Morte Sala, il giallo del pilota disperso

| Il Piper precipitato il 21 gennaio con il calciatore argentino a bordo doveva essere pilotato da David Henderson, ora accusato di omicidio colposo. Ma ai comandi c'era il disperso David Ibbotson a cui aveva affidato l'incarico

+ Miei preferiti

Dopo David Ibbotson, 59 anni, il pilota del Piper disperso dal 21 gennaio su cui trovò la morte anche il calciatore argentino Emiliano Sala, formalmente indagato come responsabile del tragico volo dalla Francia a Cardiff, spuntano altri tre presunti indagati. Sono Cristopher Ashley, 62 anni, e  Sherry Bray, 48 anni, di Corssham, accusati di un uso illegale dei pc. Al centro il terzo uomo, di 64 anni, è stato fermato e rilascaito per omicidio colposo. Il calciatore aveva appena firmato per il Cardiff City per 15 milioni di sterline da Nantes e stava volando per incontrare i suoi compagni di squadra. Il Piper Malibu PA-46 pilotato da Ibbotson era precipitato a Guernsey il 21 gennaio. I resti di Sala sono stati recuperati a febbraio, ma di Ibbotson, di Crowle, nessuna traccia.

L'ispettore Simon Huxter, della polizia del Dorset, ha detto che i funzionari "devono considerare se ci sono prove di sospetta criminalità”. Ha aggiunto: "Come risultato delle nostre indagini, abbiamo arrestato un uomo di 64 anni del North Yorkshire, sospettato di omicidio colposo per un atto illegale”. L'uomo è stato poi rilasciato dall'istituto di detenzione sotto inchiesta. Ibbotson non era abilitato a trasportare passeggeri sul Piper. Sherry Bray, 48 anni, di Corsham, è accusato di avere inviare dei messaggi sotto esame e legati all’incidente. Con lui anche Christopher Ashford, 62 anni, di Calne, sempre per un uso improprio del computer.

Il fermato, il pilota David Henderson, 60 anni, avrebbe dovuto trasportare lui l'attaccante nel Regno Unito, ma alla fine ai comandi c’era l’ingegnere David Ibbotson, 59 anni, sposato e padre di 3 figli, un pilota considerato esperto ma che, in un messaggio privato, aveva confessato di essere “un po’ arrugginito” con le nuove apparecchiature per l’atterraggio. Si temeva che Henderson fosse lui  il disperso in mare perché i dati bancari sul costo del volo erano i suoi.  Aveva passato l’incarico a Ibbotson, 59 anni, chiedendogli via chat: ”Vuoi farti un weekend a Nantes?”. L’ingegnere che aveva problemi finanziari accettò la proposta e disse a Henderson di aver perso la carta di credito. Ed è stato l’uomo fermato a pagare l'albergo del suo sostituto in Francia e il volo stesso.

I dati di Henderson furono quindi trasmessi ai funzionari dell'aeroporto di Nantes-Atlantique, il che ha fatto sorgere i primi timori che egli stesse pilotando il Piper. Ibbotson aveva tentato per tre volte di decollare da Nantes in condizioni meteorologiche terribili. Un'ora dopo il volo, il signor Ibbotson disse al controllo del traffico aereo che stava riducendo l'altitudine da 5.000 a 2.300 piedi sopra le Channel Islands. Sala, in un audio sulla chat, aveva detto: "Sono su un aereo che sembra che stia per cadere in mille pezzi”. Il ghiaccio sulle ali fu la probabile causa dell’incidente.

 
Cronaca
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta
«Naya è morta per salvare il figlio»
«Naya è morta per salvare il figlio»
Nell’attesa degli esiti dell’autopsia sul corpo rinvenuto nelle acque del lago Piru, lo sceriffo ipotizza quella che ritiene la versione più verosimile. Resta da capire se l'attrice sia stata colta da malore
Si uccide in diretta su Facebook
Si uccide in diretta su Facebook
Un attivista per i programmi di salute mentale inglese si è tolto la vita davanti a 400 persone che lo imploravano di non farlo. Proteste e polemiche all’indirizzo del social network
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
È morta Kelly Preston, moglie di John Travolta
L’annuncio dato dall’attore sul suo profilo Facebook: da due anni lottava contro una forma molto aggressiva di cancro al seno. La coppia era sposta da quasi 30 anni
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Violentata e uccisa a 8 anni da una coppia
Vika si era allontana da casa dopo aver litigato con i genitori: è diventata la vittima di una coppia che l’ha violentata e soffocata. La donna si è presentata alla polizia per raccontare l’accaduto: “Ho tentato di fermarlo”
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale