Movida violenta, aggrediti altri tre carabinieri

| Accade ai Murazzi, i militari circondati da una folla ostile corsa in aiuto di due venditori abusivi. Sull'accaduto, un duro post della sindaca Appendino

+ Miei preferiti

Circondati da una quarantina di persone e costretti a chiamare i rinforzi. È successo l'altra notte ai Murazzi, uno dei cuori della movida torinese, a tre carabinieri in borghese della compagnia San Carlo impegnati nei controlli previsti dalle nuove norme emanate contro la vendita abusiva di bevande alcoliche. I militari, dopo aver fermato due cittadini del Bangladesh di 36 e 38 anni colti in flagrante mentre vendevano birre in bottiglia nascoste in un carrello della spesa, sono stati letteralmente circondati da alcuni giovani, richiamati dalle plateali lamentele dei due abusivi. Per placare gli animi che iniziavano a surriscaldarsi con spinte e insulti, sono dovuti intervenire altri agenti dell'Arma, consentendo di trasferire in caserma i due "bangla", come sono chiamati i venditori di alcolici nel linguaggio della movida, identificati e quindi denunciati per vendita abusiva di alcolici.

La presa di posizione della sindaca

Sull'accaduto, Chiara Appendino ha diffuso questa mattina un perentorio post su Facebook in cui oltre a difendere e ringraziare il lavoro delle forze dell'ordine, impegnate a far rispettare il giro di vite imposto contro la vendita di bevande alcoliche da asporto dalle 20.00 alle 6.00 del mattino in bar, locali, negozi, minimarket e supermercati nelle zone della movida, ha tuonato forte contro "Un'inciviltà che rappresenta un mondo non mio e una comunità che non è la nostra e nemmeno può esserlo. Ci sono giovani che hanno diritto di continuare a divertirsi, ci mancherebbe, ma ci sono anche i cittadini che hanno il diritto di riposarsi e commercianti onesti che non devono subire concorrenza sleale".

Un segnale preoccupante che martedì scorso ha avuto un precedente in piazza Santa Giulia, epicentro della notte in zona Vanchiglia, coinvolgendo questa volta alcuni agenti di polizia, allontanati a forza da (e slogan) un gruppo di autonomi dei centri sociali  durante un normale controllo di ordine pubblico per verificare se veniva o no rispettato il divieto di vendita di alcolici.

Cronaca
Sepolti vivi per 9 anni,
aspettando la fine del mondo
Sepolti vivi per 9 anni,<br>aspettando la fine del mondo
58enne arrestato per avere costretto sei ragazzi ora tra i 16 e i 25 anni in uno scantinato di una fattoria olandese. Sono stati liberati dal figlio maggiore fuggito in un pub. La polizia cerca la madre, forse sepolta nella fattoria
Suicida il comandante di una stazione dei Carabinieri
Suicida il comandante di una stazione dei Carabinieri
Antonio Zappatore, 53, comandava la stazione di Pieve di Teco, nell’imperiese. Si sarebbe tolto vita impiccandosi nella sua abitazione: sconosciuti i motivi del gesto
"LeBron pensa solo ai soldi"
"LeBron pensa solo ai soldi"
Duro attacco dei manifestanti di Hong Kong contro la star globale LeBron James dopo un tweet in cui prendeva la distanze della NBA per aver preso le difese della protesta. Maglie e foto bruciate
Ucciso in carcere
uno dei peggiori pedofili inglesi
Ucciso in carcere<br>uno dei peggiori pedofili inglesi
Richard Huckle, 33 anni, è stato trovato senza vita nella sua cella. Aveva ammesso la violenza su 71 bambini in tenera età, quasi tutti adescati fingendosi un missionario in medioriente
Colpo di scena: l’uomo arrestato non è il mostro di Nantes
Colpo di scena: l’uomo arrestato non è il mostro di Nantes
Secondo amici e vicini, la persona fermata all’aeroporto di Glasgow non somiglierebbe neanche vagamente all’uomo che ha massacrato la sua famiglia. La conferma definitiva dall’esame del Dna
Italiano ucciso in Indonesia
Italiano ucciso in Indonesia
Luca Aldovrandi, 52 anni, trovato morto nel locale che gestiva a Sabang: la polizia sospetta un diverbio con un dipendente
16 anni agli aggressori di Manuel Bortuzzo
16 anni agli aggressori di Manuel Bortuzzo
Sentenza di primo grado contro i due aggressori del giovane nuotatore triestino colpito alla schiena e da allora costretto sulla sedia a rotelle
Passa 17 anni in galera al posto del suo sosia
Passa 17 anni in galera al posto del suo sosia
Richard Anthony Jones ha chiesto un risarcimento di un milione di dollari allo stato del Kansas per un clamoroso errore giudiziario risolto per una pura coincidenza
Chiesti 18 anni per i carabinieri che pestarono Cucchi
Chiesti 18 anni per i carabinieri che pestarono Cucchi
È la richiesta del pm, che aggiunge “Non è un processo contro l’Arma ma contro 5 carabinieri che hanno tradito valori e principi. Sul caso Cucchi picchi di depistaggi da film dell’orrore”
Assalto alla prefettura di Parigi: 5 morti
Assalto alla prefettura di Parigi: 5 morti
Un funzionario con 20 anni di esperienza avrebbe accoltellato 4 agenti di polizia, per poi essere freddato da altri. Caos nel centro di Parigi