ll diavolo nella madre che ha ucciso le figlie
"Ostacolavano la mia vita sessuale"

| Particolari agghiaccianti dal processo contro una 23enne inglese che ha strangolato le sue bimbe "per essere libera2. Condannata all'ergastolo, chattava con i clienti anche in ospedale e durante i funerali

+ Miei preferiti
Di Maria Lopez

Ecco la mamma diabolica nelle immagini di una tv di sicurezza a circuito chiuso che fa tranquillamente il pieno di benzina alla sua auto, mentre sua figlia di 16 mesi giaceva morente sul sedile posteriore. Vile Louise Porton, 23 anni, ha ucciso le sue due giovani figlie Lexi Draper, tre, e Scarlett Vaughan, 16 mesi, perché “ostacolavano la sua vita sessuale2 e la sua “voglia di essere libera”. Dopo gli omicidi, la modella fetish aveva continua  ha continuato a postare i suoi messaggi sui siti di incontri, accettando 41 richieste di amicizia in sole 24 ore, dopo aver soffocato Lexi nelle prime ore del 15 gennaio dello scorso anno. È stata poi sentita mentre rideva divertita in un'agenzia di pompe funebri due giorni prima di strangolare la sorellina Scarlett il 1° febbraio. Porton sta ora affrontando la vita dietro le sbarre dopo che una giuria oggi l'ha condannata all’ergastolo per due capi d'accusa di omicidio alla Corte della Corona di Birmingham. Dopo il verdetto, il padre di Lexi Chris Draper ha detto che "l'unico conforto" è che entrambe le bambine “ora sono insieme”. La madre della 23enne, Sharon, ha raccontato come "odia" sua figlia e ha rifiutato di assistere al processo.

Il partner di Sharon, che desiderava essere nominato solo come Mr Vaughn, ha detto a The Sun Online: "Non ha alcun interesse per lei, ma la odia per quello che ha fatto”. Si è pentita? Forse. Nel novembre dello scorso anno - nove mesi dopo la morte di Scarlett - Porton ha reso omaggio in un post su Facebook con due foto delle bimbe."Gli angeli della mamma mi sono stati portati via troppo presto. Non verrete mai dimenticati. RIP".

Le immagini del suo profilo di escort mostrano come Porton attirasse gli uomini in costumi da hostess aerea, zombie e da marinaio, sotto il nome di ‘Lollypop’, proponendosi come modella-fetish. Ha promesso agli sconosciuti in cerca di sesso: "Sono aperta a tutti i tipi di servizi, quindi chiedetemi e non si sa mai”.

I giurato hanno visto le bimbe nei loro ultimi istanti dopo che Porton le ha uccise; in uno di essi, il 14 gennaio, la piccola Lexi corre attraverso una porta con la sorella mentre la famiglia tornava a casa; poche ore dopo, sua madre l'ha soffocata prima di fare una telefonata al 999 dicendo che sua figlia era ancora viva. In realtà, Lexi era "pallida e screziata e le sue labbra erano blu" con rigor mortis. Un secondo filmato a circuito chiuso mostra Porton in giro con la sua auto con Scarlett morente sul sedile posteriore. Di nuovo, Porton aveva tentato di fingere che sua figlia era viva in una chiamata al 111. Si incontrava per i servizi fotografici e per sesso a pagamento, lasciando regolarmente le sue bambine con i genitori o la padrona di casa. La corte ha accertato che prima degli omicidi Porton aveva abbandonato Lexi morente nel letto d'ospedale mentre inviava foto e prendeva appuntamenti con i clienti. Aveva anche effettuato ricerche su Internet agghiaccianti sul suo telefono due ore prima che la piccola Lexi morisse, per sapere quanto tempo era necessario per il “rigor mortis”. In ospedale, aveva detto ai medici, scherzando, “avevo due figlie, ora meno una”

 

Ha persino scambiato una serie di messaggi con una guardia di sicurezza dell'ospedale che ha incontrato durante il soggiorno di Lexi e ha accettato di incontrare un fotografo per fare sesso. Appena 18 giorni dopo strangolò Scarlett e poi chiamò il 111 per dire che il totale non rispondeva all'influenza.

Porton in seguito ha detto alla polizia che era "completamente falso" per suggerire che Scarlett era già morta quando è stata registrata sulle telecamere a circuito chiuso che trasportano la bambina da un hotel a Rugby, dove ha soggiornato. Ma il paramedico che rispondeva alla successiva chiamata non di emergenza 111 chiamata Porton ha descritto la ragazza come "congelamento e completamente senza vita" quando è arrivata in ospedale. "Calma e senza emozioni" dopo le uccisioni, fu sentita ridere in una sala funebre mentre organizzava la sepoltura di Lexi due giorni prima di uccidere Scarlett. L'accusa ha detto che era apparsa all'organizzatore del funerale mente stava "usando FaceTime e che stava parlando con un uomo".

 

Galleria fotografica
ll diavolo nella madre che ha ucciso le figlie<br>"Ostacolavano la mia vita sessuale" - immagine 1
ll diavolo nella madre che ha ucciso le figlie<br>"Ostacolavano la mia vita sessuale" - immagine 2
ll diavolo nella madre che ha ucciso le figlie<br>"Ostacolavano la mia vita sessuale" - immagine 3
ll diavolo nella madre che ha ucciso le figlie<br>"Ostacolavano la mia vita sessuale" - immagine 4
ll diavolo nella madre che ha ucciso le figlie<br>"Ostacolavano la mia vita sessuale" - immagine 5
ll diavolo nella madre che ha ucciso le figlie<br>"Ostacolavano la mia vita sessuale" - immagine 6
Cronaca
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta
«Naya è morta per salvare il figlio»
«Naya è morta per salvare il figlio»
Nell’attesa degli esiti dell’autopsia sul corpo rinvenuto nelle acque del lago Piru, lo sceriffo ipotizza quella che ritiene la versione più verosimile. Resta da capire se l'attrice sia stata colta da malore
Si uccide in diretta su Facebook
Si uccide in diretta su Facebook
Un attivista per i programmi di salute mentale inglese si è tolto la vita davanti a 400 persone che lo imploravano di non farlo. Proteste e polemiche all’indirizzo del social network
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
L’annuncio dato dall’attore sul suo profilo Facebook: da due anni lottava contro una forma molto aggressiva di cancro al seno. La coppia era sposta da quasi 30 anni
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale