"Chi mi invita al 40ennale?", irrisione ex br

| Commento di Barbara Balzerani sul profilo Fb a proposito della strage di via Fani quando fu rapito e poi ucciso Moro. Morirono gli uomini della scorta. Le risponde un ex br: "Taccia in nome dell'umanità verso le vittime, incluse le nostre"

+ Miei preferiti

Il 16 marzo del 1978 Aldo Moro, presidente della Democrazia cristiana ed ex presidente del Consiglio, veniva rapito in via Fani dalle Brigate Rosse, mentre con la scorta stava andando alla Camera dei deputati per la presentazione del nuovo governo.  Tuttu gli uomini della sua scorta furono uccisi dagli assassini delle Brigate Rosse. Sono passati quarant'anni dal primo giorno di quel sequestro che segnò la storia italiana e che si sarebbe concluso con l'assassinio dello statista, a maggio dello stesso anno, il cui cadavere fu ritrovato nel dagaglio di una Renaul 4 parcheggiata in via delle Botteghe Oscure, a un passo dalla federazione nazione del Pci. Ucciso, secondo i br, perchè stava per varare un governo di centro sinistra esteso anche ai comunisti.

Balzerani oggi


A poche settimane dall'anniversario, Barbara Balzerani, che fece il palo in via Fani e fu compagna della mente di quell'operazione, Mario Moretti, ha scritto un post su Facebook: "Chi mi ospita oltre confine per i fasti del 40ennale?".Un messaggio provocatorio e decisamente poco apprezzato, cancellato dopo la pubblicazione. Non è passato inosservato a Raimondo Etro, un altro ex brigatista: "Signora Barbara Balzerani, mi rivolgo a lei - le ha scritto in una lettera, per - chiederle di tacere semplicemente in nome dell’umanità verso le vittime, inclusi quelli caduti tra noi...". La Balzerani, Sara era il suo nome di battaglia, è stata condannata all'ergastolo: è in libertà dal 2011.Ma altri suo ex compagni l'ahanno difesa anche su facebook, sostenendo che, la sua, non era altro che una di ironia. Chissà se ne avranno sorriso i familiari della vittime della Balzerani, un'assassina che non s'è pentita di quanto commesso ma che, anzi al contrario, proprio sul profilo Fb esalta in continuo quel sanguinoso periodo storico.

 
Galleria fotografica
"Chi mi invita al 40ennale?", irrisione ex br - immagine 1
Cronaca
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Erano fidanzati da meno di un anno: lei si è uccisa impiccandosi senza lasciare un biglietto che spiegasse il gesto. Sei giorni dopo lui l’ha seguita gettandosi sotto un treno
Arrestato il mandante dell’omicidio
di Daphne Caruana Galizia
Arrestato il mandante dell’omicidio<br>di Daphne Caruana Galizia
Si tratta di Yorgen Fenech, spregiudicato proprietario di casinò e a capo di una cordata che si è aggiudicata un appalto miliardario, ma soprattutto collettore di tangenti che spartiva con alcuni ministri maltesi
Francia: il più grande caso di pedofilia
Francia: il più grande caso di pedofilia
Joël Le Scouarnec, chirurgo pediatrico, avrebbe abusato di oltre 250 bambini in quasi vent’anni di attività, malgrado una denuncia per possesso di materiale pedopornografico
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Dal 18 ottobre scorso, su un lungo tratto della costa atlantica francese si susseguono i ritrovamenti di panetti di cocaina purissima. L’inchiesta della procura per adesso si limita a supposizioni
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
È accaduto nel dicembre dello scorso anno al largo delle coste giapponesi: l’inchiesta ha accertato che un pilota si stava scattando dei selfie, mentre l’altro leggeva un libro
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo
Nuovi guai per Roman Polanski
Nuovi guai per Roman Polanski
Nel 1975, la giovane Valentine Monnier fu violentata senza pietà dal regista in uno chalet di Gstaad: 44 anni ha raccontato tutto, spinta proprio dall’ultimo film di Polanski
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue
Paul e Angela, due amanti inglesi, hanno eliminato il ricco marito di lei per poter vivere insieme. A loro carico una serie di messaggi agghiaccianti in cui sognavano di fare sesso nel sangue del marito
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave