Lo sguardo profondo del cinema nella locandina del TFF

| A pochi giorni dall'inizio della 35esima edizione, arriva l'immagine ufficiale dell'evento: in primo piano, gli occhi di una celebre attrice americana e quelli aguzzi di un felino

+ Miei preferiti
Di Davide Cucinotta

Due coppie di occhi azzurri, entrambi intensi e penetranti: i primo sono quelli di Kim Novak, la celebre attrice americana musa di Hitchcock, che negli anni Cinquanta era spesso considerata una delle risposte al mito di Marilyn Monroe. Gli altri appartengono invece a Cagliostro, il gatto che accompagna l'attrice in "Una strega in paradiso" (Bell, Book and Candle), commedia del 1958 diretta da Richard Quine e tratta da una pièce teatrale in cui la Novak impersona una strega che usa tutta la magia di cui dispone per far innamorare il suo vicino di casa, interpretato da James Stewart.

Sono questi, gli occhi ammalianti e seduttivi come la settima  arte, celebrati dal manifesto ufficiale della 35esima edizione del "Torino Film Festival", che idealmente si aggancia anche alla mostra "Bestiale! Animal Film Stars" ospitata presso il Museo Nazionale del Cinema dal 14 giugno scorso e fino al prossimo 8 gennaio.

I gatti, in particolare, sono i protagonisti di un'intera sezione del Festival torinese in cui saranno riproposti, oltre al già citato "Una strega in paradiso", pellicole come "Il gatto milionario" (Rhubarb), commedia del 1951 in Orangey, felino reso celebre da "Colazione da Tuffany", eredita dal padrone una grossa somma ed una squadra di baseball. Quindi "Alice nel paese delle meraviglie" (Alice in Wonderland, 1951), uno dei classici per eccellenza di Walt Disney, impreziosito dallo Stregatto, dispettoso felino a strisce rosa e fucsia. "L'ombra del gatto" (The shadow of the Cat), piccolo horror britannico del 1961 in cui la soriana Tabitha vendica la morte violenta della sua padrona. Tinte horror anche per "Black Cat", pellicola del 1981 che prende spunto dall'omonimo racconto di Edgar Allan Poe, per finire con "Chat écoutant la musique", cortometraggio del 1990 in cui il regista Chris Marker rende omaggio al mondo animale.

La 35esima edizione del Torino Film Festival è in programma da 24 novembre al 2 dicembre.

Cronaca
L'orribile morte di Stefania, bruciata viva
L
Gli ultimi risultati delle perizie non lasciano dubbi. Stefania Crotti era solo stordita dalle martellate inferte da Chiara Alessandri quando l'assassina le diede fuoco dopo averla irrorata di benzina. Ergastolo alla porte
Hooligans arrestati a Torino
Hooligans arrestati a Torino
In occasione della partita fra Juventus e Ajax, una sessantina di persone sono state denunciate dalla Polizia, e 54 tifosi olandesi allontanati dall’Italia
Pitbull attacca due bambini
Pitbull attacca due bambini
A Limbiate, nel milanese, un pitbull di un anno e mezzo si è avventato contro due cuginetti che giocavano in cortile. A salvarli alcuni condomini che hanno assistito alla scena
Sparatoria nel foggiano
muore un carabiniere
Sparatoria nel foggiano<br>muore un carabiniere
Un uomo avrebbe aperto il fuoco contro la pattuglia durante un normale controllo nella piazza principale di Cagnano Varano. Il vice comandante della stazione è morto in ospedale, la reazione dei vertici dello Stato
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
Sfruttamento della prostituzione, arrestata Kyra Kole
La soubrette, nota per aver partecipato al programma “Ciao Darwin”, sarebbe stata la capofila di un finto centro massaggi in Brianza
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Azouz Marzouk: Rosa e Olindo sono innocenti
Il padre e marito di due delle vittime della strage di Erba firma un sollecito per la riapertura del processo e assicura di conoscere il nome del vero assassino della sua famiglia
Tenta il suicidio in un centro commerciale
Tenta il suicidio in un centro commerciale
È accaduto alle Gru di Grugliasco, alle porte di Torino: gli agenti di un istituto di vigilanza sono riusciti a bloccarla prima che si lanciasse nel vuoto
Giovane inglese muore in un gioco erotico
Giovane inglese muore in un gioco erotico
È quanto dichiara il fidanzato di Anna Florence Reed, una 22enne trovata morta in una vasca da bagno di un hotel sul Lago Maggiore. La polizia però non esclude alcuna ipotesi
Le buste che inquietano Torino
Le buste che inquietano Torino
Dopo quella esplosiva alla sindaca Appendino, un esponente della Lega ne riceva una uguale, ma nelle stesse ore arriva una minaccia alla Lavazza, la Vergnano e la Ferrero: pagate o avveleniamo i vostri prodotti
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
"Ho gettato la testa di Christina nel fiume"
Nel '93, Jason Massey aveva ucciso e smembrato i corpi di due adolescenti. Nel 2001, già nella camera della morte, aveva rivelato ai familiari dove aveva nascosto i resti