"Le donne abusate? Si sono anche divertite"

| L'ex governatore del Michigan, presidente dell'università omonima, costretto a dimettersi dopo le sorprendenti dichiarazioni sulle atlete abusate dal medico Larry Nassar. "Hanno avuto premi e riconoscimenti"

+ Miei preferiti

Larry Nassar (nella foto), il medico stupratore delle atlete Usa continua a far discutere. Condannato a pesanti pene detentive, il suo comportamento ha profondi strascichi nella politica Usa. Il presidente ad interim della Michigan State University John Engler, presidente ad interim della Michigan State University, è stato costretto a dimettersi dopo una serie di sorprendenti dichiarazioni che hanno ricevuto un mare di critiche. secondo cui alcune vittime degli abusi di Larry Nassar non avrebbero avuto al tipo di danno ma anzi si sarebbero in qualche modo “dovertite”.  Un giudizio discutibile sul più grave caso di abusi sessuali nella storia dello sport statunitense.

Il consiglio di amministrazione della scuola di Lansing era stato programmato per discutere il futuro di Engler in una riunione aperta al pubblico il giovedì mattina. Ma molteplici fonti hanno confermato alla Free Press di mercoledì pomeriggio che Engler sarebbe stato invitato a dimettersi e si dimetterà dal suo incarico.

I commenti di Engler erano comparsi in un'intervista con il comitato editoriale di Detroit News, dove l'ex governatore del Michigan ha detto che l'Healing Assistance Fund della MSU potrebbe essere focalizzato sugli studenti che non fanno parte dell'accordo da 500 milioni di dollari raggiunto l'anno scorso tra la scuola e le oltre 300 donne e ragazze che hanno detto di essere state molestate sessualmente da Nassar, ex membro della facoltà e medico della squadra di ginnastica femminile statunitense. "Ci sono un sacco di persone abusate che non sono state sotto i riflettori", ha detto Engler. "In un certo senso sono stati in grado di affrontare questo momento meglio di quelli che sono stati sotto i riflettori e che si stanno ancora godendo quel momento a volte, sai, tra premi e riconoscimenti".

Rachael Denhollander, la prima ginnasta ad accusare pubblicamente Nassar, condanna i commenti di Englar. "Devo nascondere ai miei tre figli non la foto della loro mamma che denuncia cosa è stato fatto al suo corp, ditemi quanto sia piacevole tutto questo”. Engler, tre mandati alle spalle come governatore dello stato dal 1991 al 2003, si era scusato dopo la comparsa di e-mail private in cui accusa gli avvocati di incoraggiare altre vittime di Nassar "a farsi avanti".

 
Cronaca
L'orribile morte di Stefania, bruciata viva
L
Gli ultimi risultati delle perizie non lasciano dubbi. Stefania Crotti era solo stordita dalle martellate inferte da Chiara Alessandri quando l'assassina le diede fuoco dopo averla irrorata di benzina. Ergastolo alla porte
Hooligans arrestati a Torino
Hooligans arrestati a Torino
In occasione della partita fra Juventus e Ajax, una sessantina di persone sono state denunciate dalla Polizia, e 54 tifosi olandesi allontanati dall’Italia
Pitbull attacca due bambini
Pitbull attacca due bambini
A Limbiate, nel milanese, un pitbull di un anno e mezzo si è avventato contro due cuginetti che giocavano in cortile. A salvarli alcuni condomini che hanno assistito alla scena
Sparatoria nel foggiano
muore un carabiniere
Sparatoria nel foggiano<br>muore un carabiniere
Un uomo avrebbe aperto il fuoco contro la pattuglia durante un normale controllo nella piazza principale di Cagnano Varano. Il vice comandante della stazione è morto in ospedale, la reazione dei vertici dello Stato
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
La soubrette, nota per aver partecipato al programma “Ciao Darwin”, sarebbe stata la capofila di un finto centro massaggi in Brianza
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Il padre e marito di due delle vittime della strage di Erba firma un sollecito per la riapertura del processo e assicura di conoscere il nome del vero assassino della sua famiglia
Tenta il suicidio in un centro commerciale
Tenta il suicidio in un centro commerciale
È accaduto alle Gru di Grugliasco, alle porte di Torino: gli agenti di un istituto di vigilanza sono riusciti a bloccarla prima che si lanciasse nel vuoto
Giovane inglese muore in un gioco erotico
Giovane inglese muore in un gioco erotico
È quanto dichiara il fidanzato di Anna Florence Reed, una 22enne trovata morta in una vasca da bagno di un hotel sul Lago Maggiore. La polizia però non esclude alcuna ipotesi
Le buste che inquietano Torino
Le buste che inquietano Torino
Dopo quella esplosiva alla sindaca Appendino, un esponente della Lega ne riceva una uguale, ma nelle stesse ore arriva una minaccia alla Lavazza, la Vergnano e la Ferrero: pagate o avveleniamo i vostri prodotti
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
Nel '93, Jason Massey aveva ucciso e smembrato i corpi di due adolescenti. Nel 2001, già nella camera della morte, aveva rivelato ai familiari dove aveva nascosto i resti