La polizia spara e uccide studentessa (bianca)

| Dopo le proteste della comunità afro-americana per le vittime della polizia, l'ultima vittima è una 17enne bianca. Prima un incidente con l'auto della polizia, lei aveva mostrato una pistola-giocattolo. L'agente ha sparato

+ Miei preferiti

La polizia californiana di venerdì ha reso pubblico un filmato dove un agente di Fullerton spara e uccide una studentessa,diciassettenne Hannah Williams, lasciando la comunità del sud della California in profondo shock.

Il video però non mostra chiaramente quello che è successo a. Ma il dipartimento di polizia di Fullerton ha detto che il filmato la mostra in una "posizione di tiro", con in mano una pistola che l’agente ha poi scoperto solo dopo che era finta. Hannah  cade a terra e l’agente grida "non muoverti”. Un testimone, un poliziotto fuori servizio, appare sulla scena con la ragazza a faccia in giù che supplicava: "Non riesco a respirare, puoi aiutarmi, per favore? Mentre gli agenti si occupavano della ragazza, richiedevano l’intervento dei paramedici, lei continuava a chiedere aiuto: "Non riesco a respirare, signore…”. La Williams era stata colpita alla gamba e al petto. La polizia ha detto che in seguito è stata dichiarata morta in un ospedale.

Dopo l'uscita del filmato, Lee Merritt, l'avvocato della famiglia Williams, ha chiesto perché gli agenti l'hanno lasciata ammanettata in un momento critico. "Chiaramente non era una minaccia. Chiaramente stava implorando aiuto. C'è stato qualche inutile e indebito ritardo”.

Un portavoce della polizia del dipartimento di polizia di Fullerton ha detto che era "pratica standard" ammanettare qualcuno in questo tipo di scenario. "Un ufficiale non ha idea di quanto qualcuno sia gravemente ferito, se possiede un'altra arma", ha scritto Jon Radus in un'e-mail, aggiungendo: "I possibili scenari negativi sono infiniti”. Hanna  è stato uccisa venerdì sera, dopo aver lasciato la sua casa nella macchina a noleggio della famiglia. La polizia ha offerto alcuni dettagli di ciò che è successo prima della sparatoria,  sostiene che l’adolescente era entrata "intenzionalmente in collisione" con il veicolo della polizia. Non è chiaro cosa abbia portato all'incidente. In una registrazione audio della chiamata al 911, il padre sconvolto di Hannah, in cura per lievi disturbi mentali, denunciava la sua scomparsa. Assumeva antidepressivi e la sua decisione di partire con la macchina è stata presa all’improvviso. ""Noi come nazione dobbiamo solo fare meglio a curare le malattie mentali”, ha detto Merritt, confermando però che il poliziotto "aveva pochissimo tempo" per prendere una decisione. “ma non per questo è meno responsabile”.

La famiglia si era trasferita a Orange County dall'Arizona circa un anno fa, Hannh eccelleva nella sua nuova scuola superiore, diventando capitana della squadra di calcio. Recentemente ha anche iniziato a suonare il pianoforte, aveva un canale YouTube con il video delle  partite a calcio e della sua vita quotidiana.

 
Cronaca
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
Stabile nella notte ma ancora in condizioni gravissime. Attesa per il prossimo bollettino medico. La procura indaga per ricostruire l’accaduto
Zanardi in coma farmacologico
Zanardi in coma farmacologico
Il campione bolognese ricoverato in terapia intensiva: non è in pericolo di vita, ma il danno neurologico potrebbe essere molto grave
Mistero sulla morte di una pool dancer inglese
Mistero sulla morte di una pool dancer inglese
Jess Leanne Norris, 27 anni, star della pool dance, è stata trovata senza vita nel suo appartamento. Pochi giorni prima l’ultimo post in cui parlava di depressione per la solitudine del lockdown