McDonald's, dipendenti abusati e costretti al silenzio

| Drammatico report dei sindacati britannici, molto spesso le vittime sono pagate per tacere. Denuncianti oltre 1000 casi di donne molestate. I "predatori" spesso vengono solo trasferiti. La complicità dei manager

+ Miei preferiti

I lavoratori di McDonald's nel Regno Unito sono vittime di centinaia di espidosi molestie sessuali, con almeno 1.000 donne abusate e dipendenti “predatori” trasferiti in diversi negozi piuttosto che licenziati, hanno rivelato gli attivisti sindacali a The Independent. Le accuse riguardano i manager che fanno ripetuti commenti sessuali sino ad abusare del loro accesso ai dati di contatto dei lavoratori per inviare testi e foto esplicite, e persino offrendo orari e promozioni migliori in cambio di sesso. I lavoratori delle filiali del Regno Unito hanno fornito un catalogo dettagliato di abusi e molestie al Bakers, Food and Allied Workers Union (BFAWWU), il più grande sindacato indipendente del paese nel settore alimentare.

Ian Hodson, presidente del sindacato, i reclami sono stati ignorati, i lavoratori sono stati definiti poco credibili e alcuni sono stati pagati per non divulgare nulla. Un portavoce di UK McDonald's ha risposto esortando chiunque abbia qualche preoccupazione riguardo alle molestie sessuali a parlare con il proprio manager o a contattare la loro linea di assistenza riservata ai dipendenti per consentire loro di "indagare immediatamente".

Un portavoce del sindacato ha aggiunto: "Le molestie sessuali sono molto diffuse. C'è una cultura tossica. I dipendenti predatori operano impunemente. Non direi che le molestie sessuali e l'aggressione sessuale sta accadendo in ogni ristorante, ma dove sorge un manager predatore, allora McDonald's sta facendo troppo poco per affrontarla.  I lavoratori dipendono dalle loro ore di lavoro per sopravvivere, per cui si crea uno squilibrio di potere quando uno staff o un senior staff o un manager è un predatore. Ci sono pochissimi controlli su di loro a causa di quella struttura di potere. Quando le persone presentano un reclamo, i manager non trattano la procedura come dovrebbero. Abbiamo sentito parlare di diverse situazioni in cui i manager accusati di molestie sessuali sono stati solo trasferiti".

Il portavoce ha notato che le vittime di molestie sessuali potrebbero anche essere spinte a non denunciare gli abusi per timore di ritorsioni o bullismo, preoccupazioni per il fatto di essere isolati o ulteriormente isolati sul posto di lavoro.

Cronaca
Vacanze finite, moglie morta in valigia
Vacanze finite, moglie morta in valigia
Francese arrestato ad Annecy, tornava dalle ferie in Italia. I suoi bambini, 4 e 6 anni, dormivano sul sedile posteriore. Bloccato dalla polizia durante un controllo. Anche in Francia emergenza femminicidi
Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento
Trovato morto Simon Gautier, il giovane francese scomparso nel Cilento
Il corpo, finito al fondo di una scarpata, è stato individuato da un drone: per dieci giorni centinaia di uomini l’avevano cercato sui sentieri di una zona impervia del salernitano
Il malvagio pedofilo torna libero
Il malvagio pedofilo torna libero
Jon Venables, ora 36enne, ne aveva 10 quando, con un complice, torturò e uccise un bimbo di 2 anni. Uscito di prigione ha commesso altri reati pedofili. Il padre della vittima: "Resti in cella, ucciderà ancora"
Il killer dei padroni dei cani
Il killer dei padroni dei cani
Uno studente olandese ne ha ammazzati tre prima di essere fermato dalla polizia: ha confessato di aver sentito delle voci
Nadia, lacrime Vip ma solo sui social
Nadia, lacrime Vip ma solo sui social
Lettera anonima da "Maurizio Mediaset": "Post acchiappalike sui social ma dov'erano Panicucci, Antonacci, D'Urso, i capi Mediaset?...". Ai funerali di Toffa tanta gente ma con lei solo Le Iene. La lezione di Pirandello
Pastore bengalese schiavo: 1.80 euro per un'ora di lavoro
Pastore bengalese schiavo: 1.80 euro per un
Arrestato un pregiudicato, lo faceva lavorare 12 ore al giorno e da due mesi non lo pagava. E' accaduto in un allevamento di Casamassima, a Bari. Le indagini dei carabinieri
Sesso nelle toilette? Pronti al finimondo
Sesso nelle toilette? Pronti al finimondo
Una città gallese usa un software con sensori di peso sui pavimenti delle cabine, sensibili ai movimenti violenti. Se accade, getti d'acqua, sirene e porte spalancate di botto. Molti perplessi: "E le persone soprappeso o accompagnate?"
Il mistero del giovane francese sparito
Il mistero del giovane francese sparito
Simon Gautier, 27 anni, è sparito nel nulla il 9 agosto nel Salernitano. Voleva fare un'escursione su un sentiero del Golfo di Policastro. Diffuse le sue ultime immagini dalle videocamere
Milano, torna in servizio traduttrice peruviana
Milano, torna in servizio traduttrice peruviana
Era stata allontanata su ordine del Viminale ma i giudici l'hanno reintegrata: "Decisione discriminatoria"
I cani-bagnini salvano decine di persone
I cani-bagnini salvano decine di persone
Superlavoro per le unità cinofile di salvataggio in tutta penisola. Record di interventi: a Palinuro in salvo coppia di ragazzi travolti dalle onde