L'ombra di un feroce serial killer
nelle foreste canadesi
caccia a un uomo con la barba incolta

| Terrore dopo la scoperta dei cadaveri di una giovane coppia, orribilmente mutilati lungo l'Alaska Highway. Scoperto un terzo corpo. Nella zona decine di donne scomparse. Le autorità: "Non fate l'autostop"

+ Miei preferiti
Di Michael O'Brien

Come in un film dell’orrore, dove crudeli creature, uomini che vivono da eremiti nel cuore delle foreste, si trasformano in serial killer spietati, vestiti di stracci, armati di asce e motoseghe, e con capelli e barbe incolti. Guidano decrepiti furgoni senza targa e aggrediscono i malcapitati che si fermano nelle loro zone di caccia per divorarli. Sino a ieri era solo lo scenario di alcuni b-movie, ora rischia di diventare realtà. Un uomo barbuto è stato visto intento a discutere con la giovane coppia di camperisti uccisi su una remota strada canadese.

Chynna Deese, 24 anni, americana, e Lucas Fowler, austrialiano, sono stati trovati murti sulla Alaska Highway, scatenando una caccia all'uomo in Canada e USA. Erano stati visti per l'ultima volta al fianco del loro minivan blu, un Chevrolet blu dell’86, fermo per un guasto, circa 15 miglia a sud di Liard Hot Springs la domenica pomeriggio. I loro corpi sono stati scoperti alle 7 del giorno successivo e la polizia reale canadese conferma che le morti sono un doppio feroce omicidio. Ora un testimone si è fatto avanti per rivelare di aver visto “un uomo con la barba” durante un acceso litigio con la coppia. Ha detto a Channel 9 News che il suo veicolo era parcheggiato lungo la strada, vicino al vecchio furgone di Chynna e Lucas rimasto in panne.

E un terzo cadavere è stato trovato sulla stessa autostrada, vicino a un'auto bruciata. C’è il fondato timore sulla presenza di un un serial killer che potrebbe colpire di nuovo, Il corpo è stato trovato venerdì vicino a un camioncino in fiamme a sud del ponte sul fiume Stikine sulla Highway 37 nella Columbia Britannica settentrionale, non distante dal luogo del ritrovamento dei primi due cadaveri.

Chynna si era appena laureato all'Appalachian State University e stava viaggiando bei parchi nazionali tra Alaska e Canada con il fidanzato Lucas. Il padre, l'ispettore capo Stephen Fowler della polizia ustraliana, ha confidato a Nine News in Australia: "E' una perdita per tante persone e per la sua ragazza, è devastante e il nostro cuore va a tutta la sua famiglia".

L'auto era vuota, ma quando gli agenti sono stati informati da un autista di passaggio avevano visto un corpo in una piazzola di sosta. Ci sono voluti tre giorni per identificare la coppia a causa “delle orribili ferite”, spiega la polizia. La zona del delitto si trova a nord della strada chiamata Highway of Tears, dove dal 1970 fino a 50 donne sono scomparse o sono state uccise. La gente del posto terrorizzata crede all’azione di un serial killer dopo che tre donne sono morte o scomparse amche nel 2018. Molti cadaveri sono stati scoperti in fosse poco profonde o sono semplicemente scomparse senza lasciare traccia. Le autorità hanno ammonito i giovani a non fare l’autostop.

 
Cronaca
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta
«Naya è morta per salvare il figlio»
«Naya è morta per salvare il figlio»
Nell’attesa degli esiti dell’autopsia sul corpo rinvenuto nelle acque del lago Piru, lo sceriffo ipotizza quella che ritiene la versione più verosimile. Resta da capire se l'attrice sia stata colta da malore
Si uccide in diretta su Facebook
Si uccide in diretta su Facebook
Un attivista per i programmi di salute mentale inglese si è tolto la vita davanti a 400 persone che lo imploravano di non farlo. Proteste e polemiche all’indirizzo del social network
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
L’annuncio dato dall’attore sul suo profilo Facebook: da due anni lottava contro una forma molto aggressiva di cancro al seno. La coppia era sposta da quasi 30 anni
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale