Il tennista Seppi truffato dal falso broker

| Fabio Gaiatto, definito il Madoff del Veneto, a processo per una 2catena di Sant'Antonio" finita in tragedia per centinaia di risparmiatori che gli avevano affidato i loro denari. La moglie patteggia, prime condanne

+ Miei preferiti

Il sistema era vecchio come il mondo: "dammi i tuoi soldi e ti offro un rendimento a due cifre”. Fabio Gaiatto (nella foto), il Madoff del Veneto, la sua società e i suoi aggerriti complici hanno così dilapidato i risparmi di centinaia di persone, comprese il tennista Ivan Seppi, alleggerito di ben 500 mila euro. Il processo è in corso e sono centinaia le parti civili costituite, casi mille, con 67 avvocati, nell’aula magna del centro culturale Aldo Moro di Cordenons (Pordenone) trasformato in tribunale visto l’affollamento delle parti in causa. Il “cervello” dell’operazione era Fabio Gaiatto, il 43enne finto broker di Portogruaro accusato di aver truffato oltre mille clienti che si erano a lui affidati per investimenti online nel mercato Forex, e ai suoi 16 presunti complici, a partire dalla moglie Najima Romani, 32 anni. Lui era un ex direttore d’albergo con interessi economici in Croazia. Tra le parti civili anche associazioni come il Codacons ed enti come il Comune di Portogruaro. Il procuratore capo di Pordenone Raffaele Tito, che ha coordinato le indagini con il pm Monica Carraturo, ha poi annunciato di aver dato il consenso ai primi due patteggiamenti: quello del lombardo Massimo Baroni (un anno e mezzo) e quello del triestino Ubaldo Sincovich (un anno e 5 mesi), accusati di aver fatto da procacciatori di clienti. I due sono anche i primi - Baroni con 9 mila euro, Sincovich con 8500 - a effettuare i versamenti nel conto corrente aperto dalla procura per i risarcimenti delle vittime. Oltre a Gaiatto (“Sapevano bene il rischio molti hanno guadagnato più dell’investimento”, si difende), tutta la schiera dei suoi collaboratori per un giro di decine di milioni di euro svaniti nel nulla o destinati ai forzieri ancora segreti degli imputati.

Nel frattempo la moglie è uscita dal processo scegliendo la strada del patteggiamento. Najima Romani ha patteggiato una pena di 4 anni e due mesi, dopo che il gip Monica Biasutti ha accolto la pena concordata tra i pm Raffaele Tito e Monica Carraturo e il suo difensore, l’avvocato Elisa Trevisan. Una pena elevata, che tiene conto del fatto che Romani abbia consegnato alla procura, che ha stabilito regole precise per i patteggiamenti, solo un orologio di Cartier e un assegno di 5 mila euro. Protestano i truffati. “Capiamo che ci sono di mezzo due bambini, ma non è giusto. la pena è troppo mite.

 
Cronaca
"Torturato in cella solo perché cattolico"
"Torturato in cella solo perché cattolico"
La terribile disavventura dell'imprenditore italiano Massimo Sacco, arrestato pnegli Emirati Arabi per traffico di droga, in carcere per oltre un anno: "Accusa falsa, in carcere mi hanno picchiato e seviziato, odiano i cristiani"
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio
Ana Bettz, la cantante accusata di riciclaggio
Vedova del petroliere Sergio Di Cesare, aveva tentato la carriera artistica senza grande successo. È stata bloccata al confine di Ventimiglia con 300mila euro in contanti, e la Finanza sospetta sia frutto di riciclaggio
Il mostro di Torrazzo vuole sposarsi
Il mostro di Torrazzo vuole sposarsi
Gianfranco Stevanin, il serial killer veronese accusato di omicidio, violenza e occultamento di cadavere, conta di uscire per sposarsi e rifarsi una vita
Nessun colpevole per la strage Erasmus
Nessun colpevole per la strage Erasmus
Per le famiglie delle 13 ragazze che nel 2016 morirono a bordo di un autobus in Spagna, l’ennesimo schiaffo della giustizia spagnola: nessun colpevole. Già annunciato un nuovo appello
Filippine, ucciso manager italiano
Filippine, ucciso manager italiano
Si allunga la lista dei connazionali assassinati o spariti all'estero. I casi di Colombia e Costarica. Gli otto desaparecidos
Pedofilia, in cella docente modello
Pedofilia, in cella docente modello
Scandalo all'università di Auburn, Alabama. noto professore arrestato in Virginia, era in possesso di di un intento numero di video-pedopronografici forse autoprodotte. Stupore di colleghi e studenti
Tre nomi eccellenti
in un traffico di cannabis
Tre nomi eccellenti<br>in un traffico di cannabis
Alkiviades David, erede della Coca Cola Hellenis e l’attore Jonathan Rhys Meyers, insieme a un loro socio, trasportavano 5000 piantine di cannabis su un aereo privato
Assassina il marito con il Viagra
Assassina il marito con il Viagra
Arrestata la moglie: con l'aiuto del giovane amante una 46enne egiziana ha ucciso il marito sbriciolando 12 pillole blu nel cibo. Ora rischiano la pena di morte
Apre gli occhi prima dell'espianto
Apre gli occhi prima dell
Incredibile risveglio di un 17enne in coma profondo dopo un incidente stradale. I genitori avevano dato l'autorizzazione all'espianto degli organi. Medici increduli. Lorenzo è tornato a scuola
E ora Battisti vuole lo sconto di pena
E ora Battisti vuole lo sconto di pena
C'era un accordo Italia-Brasile in vista dell'estradizione: 30 anni invece dell'ergastolo. Se così fosse, tolti i periodi in carcere, restano "solo" 20 anni da scontare. Decide il 17 maggio la Corte d'Assise di Milano