Il vento che pulisce il cielo e annulla le ordinanze

| Con la revoca del blocco del traffico, a Torino torna la libertà di circolazione: ma è solo una pausa, nuovi blocchi si annunciano

+ Miei preferiti
Torino respira, gli automobilisti anche. Il vento di domenica, oltre a riportare l'azzurro prendendosi in cambio la cappa grigio-arancione, ha convinto l'amministrazione comunale a revocare il blocco del traffico, a poche ore dall'inasprimento che aveva messo le ganasce comunali anche ai diesel Euro 5.

Nessuno si illuda, mentre fra Palazzo Civico e Regione si rimbalzano battute al vetriolo sull'invito a tenere chiuse le finestre e respirare a fasi alterne, per i torinesi il supplizio è solo rinviato. Perché l'amministrazione comunale fa sapere di essere "costantemente vigile", eufemismo che messo giù in altre parole significa aver stampato e firmato il prossimo fermi tutti, a cui mancano solo data e protocollo.

E la Sindaca Appendino approfitta della calma apparente donata dai 50 microgrammi di PM10 nell'aria, per rivendicare l'utilità dei blocchi, confidando che "nei torinesi si sta consolidando la consapevolezza che l'aria è un bene prezioso".

In realtà, forse con qualche piccola eccezione, i torinesi, gli italiani e perfino tutti gli inquilini del pianeta hanno a cuore la qualità dell'aria, ma in cambio avrebbero piacere di ricevere soluzioni che non ricadano sempre e solo su di loro, colpevoli di possedere un'auto. La dimostrazione arriva dagli esperti e dalle rilevazioni, che nei giorni di blocco ammettevano con qualche imbarazzo che la qualità dell'aria non migliorava affatto, anche spegnendo Minipimer e Nintendo.

La tregua, secondo i bene informati, potrebbe scadere domenica, quando dopo qualche giorno di via libera, dai cassetti di piazza Palazzo di Città sarebbe pronto il nuovo A4 prestampato, il secondo di questo autunno appena iniziato. E già lungo da digerire.

Cronaca
Caso Vannini, a chi Viola
ha 'coperto le spalle?
Caso Vannini, a chi Viola<br>ha
L'inchiesta-bis sulla morte di Marco Vannini rischia di ribaltare le prime sentenze. L'intercezzione della fidanzata di Federico Ciontoli coincide con la testimonianza di un commerciante. A sparare fu il figlio di Antonio Ciontoli?
Folle shopping, l'ex presidente della Malesia ha speso 800 mila dollari in un solo giorno a Roma
Folle shopping, l
"In giro c'è un assassino che se la ride"
"In giro c
Ancora ombre sull'omicidio di Sofya Melnyk, uccisa nel novembre 2017. Il suicidio del compagno, Daniel Pascal Albanese, che l'avrebbe uccisa per gelosia, non convince. Sullo sfondo altri uomini. E un giro di soldi mai chiarito
ora Roberta riposi in pace"'>"Non vogliamo i soldi dell'assassino
ora Roberta riposi in pace"
"Non vogliamo i soldi dellora Roberta riposi in pace"' class='article_img2'>
Gli otto familiari di Roberta Ragusa, la donna uccisa dal marito Antonio Logli, rinunciano ai risarcimenti decisi dai giudici. Resteranno ai figli rimasti soli. L'addio su Facebook e il dolore per gli squallidi teatrini in tv
Scienziata Usa uccisa da maniaco sessuale
Scienziata Usa uccisa da maniaco sessuale
A ucciderla un 27enne del posto, che avrebbe perso la testa dopo un’aggressione mentre la donna faceva jogging
Australia, adolescenti in fuga per 1.000 km
Australia, adolescenti in fuga per 1.000 km
Quattro ragazzini del Queensland hanno organizzato una fuga con tanto di biglietto d’addio: sono stati ritrovati a più di 900 km di distanza
Killer karaoke: 'Sono Massari, arrestatemi..."
Killer karaoke:
Ex olgettina accusata di truffa
Ex olgettina accusata di truffa
Era stata una delle ragazze delle cene di Arcore, ma è finita a insieme ad alcuni complici a truffare anziani
Gilet gialli, in 24 privati di un occhio per gli incidenti
Gilet gialli, in 24 privati di un occhio per gli incidenti
Spagna: allarme “Man O’War”
Spagna: allarme “Man O’War”
Chiuse tre spiagge della Costa Bianca, dove diversi bagnanti sono stati punti da una specie marina particolarmente aggressiva e dolorosa