Morte Sala, il giallo del pilota disperso

| Il Piper precipitato il 21 gennaio con il calciatore argentino a bordo doveva essere pilotato da David Henderson, ora accusato di omicidio colposo. Ma ai comandi c'era il disperso David Ibbotson a cui aveva affidato l'incarico

+ Miei preferiti

Dopo David Ibbotson, 59 anni, il pilota del Piper disperso dal 21 gennaio su cui trovò la morte anche il calciatore argentino Emiliano Sala, formalmente indagato come responsabile del tragico volo dalla Francia a Cardiff, spuntano altri tre presunti indagati. Sono Cristopher Ashley, 62 anni, e  Sherry Bray, 48 anni, di Corssham, accusati di un uso illegale dei pc. Al centro il terzo uomo, di 64 anni, è stato fermato e rilascaito per omicidio colposo. Il calciatore aveva appena firmato per il Cardiff City per 15 milioni di sterline da Nantes e stava volando per incontrare i suoi compagni di squadra. Il Piper Malibu PA-46 pilotato da Ibbotson era precipitato a Guernsey il 21 gennaio. I resti di Sala sono stati recuperati a febbraio, ma di Ibbotson, di Crowle, nessuna traccia.

L'ispettore Simon Huxter, della polizia del Dorset, ha detto che i funzionari "devono considerare se ci sono prove di sospetta criminalità”. Ha aggiunto: "Come risultato delle nostre indagini, abbiamo arrestato un uomo di 64 anni del North Yorkshire, sospettato di omicidio colposo per un atto illegale”. L'uomo è stato poi rilasciato dall'istituto di detenzione sotto inchiesta. Ibbotson non era abilitato a trasportare passeggeri sul Piper. Sherry Bray, 48 anni, di Corsham, è accusato di avere inviare dei messaggi sotto esame e legati all’incidente. Con lui anche Christopher Ashford, 62 anni, di Calne, sempre per un uso improprio del computer.

Il fermato, il pilota David Henderson, 60 anni, avrebbe dovuto trasportare lui l'attaccante nel Regno Unito, ma alla fine ai comandi c’era l’ingegnere David Ibbotson, 59 anni, sposato e padre di 3 figli, un pilota considerato esperto ma che, in un messaggio privato, aveva confessato di essere “un po’ arrugginito” con le nuove apparecchiature per l’atterraggio. Si temeva che Henderson fosse lui  il disperso in mare perché i dati bancari sul costo del volo erano i suoi.  Aveva passato l’incarico a Ibbotson, 59 anni, chiedendogli via chat: ”Vuoi farti un weekend a Nantes?”. L’ingegnere che aveva problemi finanziari accettò la proposta e disse a Henderson di aver perso la carta di credito. Ed è stato l’uomo fermato a pagare l'albergo del suo sostituto in Francia e il volo stesso.

I dati di Henderson furono quindi trasmessi ai funzionari dell'aeroporto di Nantes-Atlantique, il che ha fatto sorgere i primi timori che egli stesse pilotando il Piper. Ibbotson aveva tentato per tre volte di decollare da Nantes in condizioni meteorologiche terribili. Un'ora dopo il volo, il signor Ibbotson disse al controllo del traffico aereo che stava riducendo l'altitudine da 5.000 a 2.300 piedi sopra le Channel Islands. Sala, in un audio sulla chat, aveva detto: "Sono su un aereo che sembra che stia per cadere in mille pezzi”. Il ghiaccio sulle ali fu la probabile causa dell’incidente.

 
Cronaca
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Influencer uccide la madre e le strappa il cuore
Anna Leikovic, 21 anni, ha assassinato la donna con un coltello da cucina strappandole diversi organi. La donna aveva scoperto che in sua assenza la figlia era diventata tossicodipendente
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Il mistero dei Pirenei: travel blogger scompare nel nulla
Esther Dingley manca all’appello ormai da più di 10 giorni: la polizia valuta l’ipotesi dell’incontro con un malintenzionato, ma anche la foto dell’impronta di un grosso orso inviata dalla donna poco prima di scomparire
Il mistero dell’influencer trovata morta
Il mistero dell’influencer trovata morta
Alexis Leigh Sharkley, 26 anni, era scomparsa venerdì a Houston senza lasciare traccia: il corpo nudo è stato visto da un operaio. È mistero fitto sulla morte: il corpo non presenta ferite
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
Dal reparto psichiatrico alla carriera da modella
L’incredibile storia di Lucy May Dawson, una giovane inglese che viene ricoverata e curata per un forte esaurimento nervoso. Sembrava che per lei non ci fosse altro da fare, fin quando è arrivata la diagnosi corretta
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Ricompare dopo un anno una modella svanita nel nulla
Eloisa Pinto Fontes, 26 anni, era scomparsa senza lasciare traccia un anno fa a New York. È stata ritrovata in una favela di Rio mentre vagava in stato confusionale
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi