Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva l'amante

| L'uomo condannato in primo e secondo per avere ucciso la moglie scomparsa nel 2012, ne infanga la memoria nel tentativo di non andare in carcere: "Fu una fuga volontaria". Che ne pensano i figli solidali con il padre?

+ Miei preferiti

di ALBERTO C. FERRO

Roberta Ragusa aveva un’amante ed è fuggita con lui. Il marito Antonio Loglii, condannato in primo e secondo grado a 20 anni di carcere per avere ucciso la moglie e poi nascosto il cadavere, attraverso i suoi legali, getta un’ombra infamante sulla figura di Roberta, madre di suoi due figli,  che forse, oggi, potrebbe riflettere su quanto davvero accadde quella notte alla luce di questa sconcertante mossa difensiva in vista del terzo grado di giudizio in Cassazione. Il 21 dicembre 2016 era stato condannato a 20 anni di reclusione con il rito abbreviato, pena confermata recentemente in appello. Tuttavia è libero, deve solo rispettare l'obbligo di residenza a San Giuliano Terme (Pisa) e la prescrizione di non allontanarsi da quel comune né da quello di Pisa dalle ore 21 alle ore 6.



''Il fatto che alcuni testimoni abbiano escluso la possibilità di una relazione extraconiugale di Roberta Ragusa non vale a fornire la prova certa della sua inesistenza. L'affermazione al riguardo del giudice è contraddetta da specifiche evidenze istruttorie di cui lo stesso, con conseguente travisamento probatorio, non tiene conto alcuno’', scrivono i legali nel ricorso alla suprema Corte. Dunque Roberta, in pigiama e ciabatte, senza un centesimo e senza cellulare, sarebbe fuggita “con il suo amante”. Tesi già bollata a suo tempo come infamante dalla cugine di Roberta, Maria Ragusa,  e dagli stessi giudici di primo e secondo grado: “…Il Logli, marito che aveva una accertato interesse nella soppressione della moglie, è certamente l'ultimo ad averla vista viva e ad averla portata coattivamente via con sé, dopo averne denunciato la scomparsa adducendo circostanze false, e soprattutto cercando di sviare le prove del possibile movente dell’omicidio''.

Roberta Ragusa


Un teste, quella notte, dopo il litigio a causa della scoperta di Roberta della relazione clandestina tra il marito e la baby sitter di famiglia Sara Calzolaio, li vide discutere animatamente in una strada poco lontano da casa, poichè i coniugi, per non svegliare i figli, avevano deciso di confrontarsi fuori dalle mura della villetta di famiglia. Il cadavere non fu mai trovato e Logli, che ora convive nella stessa casa con l’amante, continua a sostenere la sua innocenza. Con ogni mezzo, anche infangando la memoria della scomparsa.

Galleria fotografica
Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva lamante - immagine 1
Il marito accusa Roberta Ragusa: aveva lamante - immagine 2
Cronaca
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Anna Leikovic, 21 anni, ha assassinato la donna con un coltello da cucina strappandole diversi organi. La donna aveva scoperto che in sua assenza la figlia era diventata tossicodipendente
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Esther Dingley manca all’appello ormai da più di 10 giorni: la polizia valuta l’ipotesi dell’incontro con un malintenzionato, ma anche la foto dell’impronta di un grosso orso inviata dalla donna poco prima di scomparire
Il mistero dell’influencer trovata morta
Il mistero dell’influencer trovata morta
Alexis Leigh Sharkley, 26 anni, era scomparsa venerdì a Houston senza lasciare traccia: il corpo nudo è stato visto da un operaio. È mistero fitto sulla morte: il corpo non presenta ferite
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
L’incredibile storia di Lucy May Dawson, una giovane inglese che viene ricoverata e curata per un forte esaurimento nervoso. Sembrava che per lei non ci fosse altro da fare, fin quando è arrivata la diagnosi corretta
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi