Migranti, ambiente e ordine pubblico gli astigiani ancora incerti sul voto

| Ultime ore prima delle elezioni, il sindaco uscente Brignolo intanto promette: "Basta profughi"

+ Miei preferiti
Gli ultimi giorni di campagna elettorale degli otto candidati a sindaco della città di Asti (oltre 600 i candidati al consiglio), stanno trascorrendo tra incontri con le rappresentanze del territorio, la conquista dell'ultimo elettore e due temi principali: sicurezza e accoglienza migranti. Sulla sicurezza gli otto hanno molto da dire e da proporre. Alcuni hanno avuto idee a dir poco singolari, come la creazione di un presidio permanente delle forze dell'ordine in piazza del Palio, dove di recente ci sono stati diversi furti e scippi. Sulla gestione dei richiedenti asilo in città, invece, nessuno parla. Solo il sindaco uscente del Pd, Fabrizio Brignolo (che non si è ricandidato) ha annunciato, d'intesa col prefetto, che non saranno aumentati gli arrivi. Gli altri temi che ormai da mesi stanno scaldando il clima elettorale astigiano sono turismo, lavoro, occupazione e allargamento della ztl. E sono tornati d'attualità vecchi progetti: un nuovo parcheggio in centro e l'allargamento della ztl. Care e vecchie questioni che vengono tirate fuori dal cassetto solo in campagna elettorale. Un sindaco che esce, un altro che arriva. Il Pd non lascia buona memoria dei cinque anni passati, ma ci riprova con il consigliere regionale dem Angela Motta, che sta puntando tutto sulla futura Asti 'smart city' e sul rilancio del progetto turistico 'Vino e cultura'. Lo sfidante del centrodestra Maurizio Rasero, vicepresidente della Cassa di Risparmio di Asti e di Confcommercio, e che punta forte sulla sicurezza, è appoggiato da Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega Nord e dieci liste civiche, molti giovani, quasi tutti esordienti. La principale sfida elettorale potrebbe giocarsi proprio tra questi due candidati, con quello del M5S Massimo Cerruti, che ha già scelto con bando pubblico i suoi assessori. Temi ambientali, invece, per il candidato della lista civica 'Ambiente Asti' Beppe Rovera, giornalista, ex volto noto della Rai come conduttore di 'Ambiente Italia'. Guarda invece ai giovani e alle donne il programma di Angela Quaglia, insegnante elementare in pensione e con un passato da assessore e consigliere comunale e provinciale dal 1998, candidata con la lista civica CambiAmo Asti. Legalità e uguaglianza le parole chiave dell'imprenditore e presidente della Confartigianato, Biagio Riccio. Candidata europeista Rita Balistreri, ma con il famoso Palio nel cuore, l'avvocato e giornalista è sostenuta dall'area Udc e dal vicesindaco uscente Davide Arri. Gli stati generali per riprogrammare il futuro della città sono il punto di riferimento di Giuseppe Passarino, della lista civica Unitisipuò. E in attesa dell'esito delle urne, nella notte dell'11 giugno, gli astigiani già pensano di dover tornare a votare il 25.  
Cronaca
Lasciò un messaggio in una bottiglia lanciata in mare, ritrovata 50 anni dopo da un pescatore
Lasciò un messaggio in una bottiglia lanciata in mare, ritrovata 50 anni dopo da un pescatore
La coca sotto il parrucchino
La coca sotto il parrucchino
Maldestro e quasi comico tentativo di un uomo in arrivo dalla Colombia di nascondere mezzo kg di cocaina sotto il toupé: l’effetto innaturale ha attirato l'attenzione della polizia spagnola
Forse bullizzato, 14enne si lascia stritolare dal treno davanti si compagni di scuola
Forse bullizzato, 14enne si lascia stritolare dal treno davanti si compagni di scuola
Il 'compagno' presidente Kin Jong Un viaggia in Mercedes ultralusso
Il
Vuoi uccidere una donna ebrea? Fatti 15 'canne' e sarai assolto
Vuoi uccidere una donna ebrea? Fatti 15
Caso Vannini, a chi Viola
ha 'coperto le spalle?
Caso Vannini, a chi Viola<br>ha
L'inchiesta-bis sulla morte di Marco Vannini rischia di ribaltare le prime sentenze. L'intercezzione della fidanzata di Federico Ciontoli coincide con la testimonianza di un commerciante. A sparare fu il figlio di Antonio Ciontoli?
Folle shopping, l'ex presidente della Malesia: ha speso 800 mila dollari in un solo giorno a Roma
Folle shopping, l
"In giro c'è un assassino che se la ride"
"In giro c
Ancora ombre sull'omicidio di Sofya Melnyk, uccisa nel novembre 2017. Il suicidio del compagno, Daniel Pascal Albanese, che l'avrebbe uccisa per gelosia, non convince. Sullo sfondo altri uomini. E un giro di soldi mai chiarito
ora Roberta riposi in pace"'>"Non vogliamo i soldi dell'assassino
ora Roberta riposi in pace"
"Non vogliamo i soldi dellora Roberta riposi in pace"' class='article_img2'>
Gli otto familiari di Roberta Ragusa, la donna uccisa dal marito Antonio Logli, rinunciano ai risarcimenti decisi dai giudici. Resteranno ai figli rimasti soli. L'addio su Facebook e il dolore per gli squallidi teatrini in tv
Scienziata Usa uccisa da maniaco sessuale
Scienziata Usa uccisa da maniaco sessuale
A ucciderla un 27enne del posto, che avrebbe perso la testa dopo un’aggressione mentre la donna faceva jogging