'NDRANGHETA KILLER
inviano gli auguri ai pentiti

| Ucciso con 30 colpi di pistola il fratello di un collaboratore di giustizia, già scampato a un attentato nel '95. Ma l'azione ha un significato simbolico. Vittima sotto protezione, come mai i killer sapevano il suo indirizzo segreto?

+ Miei preferiti

Marcello Bruzzese, 51enne calabrese, è stato ucciso da due killer a volto coperto che gli hanno esploso contro 30 colpi di pistola (20 bossoli recuperati) mentre parcheggiava in garage sotto casa, nel centro storico di Pesare dove abitava da qualche tempo, sottoposto al programma di protezione previsto in qualità di fratello di un collaboratore di giustizia. Non era scortato ma aveva cambiato nome, con lui tutta la sua famiglia. Ma come facevano i killer a sapere il suo indirizzo segretato e a conoscenza, in teoria, solo Nop, il Nucleo Operativo Protezione, un servizio interforze coordinato dal SCP, il Sefvizio Centrale di Protezione con base a Roma. C'è stata si dicuro una fuga di notizie, non si ancora dove s'è verificata la falla nel sistema di tutela.

Abitava con la famiglia in un'abitazione pagata dal ministero degli Interni il cui indirizzo è rigorosamente segreto. Se di omicidio di 'ndrangheta si tratta, come appare molto probabile, in realtà è un messaggio trasversale non solo rivolto al clan dei Bruzzese ma a tutto il mondo dei collaboratori della mafia calabrese, anche perchè la vittima era da tempo fuori dalle strutture logistiche e organizzative. "uno gentile e riservato", lo ricordano i vicini che hanno scambiato le esplosioni per Botti in anticipo di Capodanno. Era già scampato a un agguato nel 1995 a Rizziconi in provincia di Reggio Calabria in cui morirono il padre Domenico e un cognato, marito di una sorella, mentre lui rimase gravemente ferito. Verso le 18:30, due killer, di corporatura robusta, incappucciati e vestiti di nero (entrambi ripresi dlla videocamere di sorveglianza della zona) hanno aspettato che parcheggiasse l'auto in garage in via Bovio, molto stretta, dove abitava con la famiglia da tre anni, per scaricagli addosso una una trentina di colpi di arma automatica calibro nove, di cui 15 andati a segno, quando ancora il 51enne era nell'abitacolo della vettura e si apprestava a scendere. Poi sono fuggiti indisturbati a piedi tra le vie del centro storico. Nessuno ha visto niente, quella strada era pressochè deserta.[Al.C.F.]

 

Cronaca
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
Per decenni, gang di pakistani hanno sequestrato e violentato minorenni, ma la polizia non è mai intervenuta per evitare tensioni razziali. È l’allucinante conclusione di un’inchiesta conclusa in questi giorni
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”
I nuovi misteri del furto del secolo
I nuovi misteri del furto del secolo
Due episodi si aggiungono al clamoroso furto di gioielli dello scorso novembre al castello di Dresda. Qualcuno avrebbe offerto due dei preziosi ad una società, chiedendo anche di indagare sulle misure di sicurezza del museo
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Madalyn Davis, che da poche settimane si era trasferita in Australia, è caduta da una pericolosa scogliera nella costa di Sydney
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Bimbo di 10 anni trovato morto nel carrello di un aereo
Il piccolo sarebbe riuscito a intrufolarsi nel vano del carrello di un aereo diretto a Parigi superando la sorveglianza di un aeroporto della Costa d’Avorio. Le basse temperature non gli hanno lasciato scampo
Ergastolo allo stupratore seriale di Manchester
Ergastolo allo stupratore seriale di Manchester
In 12 anni avrebbe abusato di centinaia di giovani eterosessuali di cui conquistava la fiducia, per poi violentarli nel suo appartamento dopo averli drogati. È stato condannato per 159 capi d’accusa, con 136 stupri
Morto suicida Franco Ciani
Morto suicida Franco Ciani
Musicista e produttore, primo marito di Anna Oxa, si è tolto la vita con un sacchetto di plastica in testa: in un biglietto i motivi del gesto