Medico dei Vip, sequestrato ingente patrimonio

| Deve pagare 4 milioni e 500 mila euro di risarcimento dopo la condanna all'ergastolo ai genitori di Giulia Ballestri, al fratello di lei e ai suoi due figli. Sotto sequestro tutto il patrimonio

+ Miei preferiti

Case, ville, ambulatori, titoli, fondi di investimento, terreni. Stanno per diventare esecutivi i sequestri di tutto il patrimonio del medico dei Vip Matteo Cagnoni. Ora i beni potranno essere acquisiti dalla famiglia di Giulia Ballestri, uccisa nel settembre 2016, compresi i tre figli, per raggiungere la somma di 4,5 milioni di euro di risarcimenti provvisionali stabiliti con la condanna all’ergastolo del 22 giugno 2018. Sino ad ora, il dermatologo 53enne in ansiosa attesa dell’imminente processo d’appello (in primo grado condanna all’ergastolo, lui continua a dichiararsi innocente) da allora non ha versato nulla a madre, fratello e figli della donna che avrebbe ucciso ”con crudeltà e premeditazione”, secondo la sentenza di primo grado.

La richiesta di sequestro era stata presentata dall’avvocato Giovanni Scudellari, che tutela i Ballestri, e accolta dalla Corte d’assise di Ravenna. Cagnoni deve pagare 500mila euro aii genitori di Giulia, Franco Ballestri e Rossana Marangoni, 150mila per il fratello Guido e 3 milioni per i tre figli. Il medico aveva tentato in tutti i modi, prima dell’omicidio, di spogliarsi di tutti i suoi averi vendendoli a prezzi irrisori al fratello Stefano. Operazione bloccata dai giudici.

Tempo fa, Cagnoni aveva dichiarato di volere lasciare tutto ai figli rimasti senza genitori, la mamma uccisa e lui in carcere. Ma la strada da seguira è quella indicata dalla sentenza.

Cronaca
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari
Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
L’Italia in ansia per Alex Zanardi
Stabile nella notte ma ancora in condizioni gravissime. Attesa per il prossimo bollettino medico. La procura indaga per ricostruire l’accaduto
Zanardi in coma farmacologico
Zanardi in coma farmacologico
Il campione bolognese ricoverato in terapia intensiva: non è in pericolo di vita, ma il danno neurologico potrebbe essere molto grave