigliere distretto di Polizia Est norvegese - per quanto riguarda il riscatto, non vogliamo confermare l’importo”. Secondo i media locali, erano stati trovati diversi messaggi all’interno della residenza degli Hagen e il riscatto era stato richiesto in criptovaluta “Monero”.

Tom Hagen, imprenditore immobiliare e proprietario di impianti e compagnie energetiche, fra cui io colosso “Elkraft”, è uno degli uomini più ricchi della Norvegia, con un patrimonio stimato in circa 200 milioni di dollari. Sua moglie Anne-Elisabeth è stata membro del consiglio di amministrazione della holding del marito fino a settembre. La coppia viveva a Fjellhamar, un villaggio a circa 20 km a nord-est di Oslo: sposati dal 1979, hanno tre figli.

Cronaca
Il giallo dei cani di Lady Gaga
Il giallo dei cani di Lady Gaga
Impegnata a Roma sul set di “Gucci”, in cui interpreta Patrizia Reggiani, l’artista è stata raggiunta dalla notizia del sequestro di due dei suoi tre amatissimi french bulldog. Il dog-sitter di fiducia ferito con 4 colpi di pistola
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Anna Leikovic, 21 anni, ha assassinato la donna con un coltello da cucina strappandole diversi organi. La donna aveva scoperto che in sua assenza la figlia era diventata tossicodipendente
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Esther Dingley manca all’appello ormai da più di 10 giorni: la polizia valuta l’ipotesi dell’incontro con un malintenzionato, ma anche la foto dell’impronta di un grosso orso inviata dalla donna poco prima di scomparire
Il mistero dell’influencer trovata morta
Il mistero dell’influencer trovata morta
Alexis Leigh Sharkley, 26 anni, era scomparsa venerdì a Houston senza lasciare traccia: il corpo nudo è stato visto da un operaio. È mistero fitto sulla morte: il corpo non presenta ferite
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
L’incredibile storia di Lucy May Dawson, una giovane inglese che viene ricoverata e curata per un forte esaurimento nervoso. Sembrava che per lei non ci fosse altro da fare, fin quando è arrivata la diagnosi corretta
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo