"Me lo hanno ammazzato"

| La disperazione della neo-sposa del vicebrigadiere pugnalato. Un carabiniere dal cuore d'oro, che aiutava i più deboli. il corteo delle volanti della polizia in memoria del caduto. Il ricordo del sindaco di Somma Vesuviana dove era nato

+ Miei preferiti

"Me lo hanno ammazzato",  Maria Rosa Esilio, la moglie del vice brigadiere Mario Rega Cerciello, 35 anni, non si dà pace. E' all'obitorio dell'ospedale Santo Spirito, suo marito, sposato a giugno, circondanta dai familiari e dai colleghi del marito. Erano appena tornati dal viaggio di nozze, e ora Mario giace sulla lastra di marmo delle camere mortuarie da poche ore. Non può trattenere nè le lacrime, nè la disperazione per questa morte atroce e ingiusta, quella di un uomo che stava solo facendo il proprio dovere. E' morto mentre i medici erano impegnati nell'ultimo disperato tentativo di rianimarlo. I colleghi l'hanno sentito ulrare di dolore quando il suo assassino affondava la lama sino a spaccargli il cuore. !Mario era un ragazzo d'oro, non si è mai risparmiato nel lavoro. Era un punto di riferimento per l'intero quartiere dove ha sempre aiutato tutti. Era un volontario per l'ordine dei Cavalieri di Malta dove faceva il barelliere e accompagnava i malati a Lourdes e a Loreto. Tutti i martedì andava alla stazione Termini per dar da mangiare ai bisognosi", racconta commosso il comandante della stazione di Piazza Farnese Sandro Ottaviani. E stanotte uno spettacolo mai visto: 40 volanti del 113 della polizia, a sirene spiegate, hanno dato omaggio al collega dei carabinieri appena assassinato. "uno spettacolo mai visto - racconta chi c'era, le lacrime agli occhi - in segno di lutto e di un dolore condiviso".

Mario Cerciello Rega era originario di Somma Vesuviana, in provincia di Napoli. ed era in servizio a Roma, nella stazione di Campo de' Fiori. Il sindaco Salvatore Di Sarno, con un post su Facebook, lo ha voluto ricordare così: "Questa notte un nostro concittadino, un amico, un bravo ragazzo e un degno servitore dello Stato, il vicebrigadiere dei carabinieri Mario Rega Cerciello, 35 anni è stato ucciso a Roma mentre tentava di fermare due rapinatori che avevano derubato una donna. Una morte assurda che ci riempie di dolore, un giovane valente che aveva messo la sua vita al servizio del nostro Paese e credeva fermamente nel suo lavoro è stato accoltellato al cuore mentre difendeva una vittima. A nome mio e di tutta la nostra città abbraccio la moglie Rosa Maria, la famiglia di Mario e l'Arma dei carabinieri. Sono sicuro che i responsabili saranno assicurati alla giustizia".

 
Cronaca
Germania, bibite avvelenate nei supermercati
Germania, bibite avvelenate nei supermercati
Accertati quattro casi di manomissioni di confezioni di bevande, in cui è stato iniettato un veleno. Tre persone sono finite all’ospedale con conseguenze non gravi, mentre la polizia indaga e allerta la popolazione
«Epstein si è ucciso, ne sono convinto»
«Epstein si è ucciso, ne sono convinto»
Per la prima volta, parla un detenuto che ha incontrato più volte il finanziere pedofilo, entrato nel programma di prevenzione dei suicidi. «Sapeva che il suo mondo era finito»
Addio a John Peter Sloan
Addio a John Peter Sloan
Il più simpatico e irriverente degli insegnanti di lingua inglese mai apparsi in Italia si è spento all’improvviso in Sicilia, dove aveva scelto di trasferirsi da qualche anno
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
Malaga, la Fase 2 è quella delle risse
A meno di due giorni dalla riapertura dei locali, il noto centro turistico andaluso epicentro di risse e accoltellamenti
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
GB: identificata la ragazza fatta a pezzi in due valigie
Si chiamava Phoenix Netts, 28 anni: viveva in un centro di accoglienza per donne dopo un passato come senzatetto e tossicodipendente
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Arrestata la squadra che ha fatto fuggire Ghosn
Un ex militare delle forze speciali americane, vero professionista dei blitz di salvataggio, suo figlio e un terzo uomo. Sono il team che ha pianificato in ogni dettaglio la rocambolesca fuga dal Giappone dell’ex ad di Nissan
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
La testa nella valigia che sconvolge la Svezia
È l’unica parte del corpo ritrovato della 17enne Wilma Andersson, probabilmente uccisa e decapitata dall’ex fidanzato. A poche ore dall’inizio del processo, la famiglia insiste: “Ridateci quel che resta di nostra figlia”
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Turchia, uccide il figlio malato di Covid-19
Un calciatore turco ha confessato di aver soffocato il figlio nel letto dell’ospedale facendo credere ai medici che era in preda ad una crisi respiratoria. La verità pochi giorni dopo: “Non lo sopportavo”
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
GB: le sputa addosso un malato di coronavirus, muore dopo 2 settimane
Belly Mujinga, bigliettaia alla Victoria Station, era stata affrontata da un uomo che diceva di essere infetto: è morta due settimane dopo in ospedale
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Il magnate Tom Hagen accusato di aver ucciso la moglie
Alla scomparsa della donna, nel 2018, era seguita una richiesta di riscatto. Ma per la polizia si trattava soltanto di un depistaggio. Il ricco imprenditore nel settore dell’energia arrestato a casa