MATTEO NON RICORDA L'INCIDENTE INIZIA DIFFICILE FASE DI RECUPERO

| Il tragico investimento di Condove in cui, il 9 luglio, ha perso la vita Elisa Barbero, 27 anni, appena laureata in Medicina

+ Miei preferiti
E' stato dimesso dall'Unità Spinale del Cto. Matteo Penna. Proseguirà la rieducazione a casa. Ed è confermato che il trentenne motociclista di Moncalieri, tutelato dall'avvocato Pierfranco Bertolino, non sarà presente nel processo contro Maurizio Di Giulio, 50 anni, l'uomo che, il 9 luglio scorso, una domenica pomeriggio sulla Statale 24 a Condove, investì e uccise Elisa Barbero (era sul sedile posteriore) alla guida del suo furgone. Non è in grado di ricostruire queli tragici minuti fatali. Matteo aveva riportato nell'incidente-omicidio, nato per un banale diverbio su una precedenza non data, gravi lesioni da cui si sta faticosamente riprendendo. Ebbene, ha perso la memoria. E' un fenomeno di natura neurologica che spesso colpisce chi ha subito un trauma cranico importante. Ricorda vagamente solo qualche frammento delle ore precedenti di quella gita maledetta verso la Francia, e poi il ritorno dove avvenne lo schianto mortale. Adesso, per chiudere il fascicolo, non resta che l'esito della perizia sui freni del Ford Transit. Poiché Maurizio Di Giulio, in carcere dalla sera del 9 luglio alle Vallette per omicidio volontario aggravato (difeso dall'avvocato Vittorio Nizza, pm Paola Stupino), afferma di non avere mai avuto intenzione di travolgere la motocicletta ma solo di averla inseguita per prendere il numero di targa e segnalare l'accaduto alla sua assicurazione. Infatti, secondo la sua versione, dopo gli scambi di insulti, Matteo avrebbe raggiunto il Van e colpito con un pugno lo specchietto retrovisore sinistro, danneggiandolo. Da qui la folle reazione dell'elettricista di Nichelino, che gà nel suo passato aveva dato segni di squilibrio in circostanze più o meno analoghe. 

Elisa Barbero, 27 anni, laureata in Medicina (stava per raggiungere la scuola di specialità in Svizzera) era morta sul colpo, investita in pieno e poi trascinata per metri, prima che il furgone finisse la sua corsa - sembra quasi dai filmati di un sistema di sicurezza che Di Giulio non solo non abbia frenato ma addirittura accelerato - contro il guard rail. Le indagini sono concluse, l'elenco testi sarà molto contenuto, si terrà di sicuro entro il 2017. Di Giulio rischia una condanna pesante, molto superiore ai 10 anni di carcere, se la sua colpevolezza sarà provata.

Cronaca
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
Stabile nella notte ma ancora in condizioni gravissime. Attesa per il prossimo bollettino medico. La procura indaga per ricostruire l’accaduto