Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro

| Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco

+ Miei preferiti
Attraverso una serie di post pubblicati sui social, due donne, conosciute come Danielle e Kadi, hanno accusato Justin Bieber di violenza sessuale. Le due ragazze hanno raccontato entrambe le violenze subite fra il 2014 e l’anno successivo. Danielle ha raccontato che la violenza avvenuta al “Four Season Hotel” di Austin, in Texas, il 9 marzo del 2014 dopo un concerto della star. Bieber assicura di non aver mai soggiornato in quella struttura: dopo il concerto si era rifugiato in una villa presa in affitto insieme alla fidanzata di allora, Selena Gomez. Anche Kadi, la seconda ragazza, racconta qualcosa di simile: lo stupro sarebbe avvenuto al “Langham Hotel” di New York intorno alle 2:30 del mattino del 5 maggio 2015. Anche in questo caso, Bieber parla di macchinazione: quella sera aveva partecipato al “Met Gala” proseguendo la serata ad un party privato fino alle 4:30 del mattino.

Oltre a escludere con forza qualsiasi tipo di violenza, l’artista canadese ha deciso di passare al contrattacco citando le due donne in un’azione legale da 20 milioni di dollari, accusandole di “aver tramato per cercare attenzione e fama pubblicando accuse spregevoli e palesemente false, inventate e diffamatorie di violenza sessuale”: L’artista si dice in possesso di “prove documentali incontestabili che proverebbero menzogne scandalose e fabbricata ad arte”.

Justin Bieber, classe 1994, è stato il primo artista a superare i 10 miliardi di visualizzazioni su “Vevo”: secondo la rivista "Forbes" ha un patrimonio personale stimato in 200 milioni di dollari che l’ha trasformato nell’under 25 più ricco del pianeta. Per un lungo periodo, la sua carriera è stata spesso funestata da problemi con la giustizia: fra il 2012 e i due anni successivi colleziona quattro denunce per aggressione e violenza, più altre per vandalismo, guida in stato di ebbrezza, resistenza all’arresto, guida senza patente e tentata rapina dello smartphone di una donna che continua a fotografarlo. Nel 2018, gli effetti benefici del matrimonio con la modella Hailey Baldwin si sono fatti sentire sul suo stile di vita.

Galleria fotografica
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro - immagine 1
Cronaca
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni