La festa di San Giovanni, ancora ombre e paure

| La città sembra divisa fra chi è favorevole alla tradizione e chi invece vorrebbe annullare tutto, per rispetto delle vittime e dei feriti della notte da incubo di piazza San Carlo. Domani la decisione definitiva

+ Miei preferiti

Il vertice per l'ordine e la sicurezza deciderà il destino delle celebrazioni di San Giovanni del prossimo 24 giugno. Da una parte confortano non poco i segnali positivi arrivati ieri, giornata in cui la concomitanza del corteo del Piemonte Pride e il concerto di Ariana Grande ospitato al Pala Alpitour: un doppio banco di prova per le nuove misure di sicurezza emanate dal Viminale e per la giunta Appendino, che nei giorni successivi ai fatti di piazza San Carlo aveva vacillato non poco, sommersa da polemiche e accuse di negligenza.

San Giovanni, si o no?

Ma dall'altra bisogna comunque fare i conti con una parte della cittadinanza che a gran voce, sui social network, ritiene che sarebbe corretto annullare ogni tipo di celebrazione, nel nome dei tafferugli costati la vita a Erika Pioletto e con il rischio concreto che il bilancio si aggravi ulteriormente, viste le condizioni critiche in cui ancora versano Vincenzo D'Ingeo, 66 anni, e sua moglie Maria Amato, 63, entrambi travolti dalla folla sotto i portici di piazza San Carlo e tutt'ora in rianimazione.

Insomma, una decisione difficile da prendere che, nel caso di un annullamento che al momento sembra improbabile, avrebbe comunque dei precedenti, come la scelta di cancellare le celebrazioni per il capodanno del 2004, dopo il terribile tsunami dell'Indonesia e quello del 2007, offuscato dal terribile rogo della Thyssenkrupp, entrambe decise dalla giunta Chiamparino.

Erika, si procede per omicidio

Secondo quanto rilevato dall'autopsia, Erika Pioletti, la trentottenne di Domodossola unica vittima dei tafferugli della notte di piazza San Carlo, è morta per arresto cardiaco dovuto ad un forte schiacciamento della cassa toracica. Una morte che cambia lo scenario di una verità che ancora tarda ad arrivare, ma sempre più compresa in uno scenario fra l'opera dei teppisti e la rissa fra tifosi. La Procura, che per i 12 giorni dell'agonia della giovane si è mossa su ipotesi di reato a carico di ignoti che andavano dalle lesioni plurime gravi, ha riscritto il fascicolo d'inchiesta con l'accusa ben più grave di omicidio colposo.

L'unica consolazione di quella notte folle ha il viso di Kelvin, il bimbo di sette anni ferito e tornato a casa dopo dieci giorni di ricovero all'ospedale Regina Margherita.

Cronaca
Ceren Ozdemir, la 390esima donna uccisa in Turchia
Ceren Ozdemir, la 390esima donna uccisa in Turchia
Il triste primato dalla fine di una giovane ballerina appena 20enne uccisa sulla porta di casa. Cresce in modo preoccupante il numero dei casi, denunciano le associazioni in difesa delle donne
Suicida dopo la condanna a 30 anni per femminicidio
Suicida dopo la condanna a 30 anni per femminicidio
Francesco Mazzega ha scelto di farla finita dopo la conferma della condanna a 30 anni per l’omicidio della sua fidanzata Nadia Orlando, che aveva ucciso due anni fa
Bomba a Parigi, scatta l’allarme
Bomba a Parigi, scatta l’allarme
Era una granata inerte custodita da un militare fuori servizio: un falso allarme che ha fatto scattare la massima allerta nella capitale francese
Italiana uccisa a Capo Verde
Italiana uccisa a Capo Verde
Il corpo di Marilena Corrò trovato senza vita nel serbatoio dell’acqua del suo B&B di Boavista. Fermato un altro italiano che gestiva la struttura, sospettato dell’omicidio
Spagna: sequestrato minisommergibile dei narcos
Spagna: sequestrato minisommergibile dei narcos
Fermato al largo delle coste della Galizia, trasportava tre tonnellate di cocaina. Un metodo di consegna e spostamento sempre più utilizzato dai cartelli della droga
Italia: allarme Fentanyl
Italia: allarme Fentanyl
Il potentissimo oppioide, insieme a migliaia di altre varianti sintetiche, inizia a fare le prime vittime anche nel nostro Paese. I pericoli delle nuove droghe, che negli Stati Uniti hanno causato una vera strage
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Il Regno Unito commosso per la storia di Chloe e Adam
Erano fidanzati da meno di un anno: lei si è uccisa impiccandosi senza lasciare un biglietto che spiegasse il gesto. Sei giorni dopo lui l’ha seguita gettandosi sotto un treno
Arrestato il mandante dell’omicidio
di Daphne Caruana Galizia
Arrestato il mandante dell’omicidio<br>di Daphne Caruana Galizia
Si tratta di Yorgen Fenech, spregiudicato proprietario di casinò e a capo di una cordata che si è aggiudicata un appalto miliardario, ma soprattutto collettore di tangenti che spartiva con alcuni ministri maltesi
Francia: il più grande caso di pedofilia
Francia: il più grande caso di pedofilia
Joël Le Scouarnec, chirurgo pediatrico, avrebbe abusato di oltre 250 bambini in quasi vent’anni di attività, malgrado una denuncia per possesso di materiale pedopornografico
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Arrestato il fondatore del Cirque du Soleil
Guy Laliberté sarebbe trattenuto dalla polizia a Tahiti: nel suo atollo privato è stata rinvenuta una grande piantagione di cannabis. La vita esagerata di un eccentrico ex artista di strada diventato miliardario