NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari

| Brenna Gonzales, cameriera di una celebre steak-house frequentata dal jet-set newyorkese, ha sporto querela per molestie sessuali ripetute

+ Miei preferiti
Nell’iconica storia di “Smith & Wollensky”, mai si era vista una dose di fango abbattersi su uno dei luoghi simbolo della ristorazione newyorkese. Inaugurata nel 1977 e oggi moltiplicata in una catena di locali a Chicago, Boston, Columbus, Houston, Las Vegas, Taipei, Miami e Londra, la leggendaria steak-house che occupa un intero elegante edificio al 797 della 3rd Avenue, è una delle mete predilette del jet-set internazionale: ai tavoli è facile incontrare star dello spettacolo come Lady Gaga, o politici e finanzieri d’alto rango come il miliardario Warren Buffet. Nelle sue sale sono state anche girate scene di diverse pellicole: “American Psyco” (2000) e “Il Diavolo veste Prada” (2006).

Adesso, la “cattedrale della bistecca”, com’è stata definita in un celebre claim pubblicitario, deve vedersela con Brenna Gonzales, 18 anni, studentessa universitaria ed ex cameriera che ha appena sporto querela alla Corte Suprema di Manhattan per molestie sessuali ripetute, contro i titolari del locale in cui ha lavorato da novembre 2018 al giugno dell’anno successivo.

La giovane afferma di essere stata obbligata ogni sera a versare un po’ d’acqua sulla sua camicia bianca per renderla trasparente e attirare gli sguardi e le conseguenti mance dei facoltosi clienti, pena non ricevere il denaro delle mance a fine serata. O ancora di essere stata invitata a bere e usare droghe per essere “più socievole”. Nella denuncia anche l’accusa di essere stata palpeggiata più e più volte dai clienti e dai colleghi mentre lavorava nella sezione delivery del ristorante. Un cliente particolarmente colpito dall’avvenenza della giovane l’aveva baciata dopo essere stato autorizzato a farlo dai titolari.

Una collega le aveva confidato che era stata presa di mira perché “sembrava una ragazzina”, incolpandola anche di aver “irritato tutti i dipendenti” con la sua presenza.

Secondo Eric Baum, il suo legale, la giovane afferma di essersi ripetutamente rivolta alla direzione del locale, ma le sue segnalazioni sono state totalmente ignorate. “La steakhouse Smith & Wollensky non ha mostrato alcuna comprensione e neanche intrapreso azioni disciplinari. Ma al contrario, ha costretto la signorina Gonzalez a lasciare il lavoro su cui faceva affidamento per pagarsi il college. La signorina Gonzalez si augura di far piena luce su un problema sistemico che esiste nell’industria della ristorazione e in particolare alla Smith & Wollensky, perché nessun’altra donna sia costretta a subire un trattamento simile in futuro”. La giovane chiede un non meglio precisato risarcimento per le molestie subite, e l’obbligo per i dipendenti del ristorante di ricevere una formazione specifica sulla prevenzione delle molestie sessuali sui luoghi di lavoro.

Allison Good, un portavoce della steakhouse ha ammesso che la Gonzalez ha presentato le sue lamentele alla direzione, ma le un’indagine interna aveva concluso che si trattasse di affermazioni false e infondate. Il giudice stabilirà chi ha ragione.

Galleria fotografica
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari - immagine 1
NY, cameriera 18enne molestata da clienti e proprietari - immagine 2
Cronaca
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Naya Rivera, mistero fitto sulla scomparsa
Ancora nessuna traccia del corpo della star di “Glee”, scomparsa nel lago Piru, in California. Secondo alcuni potrebbe essere un caso di suicidio
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
Coppia di fidanzati fatti a pezzi in un trolley
La valigia, ritrovata su una scogliera da un gruppo di ragazzini, conteneva i resti smembrati di Jessica Lewis e Austin Wenner, di cui non si sapeva nulla da giorni
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
Il blitz della cattura di Ghislaine Maxwell
L’FBI ha confermato che era sulle tracce della complice di Epstein da un anno: era stata individuata due volte, ed è sempre riuscita a sfuggire. Ora inizia la battaglia del suo agguerrito team legale
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Lo sfacciato immobiliarista che riciclava denaro sporco
Oltre a decine di furti e frodi, Ramon Olorunwa Abbas era un esperto nel “ripulire” grosse somme di denaro frutto di traffici illeciti. Fra le vittime anche un club della Premier League inglese
Il Golden State Killer
si dichiara colpevole
Il Golden State Killer<br>si dichiara colpevole
Ha ammesso stupri e omicidi che per 40 anni hanno tolto il sonno a due contee californiane, in cambio della vita: non salirà sul patibolo, ma sconterà almeno 11 ergastoli dietro le sbarre
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Londra: condannato il giovane della Tate Modern
Il 18enne che un anno fa spinse dal balcone un bimbo di sei anni condannato dalla giustizia inglese per omicidio volontario
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Justin Bieber cita due donne che lo accusano di stupro
Danielle e Kadi hanno raccontato sui social di essere state violentate in albergo ad un anno di distanza una dall’altra. L’artista canadese nega dicendo di avere le prove che in quei giorni si trovava da altre parti, e parte al contrattacco
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
Suicida una giovanissima star di «TikTok»
A 16 anni, Siya Kakkar era seguita da milioni di follower in tutto il mondo. Inspiegabili i motivi del gesto: aveva numerosi progetti futuri
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Scarcerata la giovane che ha ucciso il suo violentatore
Dopo due anni di abusi, nel 2018 Chrystul Kizer aveva ucciso l’uomo che la violentava e vendeva ad altri. Al suo fianco si è schierata un’imponente campagna mediatica e di supporto economico
Zanardi stabile ma ancora grave
Zanardi stabile ma ancora grave
I medici non azzardano supposizioni: il quadro generale parla di “danni importanti” che potrebbero avere conseguenze neurologiche e di vista. Nei prossimi giorni la riduzione della sedazione e le prime valutazioni