In mille ai funerali di Gianpiero Mattioda

| Dolore e cordoglio nel Canavese a Torino, da tutto il mondo per tributare l'ultimo saluto nella parrocchia di Cuorgnč all'imprenditore vittima di un incidente stradale

+ Miei preferiti
Oltre mille persone, ieri, nella chiesa parrocchiale di Cuorgnè per i funerali di Gianpiero Mattioda, 55 anni, titolare con le sorelle dell'importante societa' omonima, leader dell'edilizia nel Torinese e in particolare nel Canavese, con un ruolo a livello nazionale. Tanti gli imprenditori, anche dall'estero, per esprimere cordoglio alla sua famiglia, provata e composta durante la messa celebrata dal suo confessore, il sacerdote Renato Casella. Presenti anche i sindaci di Cuorgnè e di Castellamente, epicentro delle attività industriali del gruppo. Anche centinaia di dipendenti, che già avevano affollato il Rosario venerdì sera. La Mattioda, è impegnata in ogni tipo di costruzioni, dalle grandi infrastrutture alle abitazioni, con una rete di partecipazioni in numerose società del settore, dalle autostrade sino alle produzioni di materiale edili. I carabinieri hanno ricostruito l'incidente in cui il manager ha perso la vita: era alla guida di una Mini Countryman e stava rientrando a casa attorno alle 2 di notte. Forse per un colpo di sonno o per una manovra errata, ha perso il controllo dell'auto che è andata a schiantarsi contro il guard-rail, precipitando infine nella scarpata laterale. I soccorsi sono arrivati in pochi minuti, dopo il primo allarme, ma l'imprenditore era morto sul colpo per le ferite riportate nel violento impatto. L'incidente è stato rilevato dai caravibieri id Venaria ma la dinamica non ha bisogno di ulteriori indagini. 

All'inizio degli anni '90 si erano affiancati al padre Enzo, scomparso nel 2010, i tre figli Gianpiero, Patrizia e Manuela, che hanno continuato la tradizione di famiglia, dando all'impresa un ulteriore contributo alla crescita, attraverso" un prezioso contributo tecnologico e una ventata d'idee nuove, senza dimenticare mai "dimenticare le parole del nonno, il commendator Pierino Mattioda: "Noi Mattioda siamo nati per costruire. Non potremmo fare altro che questo lavoro: quando riusciamo ad erigere ponti, abbattere il diaframma di una galleria, ad ultimare le nostre costruzioni, dimentichiamo ogni precedente difficoltà"

Cronaca
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo
Nuovi guai per Roman Polanski
Nuovi guai per Roman Polanski
Nel 1975, la giovane Valentine Monnier fu violentata senza pietŕ dal regista in uno chalet di Gstaad: 44 anni ha raccontato tutto, spinta proprio dall’ultimo film di Polanski
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
Paul e Angela, due amanti inglesi, hanno eliminato il ricco marito di lei per poter vivere insieme. A loro carico una serie di messaggi agghiaccianti in cui sognavano di fare sesso nel sangue del marito
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: č accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave
Ucciso l’hair stylist di CR7
Ucciso l’hair stylist di CR7
Il corpo di Ricardo Marques Ferreira trovato nel letto di un hotel di Zurigo in un lago di sangue. La polizia ha fermato un uomo di 39 anni
Storie di morte dal tir degli orrori
Storie di morte dal tir degli orrori
I messaggi di addio alla famiglia di Pham Thi Tra My, una ragazza vietnamita di 26 anni. Le indagini della polizia sulle spietate bande di trafficanti di esseri umani che dominano le tratte internazionali
Rinviato il processo ai rapitori di Silvia Romano
Rinviato il processo ai rapitori di Silvia Romano
“Nuovi e fondamentali elementi” hanno convinto i giudici keniani a far slittare il processo a carico di tre dei presunti sequestratori della giovane milanese
Londra: nel tir l’ennesima
strage dei migranti
Londra: nel tir l’ennesima<br>strage dei migranti
Č il sospetto della polizia, che ammette le difficoltŕ di dare un nome ai 39 cadaveri ritrovati all'interno di un container. Non si tratta di un caso isolato: numerosi i precedenti
L’attentatore di Oslo č un ex poliziotto
L’attentatore di Oslo č un ex poliziotto
Identificato insieme alla complice, catturata dopo un inseguimento, l’uomo ha precedenti penali ed č vicino ad un gruppo neonazista
Un altro italiano ucciso nella Repubblica Dominicana
Un altro italiano ucciso nella Repubblica Dominicana
Nicola Gerosa, 57 anni, ucciso mentre era alla guida della sua auto. La polizia ha fermato il socio