La coppia diabolica che sognava sesso e sangue

| Paul e Angela, due amanti inglesi, hanno eliminato il ricco marito di lei per poter vivere insieme. A loro carico una serie di messaggi agghiaccianti in cui sognavano di fare sesso nel sangue del marito

+ Miei preferiti
L’allucinante vicenda che tiene banco sui media inglesi è avvenuta lo scorso giugno a Hitchin, nell’Hertfordshire, in Inghilterra, e ha come protagonisti Angela Taylor, 53 anni, e il suo amante Paul Cannon, un anno di più. Nelle aule del tribunale dove in questi giorni è iniziato il processo è emerso che i due avevano da tempo una relazione morbosa e nutrivano il desiderio ormai non più segreto di poter vivere insieme. Ma William, 69 anni, ricco imprenditore marito di lei e padre dei loro tre figli, avuti in 20 anni di matrimonio, di concedere il divorzio non aveva alcuna intenzione. Sua moglie ci prova e ci riprova scontrandosi ogni volta contro un muro di gomma, e inizia a maturare rabbia e rancore che racconta all’amante.

Da lì, la decisione che i due maturano di eliminare William e avere finalmente via libera e un cospicuo patrimonio con cui iniziare una nuova vita. Fra le prove presentate dagli inquirenti una serie di SMS che raccontano la tremenda escalation della coppia. Inizia Paul Cannon, che scrive all’amante “sto guardando in televisione Kill Bill 2”. Poco dopo lei risponde in modo sibillino: “Sarebbe carino”. Lui replica: “Mi piacerebbe fare l’amore con te sul tuo tavolo di cucina con la f**a bagnata del suo sangue mentre lui legato ad una sedia è costretto a guardarci”. I messaggi proseguono, uno più allucinante dell’altro, con perversioni sessuali mescolate al desiderio di provocare dolore e sangue al pover’uomo.

Il resto di questa vicenda lo racconta la scoperta casuale del corpo senza vita di William Taylor, gettato in una zona fangosa di Gosmore, a poca distanza dalla residenza della coppia: la decomposizione ha impedito di stabilire il modo in cui l’uomo è stato ucciso.

Galleria fotografica
La coppia diabolica che sognava sesso e sangue - immagine 1
Cronaca
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Erano fidanzati da meno di un anno: lei si è uccisa impiccandosi senza lasciare un biglietto che spiegasse il gesto. Sei giorni dopo lui l’ha seguita gettandosi sotto un treno
Arrestato il mandante dell’omicidio
di Daphne Caruana Galizia
Arrestato il mandante dell’omicidio<br>di Daphne Caruana Galizia
Si tratta di Yorgen Fenech, spregiudicato proprietario di casinò e a capo di una cordata che si è aggiudicata un appalto miliardario, ma soprattutto collettore di tangenti che spartiva con alcuni ministri maltesi
Francia: il più grande caso di pedofilia
Francia: il più grande caso di pedofilia
Joël Le Scouarnec, chirurgo pediatrico, avrebbe abusato di oltre 250 bambini in quasi vent’anni di attività, malgrado una denuncia per possesso di materiale pedopornografico
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Francia, 800 kg di cocaina riconsegnati dal mare
Dal 18 ottobre scorso, su un lungo tratto della costa atlantica francese si susseguono i ritrovamenti di panetti di cocaina purissima. L’inchiesta della procura per adesso si limita a supposizioni
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
Lo scontro di due aerei militari causato da un selfie
È accaduto nel dicembre dello scorso anno al largo delle coste giapponesi: l’inchiesta ha accertato che un pilota si stava scattando dei selfie, mentre l’altro leggeva un libro
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Trovato morto il fondatore dei White Helmets
Ex agente segreto britannico, Jack Le Mesurier aveva creato una ong che agisce nei teatri di guerra siriani. Pochi giorni fa la Russia l’aveva accusato di terrorismo
Nuovi guai per Roman Polanski
Nuovi guai per Roman Polanski
Nel 1975, la giovane Valentine Monnier fu violentata senza pietà dal regista in uno chalet di Gstaad: 44 anni ha raccontato tutto, spinta proprio dall’ultimo film di Polanski
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Germania, finta dottoressa arrestata per quattro morti
Ha lavorato per quattro anni in ospedale, dove aveva presentato una documentazione falsa: è accusata di quattro decessi e otto persone ferite in modo grave
Ucciso l’hair stylist di CR7
Ucciso l’hair stylist di CR7
Il corpo di Ricardo Marques Ferreira trovato nel letto di un hotel di Zurigo in un lago di sangue. La polizia ha fermato un uomo di 39 anni