"La verità ti fa male lo so...meglio tacere..." ma il sindacato degli agenti non si arrende

| Dura polemica Osapp contro Il Dap che impone il blocco delle notizie con la minaccia di azioni disciplinare e penali a chi non si adegua

+ Miei preferiti
"Il Dipartimento dell'Amministrazione penitenziaria (Dap) con nota a firma del direttore del personale Pietro Buffa del 28 settembre ha richiesto e pressochè intimato alle Organizzazioni Sindacali nazionali del Corpo di Polizia Penitenziaria di limitare la diffusione di notizie e dati riservati sulle carceri che i rappresentanti sindacali sul territorio comunicherebbero alle testate giornalistiche e alle emittenti televisive e che secondo la stessa amministrazione potrebbero compromettere la sicurezza del personale e la sicurezza interna ed esterna degli istituti di pena. Nelle stessa nota il Dap ha fatto implicitamente riferimento alle responsabilità di ordine disciplinare e  penale in cui incorrerebbero i predetti rappresentanti sindacali" a dare la notizia è l'Osapp, attraverso il segretario generale Leo Beneduci. Ormai lo scontro tra sindacati e Dap, qualsiasi sia il problema, pare diventato insanabile. Tradotto dal minaccioso burocreatese, la circolare vuol dire una sola cosa: "Attenti alle notizie che filtrano all'esterno, perchè noi non lo accettiamo più e vi colpiremo". 

"Si tratta di un vero e proprio attacco alla libertà di espressione del personale di polizia penitenziaria anche costituzionalmente stabilito – prosegue il leader Osapp – nonché dell'obbligo da parte del sindacato di segnalare e di denunciare pubblicamente la innumerevoli irregolarità e la sostanziale antigiuridicità in essere nell'attuale amministrazione penitenziaria rispetto alla gestione e all'organizzazione del personale, dei ristretti e delle infrastrutture penitenziarie, tenuto conto che le "minacce" di conseguenze di vario ordine contenute nell'atto riguarderebbero a giudizio, peraltro, del tutto dicrezionale dello stesso Dap una molteplicità di possibili informazioni date all'esterno del carcere e non solo quelle palesemente soggette al segreto o alla riservatezza dell'ufficio ricoperto o coperte dall'obbligo del rispetto della privacy, come la genericità del temine "notizie" utilizzato dalla stessa amministrazione sta ad indicare".
Il giudizio sull'amministrazione è tranchant.
"In realtà – conclude Beneduci – l'attuale amministrazione penitenziaria si è dimostrata da tempo tra le peggiori pubbliche amministrazioni esistenti e proprio la conoscenza delle molteplici pecche, sprechi, ineguaglianze illegittimità ed inefficienze esistenti nelle carceri italiane da parte dei cittadini e non il completo silenzio che si vorrebbe imporre quasi con a "forza" potrebbe aiutare superare attraverso specifici e non generici correttivi. Sicuramente, peraltro, consimili intenzioni espresse nel documento firmato dal dott. Buffa erano tutt'altro che attese in un'Amministrazione che, d'altra parte, si occupa della riabilitazione e del recupero sociali dei reclusi e soprattutto da un'amministrazione retta da un Governo di centro-sinistra, per cui è probabile che per ottenere quello di cui veramente le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria hanno estrema necessità, piuttosto che tali sgradevoli espressioni proprie di altre epoche, occorrerà attendere una nuova Legislatura e un nuovo Governo". 

Cronaca
Piange la killer di Gorlago: 'Voglio tornare a casa'
Piange la killer di Gorlago:
Il 26 giugno la Cassazione deciderà sulla sua richiesta di scarcerazione dopo il No del Riesame. "E' incensurata, ha tre figli, non costituisce un pericolo", motiva il suo avvocato. Ha ucciso la rivale e poi l'ha bruciata ancora in vita
Malaysia Airlines, volo MH17 abbattuto dai russi
Malaysia Airlines, volo MH17 abbattuto dai russi
La polizia olandese spicca 4 ordini di cattura internazionali, nel mirino tre russi legati ai Servizi segreti di Putin e un separatista ucraino. Morirono sul Boeing 283 passeggeri e i 19 membri delll'equipaggio
Radio-attiva la card che 'guarisce' le malattie
Radio-attiva la card che
La "card magica" costa 35 euro e promette di guarire "tutte le malattie" ma risulta radioattiva, 350 volte in più dei limiti consentiti. In Thailandia vendute a migliaia. La gente le mette a contatto con il corpo
La 'vedova nera' ha cambiato nome
La
La moglie ucraina di un milionario ucciso in uno strano incidente rischia di essere incriminata per omicidio. La polizia ucraina ha scoperto un falso teste. Lei ora vive a Marbella in una villa con un altro riccone
Volo MH370, il pilota kamikaze aveva pianificato il suicidio
Volo MH370, il pilota kamikaze aveva pianificato il suicidio
Ai comandi un uomo depresso che aveva deciso di suicidarsi precipitando nell'Oceano. Nel 2014 morirono in 239, partiti da Kuala Lumpur a Pechino. L'Fbi ha ritrovato il simulatore nella sua villa, aveva tracciato il percorso
In salvo gli alpinisti italiani in Pakistan
In salvo gli alpinisti italiani in Pakistan
Gli elicotteri militari sono riusciti a raggiungere il gruppo di italiani, bloccati da una valanga a 5mila metri
Colpita al volto da un cavallo: grave una ragazzina
Colpita al volto da un cavallo: grave una ragazzina
È successo a Orbassano, nel torinese: l’incidente dopo che la giovane è stata disarcionata. Portata al CTO dall’elisoccorso, sarebbe in gravi condizioni
"Amanda, per favore chiudi il becco"
"Amanda, per favore chiudi il becco"
Il più famoso giornalista tv della Bbc, Piers Morgan, attacca Amanda Knox dopo il suo viaggio in Italia. "Se potessi intervistarla le chiederei, perché hai mentito?" Lei: "Fa così perché ho rifiutato il suo invito in tv"
Milf disperata: 'Ridatemi il mio toy-boy'
Milf disperata:
Una 45enne inglese conosce algerino 30enne in chat, lo sposa nel 2017 ma a lui viene rifiutato il visto d'ingresso in UK. "Non voglio trasferirmi in Algeria, sono sola e depressa". Un giudice non crede alla loro relazione
Cieco gli sfiora l'auto, scende e lo picchia
Cieco gli sfiora l
Incredibile episodio di violenza stradale a Parigi. L'autista di una Audi aggredisce il cieco e il pedone che lo aiutava perché il suo bastone gli ha sfiorato la fiancata dell'auto