Nadia, lacrime Vip ma solo sui social

| Lettera anonima da "Maurizio Mediaset": "Post acchiappalike sui social ma dov'erano Panicucci, Antonacci, D'Urso, i capi Mediaset?...". Ai funerali di Toffa tanta gente ma con lei solo Le Iene. La lezione di Pirandello

+ Miei preferiti

Non s’è ancora spento l’eco dei funerali di Nadia Toffa, scomparsa a soli 40 anni per un cancro al cervello ed è già tempo di velenose polemiche. E’ pur vero, nella Cattedrale di Brescia e nella piazza c’erano centinaia di persone, alcune venute dagli angoli più remoti d’Italia. Ma dei Vip che negli ultimi tempi non mancavano di tempestare di messaggi social dalla lacrima facile neanche l’ombra. Alla fine a seguire la bara bianca solo i colleghi delle Iene. La notizia della sua morte aveva sollevato un’ondata di commozione e cordoglio ma evidentemente, come è peraltro normale, tutto passa.

Dagospia ha pubblicato (per poi rimuoverla)  una lettera anonima, firmata “Maurizio Mediaset”: “Ciao Dago, stamattina al funerale di Nadia noi ‘Iene’ eravamo uniti attorno alla famiglia e agli amici intimi. Riflettevo senza polemica, ma avvolto nel dolore nel aver perso una sorella, un’amica, una collega ed una risorsa preziosa: come mai tutti i conduttori ed i personaggi tv si sono affrettati a postare foto e messaggi meravigliosi per Nadia, ma poi il 16 Agosto in Chiesa non si son visti? Dov’erano la D’Urso, la Panicucci, la Hunziker, Gerry Scotti, Biagio Antonacci e la lista è così lunga da rabbrividire”. Poi: “Dirigenza Mediaset: zero. Presidenza: zero. Restrelli e basta è un po’ poco per una donna che ha dato anima e corpo all’azienda, non trovi? Scusami lo sfogo, ma a volte sarebbe bello vedere meno cazzate acchiappalike su Instagram e più gente vera che anche al 16 agosto, ha lasciato lettini ed ombrelloni prendendo il primo volo per venire ad accarezzare solo per un istante, la bara bianca di un’amica collega. Scusami la rabbia, ma abbiamo amato Nadia fino alla fine e continueremo a farlo anche ora che fisicamente non c’è più”. Pensiamo che i commenti siano inutili. 

Un grande, Pirandello,alla sua morte, lasciò poche righe.

Mie ultime volontà da rispettare

I. Sia lasciata passare in silenzio la mia morte. Agli amici, ai nemici preghiera non che di parlarne sui giornali, ma di non farne pur cenno. Né annunzi né partecipazioni.

II. Morto, non mi si vesta. Mi s'avvolga, nudo, in un lenzuolo. E niente fiori sul letto e nessun cero acceso.

III. Carro d'infima classe, quello dei poveri. Nudo. E nessuno m'accompagni, né parenti né amici. Il carro, il cavallo, il cocchiere e basta.

IV. Bruciatemi. E il mio corpo, appena arso, sia lasciato disperdere, perché niente, neppure la cenere, vorrei avanzasse di me. Ma se questo non si può fare sia l'urna cineraria portata in Sicilia e murata in qualche rozza pietra della campagna di Girgenti, dove nacqui.

Luigi Pirandello

Un modo per tagliare corto e risparmiare così ai suoi cari le inevitabili delusioni.

Cronaca
Muore il padre di Meredith Kercher
Muore il padre di Meredith Kercher
Il papà della studentessa uccisa a Perugia coinvolto forse in un tentativo di scippo o l’investimento di un pirata della strada. Ricoverato in ospedale, è morto pochi giorni dopo
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Tre morti e due bambini scomparsi: il giallo che inquieta l’America
Lori Vallow, moglie e sorella di due uomini uccisi in circostanze strane, è fuggita con il nuovo marito, la cui ex moglie è morta poco dopo. Ma dei due figli della donna non c’è più traccia da settembre
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Hackerate le email di Ghislaine Maxwell
Il timore è che numerose email scambiate fra la reclutatrice di minorenni per conto di Jeffrey Epstein e personaggi in vista siano resi noti dai media, scatenando un vero cataclisma di proporzioni mondiali
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
L’incredibile caso dei pedofili di Rotherham
Per decenni, gang di pakistani hanno sequestrato e violentato minorenni, ma la polizia non è mai intervenuta per evitare tensioni razziali. È l’allucinante conclusione di un’inchiesta conclusa in questi giorni
UK: picchiata perché lesbica
UK: picchiata perché lesbica
Dopo la quinta aggressione, una ventenne inglese ha deciso di divulgare le foto delle sue ferite: “Ormai ho paura di uscire di casa, ma voglio che la gente sappia”
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
Dublino: ucciso e decapitato nella guerra fra gang
I resti di Keane Mulready-Woods, 17 anni, sono stati trovati a km di distanza all’interno di una borsa e di un’auto data alle fiamme. La polizia sulle tracce del probabile assassino, un 35enne considerato un potenziale serial killer
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Sicilia, il mistero dei sub restituiti dal mare
Un terzo corpo è riemerso ieri a Termini Imerese: sul mistero indagano cinque procure, e al momento non si esclude alcuna pista. L’incidente durante una battuta di pesca o durante la consegna di una partita di droga
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
L’ex parroco confessa: “Molestavo 4 o 5 bimbi ogni settimana”
Bernard Preynat, ex parroco della chiesa di Sainte-Foy-Les Lyon, ammette le sue responsabilità alle prime battute del processo: “Non mi rendevo conto di fare del male, provavo piacere”
I nuovi misteri del furto del secolo
I nuovi misteri del furto del secolo
Due episodi si aggiungono al clamoroso furto di gioielli dello scorso novembre al castello di Dresda. Qualcuno avrebbe offerto due dei preziosi ad una società, chiedendo anche di indagare sulle misure di sicurezza del museo
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Modella inglese muore precipitando da una scogliera
Madalyn Davis, che da poche settimane si era trasferita in Australia, è caduta da una pericolosa scogliera nella costa di Sydney