Mala movida: l'estate violenta di Torino

| L'ennesima aggressione alle forze dell'ordine alza ancora di più la tensione nelle zone della notte

+ Miei preferiti

È un'estate che parte male, quella della "mala movida" torinese. Ieri sera, ancora una volta, lo scenario dell'ennesima aggressione verso le forze dell'ordine è stata l'area di piazza Santa Giulia. A far scattare la scintilla è bastata la presenza della polizia in via Giulia di Barolo, chiara risposta all'aggressione di alcune pattuglie di martedì della scorsa settimana, durante un normale controllo per il rispetto dell'ordinanza che vieta la vendita di alcolici da asporto.

Verso le 22, buona parte del blocco di polizia lascia la zona, dove restano un funzionario e qualche agente, tutti in borghese. È a quel punto che la piazza sembra coalizzarsi: volano insulti, sputi e spintoni, ma nella confusione qualcosa in mano alle forze dell'ordine va perso. Gli agenti tornano a riprenderlo e la serata prende la piega peggiore: giovani della movida e centri sociali si coalizzano contro gli agenti, che nel frattempo hanno richiesto l'intervento dei reparti antisommossa.

La calda notte di Vanchiglia, per una decina di minuti diventa un campo di battaglia, con dehors travolti, sirene, manganelli in aria e gente in fuga da ogni lato. Il bilancio finale parla di cinque agenti feriti e due persone fermate, ma il segnale preoccupante è il patto fra il popolo della movida e i giovani dei centri sociali, che si dichiarano la voce di un'esasperazione strisciante.

Cronaca
Luca ed Edith sono liberi
Luca ed Edith sono liberi
I due giovani, scomparsi nel dicembre 2018 in Burkina Faso, sarebbero riusciti a evadere dal luogo dove una banda li teneva prigionieri. A breve il rientro in Italia
Chelsea Manning tenta il suicidio
Chelsea Manning tenta il suicidio
L’ex gola profonda di WikiLeaks, tornata dietro le sbarre lo scorso anno, rifiuta categoricamente di comparire davanti alla corte federale
Aperto il processo per la strage del volo MH17
Aperto il processo per la strage del volo MH17
In Olanda, in un’aula allestita nella zona dell’aeroporto Schiphol di Amsterdam, le prime battute del processo contro 4 persone sospettate di aver ucciso le 298 persone a bordo
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
La fuga dalla quarantena di Ekaterina
Le autorità della Crimea hanno emesso un mandato di cattura per una ragazza che prima degli esisti del terzo e ultimo tampone è fuggita dall’ospedale in cui era in quarantena
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Arrestati i ladri della villa di Tamara Ecclestone
Sarebbero madre e figlio di origine rumena: negano ogni accusa, ma lei è stata arrestata con addosso orecchini preziosissimi, e nell’abitazione del figlio sono stati trovati diversi accessori griffati dell’ereditiera
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
Strangolata a 6 anni dal vicino di casa
La piccola Faye Swetlik era scomparsa dal giardino di casa, in South Carolina: è stata ritrovata senza vita tre giorni dopo. A poche ore di distanza, un vicino su cui la polizia iniziava a sospettare si è ucciso
GB, sette uomini condannati per stupro
GB, sette uomini condannati per stupro
Dopo quattro settimane di processo, la giuria ha dichiarato colpevoli di stupro e violenze sette uomini che avevano preso di mira alcune ragazzine, costringendole ad avere rapporti con l’uso di droga e minacce
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali