"Non vogliamo i soldi dell'assassino
ora Roberta riposi in pace"

| Gli otto familiari di Roberta Ragusa, la donna uccisa dal marito Antonio Logli, rinunciano ai risarcimenti decisi dai giudici. Resteranno ai figli rimasti soli. L'addio su Facebook e il dolore per gli squallidi teatrini in tv

+ Miei preferiti
Di Maria Lopez

....... È arrivato il momento di lasciarti andare!

Dopo 7 lunghi anni ora potrai riposare in pace con i tuoi amati genitori.

Continua a vegliare su chi ti ha amata e continua ad amarti.

Dispensa serenità a chi è in cerca della sua coscienza, a chi sente la tua mancanza; consapevolezza a chi ancora sta cercando risposte.

Se si potesse riavvolgere il nastro della vita oggi non saremmo qui a pensare, a piangere, a recriminare come sarebbe il tutto, come sarebbe diverso.
Nessun sentimento di odio ma di umana pietà!


Con te un altro pezzo del mio ♥️ è volato via......Ti voglio bene Roberta.

Maria Ragusa, la cugina di Roberta, uccisa nel gennaio 2012 dal marito Antonio Logli chiude così, con un commovente messaggio su Facebook, con un collage di foto di famiglia, oltre 10 anni di vicissitudini, di dolore e rabbia, di delusioni e paure per l’esito di un processo, quello al marito Antonio Logli, dall’esito tutt’altro che scontato. E non prenderà un centesimo, dei risarcimenti stabiliti dalla Cassazione, né lei né gli altri 8 familiari che ne avevano diritto. “Non vogliamo i soldi dell’assassino, li lasciamo ai due poveri figli di Roberta….”. Totalmente schierati con il padre e la sua amante, avevano partecipato pure loro a quel vergognoso ignobile teatrino tirato su da una tv nazionale che ha pensato di costruire un po’ di audience a buon mercato, sfruttando la tragedia di Roberta e la faccia tosta del suo assassino e del suo clan. Così su FB, un’altra familiare della vittima: “È stato offerto uno spettacolo a senso unico. Per gli attori è stato facile recitare. Persone mai viste e conosciute si sono accanite contro di te. Sei stata umiliata, calunniata, dipinta come una mamma sciagurata che ha abbandonato i suoi figli e che da loro si è allontanata. Mamma senza cuore e senza amore! Da vittima sei passata colpevole, quanta crudeltà nella vita. Ora basta! Il sipario è calato, lo spettacolo è finito.
Riposa in pace Roberta. Un'altra stella in più nel cielo.
Non ti dimenticheremo mai
zia Bettina

Dunque i familiari di Roberta Ragusa non incasseranno neanche un cent. Una decisione nobile e che dovrebbe far riflettere quanti hanno attaccato la famiglia della donna e madre scomparsa. "Per noi – dicono i parenti a Il Tirreno – l’importante è aver ottenuto una sentenza che dà una risposta sulla fine di Roberta e attribuisce la responsabilità del marito per la sua morte. Non ci interessano i beni di Logli e non è questo il motivo per cui ci siamo costituiti parte civile nel processo”. Sono Anna Maria Ragusa e Antonino Ragusa di Roma; Maria Catena Napolitano di Roma; Carlo Ragusa di Lucca; Angelo Ragusa, di Licata; Maria Ragusa di Roma; Giovanna e Sonia Alpini di Pisa.


 
Cronaca
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
La misteriosa morte dell’ex pornostar Zoe Parker
Sarebbe morta nel sonno a soli 24 anni: dopo una carriera fulminea nel mondo dell’hard aveva scelto di tornare dalla famiglia in Texas e contava di sposarsi a breve
Notte di sangue a Birmingham
Notte di sangue a Birmingham
Una non meglio precisata “serie di accoltellamenti” che avrebbero coinvolto diverse persone, avvenuti nella zona della movida e del quartiere LGBT. La polizia non si sbilancia sulla matrice dell’episodio
Rock and Virus
Rock and Virus
Il concerto degli “Smash Mount” durante il motoraduno di Sturgis, si sta trasformando in un focolaio che fa il pieno di contagi e vittime. L’ira dei social verso la band, accusata di fomentare la folla urlando che il Covid non esiste
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
Londra, condannato il killer che nascondeva i corpi di due donne nel congelatore
I cadaveri di Henriett Szcus e Mihrican Mustafa ritrovati casualmente dalla polizia un anno fa nell’appartamento di Zahid Younis, 36 anni, condannato all’ergastolo
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
Oslo, 25 intossicati al rave party in una caverna
L’allarme è scattato dopo i primi svenimenti per la presenza di monossido di carbonio. Nessuna vittima ma tanta paura per circa 200 giovani che avevano scelto una caverna per una notte di eccessi
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
La killer di una senatrice americana confessa l’omicidio
Rebecca Lynn O’Donnell ha confessato l’omicidio e l’occultamento di cadavere della senatrice dell'Arkansas Linda Collins-Smith, che stava indagando in un giro di pedofilia
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Texas, mamma in overdose si chiude in auto con le figlie: muoiono tutte e tre
Natalie, Izabel ed Elise Chambers, sono state ritrovate prive di vita in un Suv: Natalie sarebbe morta per overdose, le sue bimbe soffocate dal gran caldo
Una mamma e i suoi due figli trovati in un'auto in un lago
Una mamma e i suoi due figli trovati in un
I corpi di ShaQuia Philpot e i suoi due gemelli, sono stati notati da un pescatore in un lago della Georgia. La polizia indaga per risalire ai motivi di quello che al momento appare come un inspiegabile omicidio-suicidio
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Riconosce il suo stupratore nel killer di Maddie
Una donna vittima di stupro nel 2004 nella stessa zona del Portogallo dove è scomparsa la bimba inglese, ha trovato nel racconto di un’altra violenza commessa da Christian Brueckner molte analogie con la sua, rimasta irrisolta
«Naya è morta per salvare il figlio»
«Naya è morta per salvare il figlio»
Nell’attesa degli esiti dell’autopsia sul corpo rinvenuto nelle acque del lago Piru, lo sceriffo ipotizza quella che ritiene la versione più verosimile. Resta da capire se l'attrice sia stata colta da malore